Fase di qualificazione (Gruppo ) - 02/06/2007 - 20:30CET (21:30 ora locale) - A. Le Coq Arena - Tallinn
0-1
 

Estonia - Croazia 0-1 - 02/06/2007 - Pagina della partita - UEFA EURO 2008

Il sito ufficiale del calcio europeo

Croazia, continua la corsa

Pubblicato: Domenica, 3 giugno 2007, 0.15CET
Estonia - Croazia 0-1
La squadra di Bilić sbanca Tallinn con l'ennesimo gol di Eduardo da Silva. Estonia ancora a secco.
di Margus Luik
da A. Le Coq Arena
Croazia, continua la corsa
Eduardo esulta: per lui un altro gol ©Getty Images
Pubblicato: Domenica, 3 giugno 2007, 0.15CET

Croazia, continua la corsa

Estonia - Croazia 0-1
La squadra di Bilić sbanca Tallinn con l'ennesimo gol di Eduardo da Silva. Estonia ancora a secco.

Con un gran gol di Eduardo da Silva, la Croazia continua la sua corsa verso un posto a UEFA EURO 2008™. L'Estonia rimane ancora a quota zero.

Contenuti attinenti

Fantastico gol
È una stagione straordinaria per il croato nato in Brasile: oltre ad aver segnato 34 gol in 32 partite con l'NK Dinamo Zagreb, è andato a segno sei volte nel Gruppo E, e a Tallinn ha deciso la partita in modo spettacolare. Il portiere estone Mart Poom è riuscito a mettere una mano sul suo gran tiro dal limite dell'area, ma non a impedire al pallone di finire in rete. Nelle qualificazioni all'Europeo solo David Healy e Lukas Podolski hanno segnato più di Eduardo. L'Estonia invece è l'unica nazionale a non aver ancora messo a segno un gol. Con questa vittoria la Croazia mantiene il primo posto con due punti di vantaggio sulla Russia e Israele, e mercoledì ospita proprio i russi a Zagabria.

Preciso e potente
La partita comincia su ritmi lenti, e solo al 20' si vede la prima occasione con un tiro di Mladen Petrić finito a lato. All'affondo successivo la Croazia passa: Eduardo riceve il pallone sul limite dell'area, si gira agilmente e batte Poom con un tiro imprendible. Nonostante la supremazia territoriale croata, l'Estonia prova a reagire, ma una pregevole azione costruita da Konstantin Vassiljev, Oliver Konsa e Vladimir Voskoboinikov frutta solo un calcio d'angolo. Un'occasione più concreta arriva al 41', ma il colpo di testa di Raio Piiroja è facile preda di Stipe Pletikosa.

Pletikosa, parate decisive
La ripresa regala poche emozioni, a parte una conclusione da lontano di Niko Kranjčar e una pericolosa punizione di Darijo Srna che trova pronto Poom. Nel finale l'Estonia ci prova con un po' più di convinzione, ma non riesce a passare. All'81' Pletikosa reagisce bene alla deviazione di Ragnar Klavan su corner battuto da Dmitri Kruglov, e 2' dopo mette in angolo un velenoso tiro da lontano di Vassiljev. Finisce così, e l'Estonia spera di rifarsi mercoledì contro l'Inghilterra.

Ultimo aggiornamento: 02/06/07 23.16CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2008/matches/round=2241/match=83934/postmatch/report/index.html#croazia+continua+corsa