Fase di qualificazione (Gruppo ) - 06/06/2007 - 20:15CET (20:15 ora locale) - Asim Ferhatović - Sarajevo
1-0
 

Bosnia ed Erzegovina - Malta 1-0 - 06/06/2007 - Pagina della partita - UEFA EURO 2008

Il sito ufficiale del calcio europeo

Muslimović trascina la Bosnia

Pubblicato: Mercoledì, 6 giugno 2007, 23.00CET
Bosnia-Erzegovina - Malta 1-0
Il gol in apertura del centravanti consente alla Bosnia-Erzegovina di conquistare il secondo posto nel Gruppo C.
Muslimović trascina la Bosnia
Vedin Musić della Bosnia-Erzegovina (al centro) e il maltese Ivan Woods @Getty Images
Pubblicato: Mercoledì, 6 giugno 2007, 23.00CET

Muslimović trascina la Bosnia

Bosnia-Erzegovina - Malta 1-0
Il gol in apertura del centravanti consente alla Bosnia-Erzegovina di conquistare il secondo posto nel Gruppo C.

Con una vittoria sofferta su Malta, la Bosnia-Erzegovina bissa il successo di sabato e si assicura il secondo posto nel Gruppo C di qualificazione a UEFA EURO 2008™.

Ct assente
La rete al 6' di Zlatan Muslimović è stata sufficiente per i padroni di casa quattro giorni dopo la sofferta sconfitta sulla Turchia. La Bosnia-Erzegovina, guidata da Ivo Ištuk a causa dell'assenza del Ct Fuad Muzurović per problemi di salute, è a cinque lunghezze dalla capolista del gruppo, la Grecia, ma davanti a Turchia e Norvegia in virtù dei risultati degli scontri diretti. Malta resta sesta.

Gol in apertura
Dopo la vittoria di sabato, conquistata grazie a una rete segnata allo scadere, il momento decisivo per i bosniaci è invece giunto in apertura di gara. L'attaccante del Parma FC Muslimović è stato imbeccato dal compagno di attacco Edin Džeko dalla destra ed ha potuto insaccare alle spalle di Mario Muscat. Muslimović è andato vicino al raddoppio al 28' con un tiro potente scoccato dai 16 metri che ha lambito il palo lontano della porta maltese. Il portiere ospite ha dovuto dare il meglio ancora al 42', su tiro dalla lunga distanza del difensore Vedin Musić. Per Malta l'attaccante Ivan Woods è stato il più pericoloso ed ha avuto la migliore occasione per gli ospiti a inizio gara, ma il suo tiro è stato respinto coi pugni da Adnan Gušo.

Partita in bilico
La ripresa è stata altrettanto combattuta e nell'arco di cinque minuti entrambe le squadre hanno avuto grandi occasioni per andare in rete. Prima il tiro dalla distanza del capitano maltese Gilbert Agius è stato bloccato dal difensore bosniaco Boris Pandža al 66'. Poi Muslimović si è visto un tiro deviato da Brian Said e un colpo di testa su calcio d'angolo di Zvjezdan Misimović respinto egregiamente da Muscat. Per la Bosnia-Erzegovina vincere in Ungheria e in casa contro la Moldavia a settembre rappresenterebbe un passo decisivo verso la fase finale.

Ultimo aggiornamento: 07/06/07 2.04CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2008/matches/round=2241/match=83897/postmatch/report/index.html#muslimovic+trascina+bosnia