Fase di qualificazione (Gruppo ) - 06/06/2007 - 17:30CET (20:30 ora locale) - Yerevan Republican Stadium after Vazgen Sargsyan - Yerevan
1-0
 

Armenia - Polonia 1-0 - 06/06/2007 - Pagina della partita - UEFA EURO 2008

Il sito ufficiale del calcio europeo

Incubo armeno per la Polonia

Pubblicato: Mercoledì, 6 giugno 2007, 23.15CET
Armenia – Polonia 1-0
Passo falso della capolista del Gruppo A, seconda vittoria in pochi giorni per gli armeni.
Pubblicato: Mercoledì, 6 giugno 2007, 23.15CET

Incubo armeno per la Polonia

Armenia – Polonia 1-0
Passo falso della capolista del Gruppo A, seconda vittoria in pochi giorni per gli armeni.

La Polonia perde a sorpresa 1-0 contro l’Armenia e si complica la strada verso la prima qualificazione alla fase finale di un Campionato Europeo UEFA.

Settimana memorabile
La capolista del Gruppo A, alla ricerca del settimo successo consecutivo, si è espressa sotto tono contro la squadra di Ian Porterfield e non ha saputo replicare alla punizione vincente di Hamlet Mkhitaryan nella ripresa. L’Armenia e i suoi tifosi hanno così festeggiato la seconda vittoria in pochi giorni, dopo la prima nel girone ottenuta sabato contro il Kazakistan (2-1).

Occasioni mancate
Dopo un avvio con poche emozioni allo stadio Republican, la gara si infiamma con diverse occasione a metà frazione. L’Armenia si rende pericolosa per prima con un colpo di testa al lato di Robert Arzumanyan sugli sviluppi di un corner. La risposta polacca è affidata a Marek Saganowski, che impegna Gevorg Kasparov in spaccata su un cross basso. Kasparov deve poi alzare oltre la traversa una punizione di Jacek Krzynówek. Verso la mezzora la pressione polacca quasi si traduce in gol: Kasparov respinge una conclusione di Wojciech Łobodziński e Saganowski manca il tap-in a porta vuota.

Gol di Mkhitaryan
Łobodziński ci prova ancora al 57’, ma la squadra di Leo Beenhakker fatica oltre le aspettative e al 66’ si ritrova in svantaggio. Un fallo di Jacek Bak su Aram Hakobyan provoca una punizione da 20 metri che Mkhitaryan trasforma magistralmente.

L’estate per riflettere
I neo entrati Jakub Błaszczykowski e Maciej Żurawski impegnano nel finale Kasparov, ma sono i padroni di casa a mancare nel recupero il raddoppio con Arman Karamyan. Anziché godersi gli otto punti di vantaggio prima dell’estate, la Polonia è costretta a guardarsi le spalle nel Gruppo A: Portogallo e Serbia hanno entrambe due partite in meno e potranno contare sul fattore campo nello scontro diretto alla ripresa delle qualificazioni in autunno.

Ultimo aggiornamento: 06/06/07 21.10CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2008/matches/round=2241/match=83780/postmatch/report/index.html#incubo+armeno+polonia