Il sito ufficiale del calcio europeo

La Spagna ringrazia Tamudo

Pubblicato: Domenica, 14 ottobre 2007, 0.40CET
Danimarca - Spagna 1-3
L'attaccante torna in nazionale dopo due anni di assenza e ispira la vittoria in Danimarca con una gara da incorniciare.

Statistiche partite

DanimarcaSpagna

Gol segnati1
 
3
Tiri nello specchio4
 
5
Tiri fuori8
 
3
Calci d'angolo5
 
3
Falli commessi13
 
6
Cartellini gialli2
 
1
Cartellini rossi0
 
0

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 27/06/2012 12:19 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Pubblicato: Domenica, 14 ottobre 2007, 0.40CET

La Spagna ringrazia Tamudo

Danimarca - Spagna 1-3
L'attaccante torna in nazionale dopo due anni di assenza e ispira la vittoria in Danimarca con una gara da incorniciare.

Raúl Tamudo festeggia il ritorno in nazionale con un grande partita, avvicinando la Spagna a UEFA EURO 2008™ e mettendo fine alle speranze della Danimarca.

Occasione sfruttata
Tamudo, la cui ultima presenza risale a due anni fa, è in campo al posto degli infortunati David Villa e Fernando Torres. Il capitano dell'RCD Espanyol sfrutta al massimo questa occasione, segnando il primo gol delle Furie Rosse e ispirando il raddoppio di Sergio Ramos poco prima dell'intervallo. La Danimarca accorcia all'87' con Jon Dahl Tomasson, ma l'esordiente Albert Riera chiude l'incontro. Con questa vittoria, la Spagna sale a 22 punti nel Gruppo F insieme alla Svezia (vincitrice per 3-0 sul Liechtenstein) e stacca la Danimarca di otto lunghezze.

Gol di Ramos
La Spagna si porta in vantaggio al 14'. Andrés Iniesta crossa sul secondo palo, dove Tamudo svetta di testa e supera Thomas Sørensen, realizzando il quinto gol in 10 partite in nazionale. A 5' dall'intervallo, il giocatore diventa uomo assist e serve di prima Ramos, che supera il portiere in uscita. Cesc Fabregas sfiora il 3-0 con una cucchiaio dal limite dell'area, ma Sørensen devia sulla parte alta della traversa.

Occasioni per Bendtner
Nella ripresa la Spagna si conferma pericolosa, ma anche la Danimarca si procura qualche occasione. Jesper Grønkjær manda un tiro di poco fuori, poi il subentrato Nicklas Bendtner viene neutralizzato due volte, prima da un intervento di piede di Iker Casillas e poi dal palo su un tiro da 18 metri. A 5' dal termine, Casillas effettua un'altra bella parata su Thomas Kahlenberg, ma poi viene battuto da Tomasson dopo un servizio di Kenneth Perez. La Danimarca cerca il disperato recupero ma si rassegna alla rete dell'esordiente Riera con un missile da 20 metri.

Ultimo aggiornamento: 14/10/07 1.06CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2008/matches/round=2241/match=83737/postmatch/report/index.html#la+spagna+ringrazia+tamudo