Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Lussemburgo festeggia dopo 12 anni

Pubblicato: Sabato, 13 ottobre 2007, 23.30CET
Bielorussia - Lussemburgo 0-1
Un gol di Fons Leweck al 95' regala alla squadra di Hellers il primo successo in gare ufficiali dal 1995.

Statistiche partite

BielorussiaLussemburgo

Gol segnati0
1
Tiri nello specchio2
 
1
Tiri fuori1
 
1
Calci d'angolo9
 
2
Falli commessi3
 
3
Cartellini gialli0
6
Cartellini rossi0
 
0

Classifiche

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Ultimo aggiornamento: 16/10/2015 10:28 CET
Pubblicato: Sabato, 13 ottobre 2007, 23.30CET

Il Lussemburgo festeggia dopo 12 anni

Bielorussia - Lussemburgo 0-1
Un gol di Fons Leweck al 95' regala alla squadra di Hellers il primo successo in gare ufficiali dal 1995.

Il Lussemburgo coglie il primo successo in gare ufficiali dal 1995 in Bielorussia, grazie a un colpo di testa del subentrato Fons Leweck al 95’.

All’ultimo respiro
Oltre a regalare i primi punti al Lussemburgo nel Gruppo G, la rete messa a segno in pieno recupero da Leweck, ben imbeccato da Daniel Da Costa, pone fine a una serie di 55 sconfitte consecutive patite dalla squadra nelle qualificazioni europee.

Successo storico
Il Lussemburgo non sembra in grado di impensierire la Bielorussia, che tuttavia spreca numerose occasioni per portarsi in vantaggio e viene punita dagli ospiti, che centrano il loro primo successo nelle qualificazioni ai Campionati Europei UEFA/Coppa del Mondo FIFA dopo la vittoria 1-0 ottenuta a Malta nel settembre 1995.

Bielorussia spuntata
Al 23’ Andrei Voronkov calcia addosso all’estremo difensore ospite, Jonathan Joubert, poi è Aleksei Skverniuk a concludere fuori bersaglio. Il Lussemburgo, sconfitto 2-1 dalla Bielorussia lo scorso marzo, replica con un debole tentativo di Joël Kitenge. Nella ripresa il tema non cambia e i padroni di casa continuano a spingere, senza però pungere.

Colpo di coda
Con il passare del tempo, il Lussemburgo si arrocca sempre più e al 71’ Benoit Lang viene ammonito per perdita di tempo. La pressione bielorussa, nonostante la buona volontà di Aleksandr Hleb, non produce altro che una conclusione dal limite dell’area di Maksim Romashchenko, poi arriva il colpo di coda ospite.


Ultimo aggiornamento: 15/10/07 13.07CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2008/matches/round=2241/match=83693/postmatch/report/index.html#il+lussemburgo+festeggia+dopo+anni

Formazioni

Bielorussia

Bielorussia

Lussemburgo

Lussemburgo

12
ZhevnovYuri Zhevnov (PO)
Substitution69
1
JoubertJonathan Joubert (PO)
Yellow Card82
2
OmelyanchukSergei Omelyanchuk
2
LangBenoit Lang
Yellow Card71
7
StasevichIgor Stasevich
Substitution62
3
KintzigerKim Kintziger
4
FilipenkoYegor Filipenko
5
WagnerJean Wagner
5
PlaskonnyPavel Plaskonny
6
PetersRené Peters
Yellow Card46
3
KorytkoVladimir Korytko
7
PayalBen Payal
Substitution79
6
SkverniukAleksei Skverniuk
8
BettmerGilles Bettmer
9
RomashchenkoMaksim Romashchenko
10
LombardelliClaudio Lombardelli
Yellow Card28
Substitution45+2
10
HlebAleksandr Hleb (C)
16
RemySébastien Remy (C)
8
KornilenkoSergei Kornilenko
17
MutschMario Mutsch
11
VoronkovAndrei Voronkov
Substitution80
18
KitengeJoël Kitenge
Substitution61

sostituti

1
KhomutovskiVasili Khomutovski (PO)
Substitution69
12
OberweisMarc Oberweis (PO)
13
MozolevskiDmitri Mozolevski
4
HeinzTim Heinz
14
KalachevTimofei Kalachev
Substitution62
11
F. LeweckFons Leweck
Substitution45+2
Yellow Card78
Goal90+5
16
KashevskiNikolai Kashevski
13
SagramolaChris Sagramola
17
MoloshDmitri Molosh
9
Da MotaDaniel Da Mota
Substitution61
Yellow Card85
18
RodionovVitali Rodionov
Substitution80
14
FerreiraCarlos Ferreira
Substitution79
15
KirenkinRoman Kirenkin
15
GeisbuschGérard Geisbusch

Allenatore

Bernd Stange (GER) Guy Hellers (LUX)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione