Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Portogallo non si ferma più

Pubblicato: Giovedì, 12 giugno 2008
Repubblica ceca - Portogallo 1-3
I lusitani superano anche l'ostacolo ceco e si assicurano l'accesso ai quarti di finale. A segno Deco, Cristiano Ronaldo e Ricardo Quaresma.
di Pete Sanderson
da Stade de Genève
Il Portogallo non si ferma più
Cristiano Ronaldo (Portuguese Football Federation) ©Getty Images

Statistiche partite

Repubblica CecaPortogallo

Gol segnati1
 
3
Tiri nello specchio2
 
11
Tiri fuori7
 
4
Calci d'angolo6
 
6
Falli commessi16
 
15
Cartellini gialli1
 
1
Cartellini rossi0
 
0

Classifiche

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
: teams currently qualified for the final tournament   
: teams running for the play-offs   
Ultimo aggiornamento: 05/06/2015 20:40 CET
Pubblicato: Giovedì, 12 giugno 2008

Il Portogallo non si ferma più

Repubblica ceca - Portogallo 1-3
I lusitani superano anche l'ostacolo ceco e si assicurano l'accesso ai quarti di finale. A segno Deco, Cristiano Ronaldo e Ricardo Quaresma.

Cristiano Ronaldo firma un gol e ne propizia altri due nel 3-1 del Portogallo contro la Repubblica Ceca allo Stade de Genève. Nel Gruppo A, i lusitani sono già certi della qualificazione ai quarti di finale di UEFA EURO 2008™ con una partita ancora da giocare.

Deco apre le marcature per il Portogallo all’8’ dopo una bella iniziativa di Ronaldo. Immediata la reazione della Repubblica Ceca, che pareggia dopo pochi minuti con un’incornata di Libor Sionko sugli sviluppi di un corner. Nella ripresa sale in cattedra Ronaldo, che prima realizza dal limite al 63’ e poi offre nel recupero a Ricardo Quaresma un pallone da spingere in porta. La vittoria proietta il Portogallo in testa al Gruppo A con sei punti e garantisce il passaggio ai quarti, mentre la Repubblica Ceca si giocherà la qualificazione domenica contro la Turchia.

Luiz Felipe Scolari si affida allo stesso undici iniziale che ha vinto la gara d’esordio contro la Turchia, mentre il suo omologo, Karel Brückner, lascia in panchina Jan Koller in favore di Milan Baroš, capocannoniere a UEFA EURO 2004™, e non schiera dall’inizio neppure Václav Sverkoš, autore del gol partita contro la Svizzera.

Il primo tiro della gara è della Repubblica Ceca dopo un’incursione di Sionko, ma a passare all’8’ è il Portogallo. Ronaldo va via a un avversario sulla sinistra e dopo un delizioso uno-due con Nuno Gomes si ritroava a tu per tu con Petr Cech. L’estremo ceco riesce in qualche modo a fermare Ronaldo, ma la palla carambola dalle parti di Deco che al secondo tentativo insacca da distanza ravvicinata.

La Repubblica Ceca individua in Paulo Ferreira l’anello debole del Portogallo sulla destra e va subito vicino al pareggio, ma la conclusione di Marek Jankulovski dall’interno dell’area si perde al lato. La partita si gioca su ritmi vertiginosi e non sorprende il pareggio dei cechi al 18’. Jaroslav Plašil calcia con forza un angolo sul quale si avventa Sionko, che di testa non lascia scampo a Ricardo.

A centrocampo le due squadre mettono in mostra muscoli e classe. Petit lotta su ogni pallone per il Portogallo, mentre i tre centrocampisti cechi sono sempre pronti a tarpare le ali agli esterni portoghesi. La frazione si chiude con tre conclusioni verso la porta di Ronaldo. Alla ripresa del gioco, il Portogallo appare rinvigorito.

Nuno Gomes, fino a quel momento anonimo, va due volte alla conclusione in una manciata di minuti. Poi, il nuovo vantaggio della formazione di Scolari. Deco riceve palla al limite dell’area e calibra un passaggio perfetto per Ronaldo che appena dentro l’area insacca di destro alle spalle di Cech. Per il portoghese è il 46esimo centro di una stagione sensazionale.

La Repubblica Ceca si rovescia inutilmente in avanti nel finale per cercare il pareggio, ma all’ultimo minuto, in contropiede, Ronaldo si invola verso la porta avversaria e regala a Quaresma il più facile dei gol e al Portogallo la quasi certezza di un posto nei quarti.

Ultimo aggiornamento: 21/01/12 1.00CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2008/matches/round=15093/match=300691/postmatch/report/index.html#il+portogallo+ferma

Formazioni

Repubblica Ceca

Repubblica Ceca

Portogallo

Portogallo

1
ČechPetr Čech (PO)
1
RicardoRicardo (PO)
2
GrygeraZdeněk Grygera
2
FerreiraPaulo Ferreira
3
PolákJan Polák
Yellow Card22
4
BosingwaJosé Bosingwa
Yellow Card31
4
GalásekTomáš Galásek
Substitution73
7
RonaldoCristiano Ronaldo
Goal63
6
JankulovskiMarek Jankulovski
8
PetitPetit
7
SionkoLibor Sionko
Goal17
10
João MoutinhoJoão Moutinho
Substitution75
15
BarošMilan Baroš
11
SimãoSimão
Substitution80
17
MatějovskýMarek Matějovský
Substitution68
15
PepePepe
20
PlašilJaroslav Plašil
Substitution85
16
Ricardo CarvalhoRicardo Carvalho
21
UjfalušiTomáš Ujfaluši (C)
20
DecoDeco
Goal8
22
RozehnalDavid Rozehnal
21
Nuno GomesNuno Gomes (C)
Substitution79

sostituti

16
BlažekJaromír Blažek (PO)
12
NunoNuno (PO)
23
ZítkaDaniel Zítka (PO)
22
Rui PatrícioRui Patrício (PO)
5
KováčRadoslav Kováč
3
Bruno AlvesBruno Alves
8
FeninMartin Fenin
5
Fernando MeiraFernando Meira
Substitution75
9
KollerJan Koller
Substitution73
6
Raul MeirelesRaul Meireles
10
SvěrkošVáclav Svěrkoš
9
Hugo AlmeidaHugo Almeida
Substitution79
11
VlčekStanislav Vlček
Substitution68
13
MiguelMiguel
12
PospěchZdeněk Pospěch
14
Jorge RibeiroJorge Ribeiro
13
KadlecMichal Kadlec
17
QuaresmaRicardo Quaresma
Substitution80
Goal90+1
14
JarolímDavid Jarolím
Substitution85
18
Miguel VelosoMiguel Veloso
18
SivokTomáš Sivok
19
NaniNani
19
SkácelRudolf Skácel
23
Hélder PostigaHélder Postiga

Allenatore

Karel Brückner (CZE) Luiz Felipe Scolari (BRA)

Arbitro

Kyros Vassaras (GRE)

Assistenti

Dimitrios Bozatzidis (GRE), Dimitrios Saraidaris (GRE)

Quarto arbitro

Kristinn Jakobsson (ISL)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione