Il sito ufficiale del calcio europeo

Troppo Villa per la Russia

Pubblicato: Mercoledì, 11 giugno 2008, 0.57CET
Spagna - Russia 4-1
Convincente vittoria della Spagna nella gara di apertura del Gruppo D. Assoluto protagonista David Villa che segna un tripletta.
di Graham Hunter
da Stadion Tivoli Neu
Troppo Villa per la Russia
David Villa (Spain) ©Getty Images

Statistiche partite

SpagnaRussia

Gol segnati4
 
1
Tiri nello specchio12
 
6
Tiri fuori5
 
4
Calci d'angolo4
 
6
Falli commessi22
 
18
Cartellini gialli0
 
0
Cartellini rossi0
 
0

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 27/06/2012 12:17 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Pubblicato: Mercoledì, 11 giugno 2008, 0.57CET

Troppo Villa per la Russia

Spagna - Russia 4-1
Convincente vittoria della Spagna nella gara di apertura del Gruppo D. Assoluto protagonista David Villa che segna un tripletta.

Con una stupenda tripletta di David Villa la Spagna travolge la Russia per 4-1 nella sua prima partita a UEFA EURO 2008™ confermando il grande valore della coppia d'attacco formata dall'attaccante del Valencia CF e da Fernando Torres.

Nell'intenso incontro del Gruppo D la Russia ha dimostrato in alcune fasi di gioco che la squadra di Luis Aragonés può essere superata in difesa e si è potuta consolare con il gol segnato al 85' da Roman Pavlyuchenko. Il secondo gol di Villa, comunque, è giunto al termine di una straordinaria azione corale e potrebbe già essere catalogato come uno dei più belli del torneo. Appena il settimo giocatore nella storia di questa competizione a realizzare tre gol in una partita, la tripletta dell'attaccante 26enne è la prima dopo quella firmata da Patrick Kluivert contro la Jugoslavia otto anni fa. Villa è poi stato protagonista anche nell'azione del quarto gol, nei minuti di recupero, offrendo a Xavi Hernández il pallone per un tiro al volo che poi il subentrato Cesc Fabregas ha ribadito in rete

Nelle partite internazionali a Torres si richiede di fornire palloni in velocità e al 20' onora il suo compito. Grazie ad un intervento di Joan Capdevila e ad un conseguente bel passaggio del terzino sinistro l'attaccante del Liverpool FC viene a trovarsi solo davanti al suo marcatore. Torres si libera abilmente di Denis Kolodin e indirizza poi alla destra dell'accorente portiere Igor Akinfeev permettendo a Villa di centrare il bersaglio.

La Russia sfiora il pareggio dopo pochi secondi. Il tentativo di superare con palloni alti la retroguardia aveva già causato problemi alla Spagna, ma questa volta invece di Aleksandr Anyukov è Dmitri Sychev a crossare dalla destra con il pallone che passa davanti a Carles Puyol, Marcos Senna e perfino Iniesta prima che Zyryanov mandi a lato.

Lo scampato pericolo viene preso dai giocatori in casacca rossa come un segno di una serata favorevole. A distanza di sei minuti dal primo gol di Villa, lui e Torres creano tre limpide occasioni, in due delle quali c'è bisogno dell'intervento  di Akinfeev. La Russia, da parte sua, non si risparmia, la sfera viene ripetutamente sottratta a Andrés Iniesta e Roman Pavlyuchenko colpisce perfino la traversa con un tiro di sinistro, anche se l'arbitro Konrad Plautz aveva già interrotto l'azione.

Villa, tuttavia, corona un ottimo primo tempo firmando il raddoppio per la Spagna al termine di un'azione ben congegnata. Zyryanov prova un passaggio un po' troppo ambizioso nell'area spagnola e David Silva si impossessa del pallone. Al termine di una serie di scambi in velocità tra Silva, Capdevila e Iniesta Villa, si proietta in area e fa passare la palla tra le gambe di Akinfeev.

L'inserimento di Vladimir Bystrov al posto di Sychev fa sentire i suoi effetti con la Russia che cerca di riportarsi in partita. La squadra di Guus Hiddink preme senza sosta e al 51' un colpo di testa di Bystrov su cross di Zyryanov costringe Iker Casillas ad intervenire. Otto minuti dopo Diniyar Bilyaletdinov conclude di poco a lato. La Spagna, tuttavia, è incontenibile. Fabregas entra al posto di Torres, in quanto Aragonés vuol lasciar riposare il suo attaccante e dare al giocatore dell'Arsenal FC la possibilità di entrare nel vivo del gioco.

Al 66' Villa va vicino al terzo gol, ma gli si oppone Anyukov con un perfetto contrasto. L'attaccante del Valencia CF, comunque, non deve attendere ancora molto. A 15' dal termine, si libera di Shirokov e conclude con mestiere. L'impegno in avanti della Russia trova ora la meritata ricompensa. Zyryanov, responsabile nell'azione del secondo gol ma miglior giocatore russa della serata, calcia dalla bandierina, Shirokov prolunga di testa e  Pavlyuchenko infila sul secondo palo. L'ultima parola, però, tocca inevitabilmente a Villa, il quale ispira il quarto gol della Spagna, nonché il primo in nazionale a firma di Fabregas.

Ultimo aggiornamento: 21/01/12 1.01CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2008/matches/round=15093/match=300689/postmatch/report/index.html#troppo+villa+russia

Formazioni

Spagna

Spagna

Russia

Russia

1
CasillasIker Casillas (PO) (C)
1
AkinfeevIgor Akinfeev (PO)
4
MarchenaCarlos Marchena
8
KolodinDenis Kolodin
5
PuyolCarles Puyol
11
SemakSergei Semak (C)
6
IniestaAndrés Iniesta
Substitution63
14
ShirokovRoman Shirokov
7
VillaDavid Villa
Goal20
Goal44
Goal75
15
BilyaletdinovDiniyar Bilyaletdinov
8
Xavi HernándezXavi Hernández
17
ZyryanovKonstantin Zyryanov
9
TorresFernando Torres
Substitution54
18
ZhirkovYuri Zhirkov
11
CapdevilaJoan Capdevila
19
PavlyuchenkoRoman Pavlyuchenko
Goal86
15
RamosSergio Ramos
20
SemshovIgor Semshov
Substitution58
19
SennaMarcos Senna
21
SychevDmitri Sychev
Substitution46
21
David SilvaDavid Silva
Substitution77
22
AnyukovAleksandr Anyukov

sostituti

13
PalopAndrés Palop (PO)
12
GabulovVladimir Gabulov (PO)
23
ReinaPepe Reina (PO)
16
MalafeevVyacheslav Malafeev (PO)
2
AlbiolRaúl Albiol
2
V. BerezutskiVasili Berezutski
3
Fernando NavarroFernando Navarro
3
YanbaevRenat Yanbaev
10
FàbregasCesc Fàbregas
Substitution54
Goal90+1
4
IgnashevichSergei Ignashevich
12
Santi CazorlaSanti Cazorla
Substitution63
5
A. BerezutskiAleksei Berezutski
14
Xabi AlonsoXabi Alonso
Substitution77
6
AdamovRoman Adamov
Substitution70
16
Sergio GarcíaSergio García
7
TorbinskiDmitri Torbinski
Substitution58
17
GüizaDaniel Güiza
9
SaenkoIvan Saenko
18
ArbeloaÁlvaro Arbeloa
13
IvanovOleg Ivanov
20
JuanitoJuanito
23
BystrovVladimir Bystrov
Substitution46
Substitution70
22
De la RedRubén de la Red

Allenatore

Luis Aragonés Suárez (ESP) Guus Hiddink (NED)

Arbitro

Konrad Plautz (AUT)

Assistenti

Egon Bereuter (AUT), Markus Mayr (AUT)

Quarto arbitro

Grzegorz Gilewski (POL)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione