Il sito ufficiale del calcio europeo

Podolski stende la Polonia

Pubblicato: Lunedì, 9 giugno 2008, 0.30CET
Germania - Polonia 2-0
L'attaccante di origini polacche regala ai tedeschi il primo successo nel Gruppo B con una sontuosa doppietta.
di John Mathews
da Wörthersee Stadion
Podolski stende la Polonia
Lukas Podolski (Germany) ©Getty Images

Statistiche partite

GermaniaPolonia

Gol segnati2
 
0
Tiri nello specchio5
 
5
Tiri fuori5
 
6
Calci d'angolo4
 
3
Falli commessi15
 
18
Cartellini gialli1
 
2
Cartellini rossi0
 
0

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 27/06/2012 12:17 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Pubblicato: Lunedì, 9 giugno 2008, 0.30CET

Podolski stende la Polonia

Germania - Polonia 2-0
L'attaccante di origini polacche regala ai tedeschi il primo successo nel Gruppo B con una sontuosa doppietta.

Lukas Podolski realizza un gol per tempo regalando alla Germania un ottimo inizio nel Gruppo B di UEFA EURO 2008™. I tedeschi si impongono 2-0 a Klagenfurt contro la Polonia, all'esordio nella fase finale del torneo.

L'attaccante dell'FC Bayern München, legato da profondi legami con la Polonia, si è esibito in una prova di grande efficacia, portando in vantaggio la Germania con un'agevole conclusione a metà del primo tempo. La Polonia, alla sua prima apparizione nelle fasi finali, ha cercato di rientrare in partita, ma non è riuscita a sorprendere la difesa tedesca e a 18' dal fischio finale ha definitivamente alzato bandiera bianca, trafitta ancora da Podolski.

Con la rivalità tipica dei paesi confinanti ad aggiungere qualche significato in più all'incontro e con entrambe le squadre desiderose di iniziare il loro cammino con il piede giusto, la gara decolla subito. La Polonia parte a ritmo più sostenuto, alla ricerca della sua prima vittoria contro la Germania. La squadra di Leo Beenhakker va vicina al vantaggio al primo minuto, quando Jens Lehmann si scontra con Per Mertsacker mentre tenta di intervenire su un cross alto e il pallone giunge sui piedi di Jacek Krzynówek, ma il centrocampista del VfL Wolfsburg spreca da posizione favorevole.

La Germania potrebbe a sua volta sbloccare il risultato sugli sviluppi di un contropiede innescato da Michael Ballack, che pesca Miroslav Klose sulla sinistra. L'attaccante originario della Polonia punta la porta di Artur Boruc, ma decide di servire Mario Gómez invece di tirare e il pallone termina incredibilmente sul fondo con il portiere ormai battuto. 

Con il passare dei minuti la Germania fa sentire la propria superiorità e passa meritatamente in vantaggio al 20' sfruttando l'ennesimo errore difensivo degli avversari. Gómez libera Klose sulla destra e questa volta il passaggio è ben calibrato: a Podolski non rimane che depositare in rete alle spalle di Boruc. Il regista della Polonia Maciej Żurawski potrebbe pareggiare, mentre Gómez sfiora il raddoppio, ma il primo tempo si conclude senza altri gol.

Al 2' della ripresa Ballack potrebbe incrementare il vantaggio tedesco, ma il suo tentativo di conclusione a rete è da dimenticare. La Polonia fa circolare molto il pallone, ma non riesce a rendersi particolarmente pericolosa. L'ingresso in campo di Roger Guerreiro rivitalizza la manovra polacca e poco dopo i tifosi esultano per il gol di Euzebiusz Smolarek, ma l'arbitro annulla per fuorigioco.

Sull'altro versante Boruc devia sopra la traversa una bella conclusione di Ballack, ma nulla può al 72' sulla conclusione di Podolski. Una manovra ben costruita sembrava essersi conclusa con l'intervento di Paweł Golański, ma il subentrato Bastian Schweinsteiger sottrae la sfera al difensore e, nonostante Klose fallisca l'aggancio, Podolski fa vedere come si risolvono situazioni del genere con un potente sinistro al volo.

La sua soddisfazione è ben giustificata avendo regalato alla Germania la sua prima vittoria nella fase finale del torneo dopo quella contro la Repubblica ceca nella finale di 12 anni fa. Prosegue invece la lunga attesa della Polonia per una successo contro la Germania. Giovedì gli uomini di Leo Bennakher dovranno vedersela con l'Austria, mentre i tedeschi affronteranno l'altra vincitrice della giornata odierna, la Croazia.

Comincia nel migliore dei modi il cammino della Germania a UEFA EURO 2008™. I tedeschi liquidano 2-0 la Polonia grazie ad un gol per tempo di Lukas Podolski, letale in fase di finalizzazione. La Polonia tenta di replicare più con il cuore, che con l'organizzazione di gioco, ma pur procurando qualche grattacapo alla difesa avversaria, non riesce a riaprire la partita.

Ultimo aggiornamento: 21/01/12 1.31CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2008/matches/round=15093/match=300685/postmatch/report/index.html#podolski+stende+polonia