Il sito ufficiale del calcio europeo

Croazia di rigore, ko anche l'Austria

Pubblicato: Lunedì, 9 giugno 2008
Austria - Croazia 0-1
Grazie a un rigore trasformato da Luka Modrić dopo soli quattro minuti, la Croazia supera i co-organizzatori del torneo, che imitano così la Svizzera.
di Trevor Haylett
da Ernst-Happel-Stadion
Croazia di rigore, ko anche l'Austria
Luka Modrić ha trasformato il rigore con freddezza ©Getty Images

Statistiche partite

AustriaCroazia

Gol segnati0
1
Tiri nello specchio6
 
1
Tiri fuori9
 
7
Calci d'angolo4
 
7
Falli commessi17
 
17
Cartellini gialli3
 
1
Cartellini rossi0
 
0

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 27/06/2012 12:17 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Pubblicato: Lunedì, 9 giugno 2008

Croazia di rigore, ko anche l'Austria

Austria - Croazia 0-1
Grazie a un rigore trasformato da Luka Modrić dopo soli quattro minuti, la Croazia supera i co-organizzatori del torneo, che imitano così la Svizzera.

L'Austria imita la Svizzera, altra nazione organizzatrice, e inizia il suo cammino a UEFA EURO 2008™ con una sconfitta di misura. A Vienna la Croazia si impone grazie ad un rigore trasformato da Luka Modric nei primi minuti.

Il centrocampista realizza al 4' l'unico gol della partita d'esordio del Gruppo B, trasformando il rigore concesso per atterramento di Ivica Olic ad opera di René Aufhauser, il più veloce nella storia della fase finale del torneo. La squadra di casa accusa il colpo e solo nel finale reagisce con veemenza, sfiorando il pareggio con un colpo di testa del subentrato Roman Kienast.

Josef Hickersberger scioglie il dubbio riguardo al portiere mandando in campo Jürgen Macho invece di Alex Manninger, ma dopo appena quattro minuti il No.21 dell'Austria è costretto a tirar fuori il pallone dalla propria rete, dopo un inizio che non avrebbe potuto essere peggiore. Modric è bravo a gestire una manovra d'attacco sulla sinistra e serve Olic, il quale subisce fallo da Aufhauser mentre tenta di aggirarlo. L'arbitro decreta il calcio di rigore e Modric non fallisce la trasformazione, portando in vantaggio i croati.

Con un'intera nazione che attendeva con ansia l'inizio del torneo, lo svantaggio infligge un duro colpo al morale degli austriaci, mentre i croati sfruttano il momento favorevole e assumono il controllo del gioco. I padroni di casa appaiono in difficoltà su ogni calcio piazzato aversario, con con Darijo Srna in grande spolvero. Martin Stranzl e i compagni di reparto vanno spesso in difficoltà, mentre sull'altro versante non accade niente che possa sollevare gli animi dei tifosi di casa, a parte un tiro di Sebastian Prödl dalla distanza con Stipe Pletikosa immobile ad osservare. Il difensore austriaco ci prova poi di testa su corner, ma la sua conclusione si perde sul fondo.

Dopo un tiro al volo fuori bersaglio di Mladen Petric, l'Austria comincia finalmente a riorganizzarsi dimostrando di poter sorprendere la retroguardia croata. Un passaggio in area di Martin Harnik costringe Josip Šimunic ad un intervento alla disperata, prima che un lungo servizio in diagonale peschi Joachim Standfest, la cui deviazione di testa non trova la porta avversaria.

L'Austria inizia la ripresa sulla stessa falsariga e Harnik, sempre protagonista sulla fascia destra, supera il proprio marcatore e manda al centro dove Aufhauser manca di poco l'aggancio. Poco dopo da una posizione simile Harnik crossa con troppo potenza e l'occasione va in fumo. Modric, da parte sua, si rende pericoloso con una delle sue tipiche discese sulla destra e Stranzl deve ricorrere a tutta la sua esperienza per allontanare il pericolo. L'Austria, quindi, manda in campo il giocatore più anziano del torneo, il 38enne Ivica Vastic, nel tentativo di acciuffare il pareggio.

Con l'entrata di Ümit Korkmaz che regala un spinta ulteriore, l'Austria si riversa nell'area della Croazia in un convuslo finale. Harnig calcia troppo alto da buona posizione e Pletikosa para in due tempi su colpo di testa di Vastic. Il portiere croato manda poi a lato un forte tiro di Korkmaz, ma nei minuti di recupero è spettatore in occasione di colpo di testa di Kienast, su una punizione dalla sinistra, che sfiora il palo ponendo fine alle speranze dell'Austria. La Croazia tornerà in campo giovedì a Klagenfurt contro la Germania, mentre l'Austria, lo stesso giorni, dovrà vedersela contro la Polonia a Vienna.

Ultimo aggiornamento: 21/01/12 1.30CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2008/matches/round=15093/match=300684/postmatch/report/index.html#croazia+rigore+anche+laustria

Formazioni

Austria

Austria

Croazia

Croazia

21
MachoJürgen Macho (PO)
1
PletikosaStipe Pletikosa (PO)
2
StandfestJoachim Standfest
3
ŠimunićJosip Šimunić
3
StranzlMartin Stranzl
4
R.KovačRobert Kovač
Yellow Card51
4
PogatetzEmanuel Pogatetz
Yellow Card3
5
ĆorlukaVedran Ćorluka
6
AufhauserRené Aufhauser
10
N.KovačNiko Kovač (C)
9
LinzRoland Linz
Substitution73
11
SrnaDarijo Srna
10
IvanschitzAndreas Ivanschitz (C)
14
ModrićLuka Modrić
Goal4
12
GercaliuRonald Gercaliu
Substitution69
18
OlićIvica Olić
Substitution83
15
PrödlSebastian Prödl
Yellow Card68
19
KranjčarNiko Kranjčar
Substitution61
19
SäumelJürgen Säumel
Yellow Card21
Substitution61
21
PetrićMladen Petrić
Substitution72
20
HarnikMartin Harnik
22
PranjićDanijel Pranjić

sostituti

1
ManningerAlexander Manninger (PO)
12
GalinovićMario Galinović (PO)
23
ÖzcanRamazan Özcan (PO)
23
RunjeVedran Runje (PO)
5
FuchsChristian Fuchs
2
D. ŠimićDario Šimić
7
VasticIvica Vastic
Substitution61
6
VejićHrvoje Vejić
8
LeitgebChristoph Leitgeb
7
RakitićIvan Rakitić
11
KorkmazÜmit Korkmaz
Substitution69
8
VukojevićOgnjen Vukojević
Substitution83
13
KatzerMarkus Katzer
9
N. KalinićNikola Kalinić
14
GaricsGyörgy Garics
13
PokrivačNikola Pokrivač
16
PatockaJürgen Patocka
15
KneževićDario Knežević
Substitution61
17
HidenMartin Hiden
16
LekoJerko Leko
18
KienastRoman Kienast
Substitution73
17
KlasnićIvan Klasnić
22
HofferErwin Hoffer
20
BudanIgor Budan
Substitution72

Allenatore

Josef Hickersberger (AUT) Slaven Bilić (CRO)

Arbitro

Pieter Vink (NED)

Assistenti

Adrianus Inia (NED), Hans Ten Hoove (NED)

Quarto arbitro

Kristinn Jakobsson (ISL)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione