Il sito ufficiale del calcio europeo

Sprint sul traguardo

Pubblicato: Giovedì, 24 giugno 2004, 0.57CET
L'Olanda gioca la sua migliore pertita proprio all'ultima giornata, che le vale i quarti.

Statistiche partite

OlandaLettonia

Gol segnati3
 
0
Tiri nello specchio16
 
2
Tiri fuori9
 
4
Calci d'angolo9
 
3
Falli commessi13
 
17
Cartellini gialli0
1
Cartellini rossi0
 
0

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 27/06/2012 12:19 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Pubblicato: Giovedì, 24 giugno 2004, 0.57CET

Sprint sul traguardo

L'Olanda gioca la sua migliore pertita proprio all'ultima giornata, che le vale i quarti.

L'Olanda fa il suo dovere e si impone sulla Lettonia per 3-1 grazie alla doppietta di Ruud Van Nistelrooij e al gol di Roy Makaay. Grazie alla concomitante sconfitta della Germania ad opera della Republica ceca, gli olandesi accedono ai quarti di finale.

Complimenti ai vincitori
Il Ct lettone Starkovs ha reso onore ai vincitori: "Mi devo congratulare con l'Olanda - ha dichiarato il tecnico -, ha meritato la qualificazione ai quarti. E' una delle migliori squadre del torneo".

Lettonia soddisfatta
Il tecnico della Lettonia ha poi proseguito: "Credo che i ragazzi abbiano fatto un buon torneo. La squadra ed i tifosi hanno dato una buona immagine del paese. Questa sera non potevamo fare di più, hanno vinto i più forti".

Possibile qualificazione
Alla domanda di un cronista sulla mancanza di determinazione nel perseguire la vittoria, soprattutto alla luce della sconfitta tedesca, Starkovs ha risposto: "Non è che non credevamo nella qualificazione, ma non abbiamo molta esperienza in queste cose.

Futuro radioso
La Lettonia può senz'altro ritenersi soddisfatta da questa prima esperienza sul palcoscenico internazionale. Ha conquistato un punto e reso difficile la vita alla Republica ceca, vincitrice del girone. "Questo è il più grande successo della nostra breve storia sportiva - ha concluso il tecnico lettone -. Questa esperienza sarà utile per lo sviluppo futuro del nostro movimento".

Cannoniere implacabile
Ruud van Nistelrooij ha portato il suo bottino nel torneo a quattro reti. Il Migliore in Campo Carlsberg non ha nascosto la soddisfazione pr una qualificazione insperata. "E' stato difficile perché dovevamo aspettare l'esito dell'altra gara. Non ci restava che vincere e sperare".

Rooney futuro compagno in attacco?
Alla domanda su un possibile passaggio di Rooney, rivelazione del torneo, al Manchester United, l'attaccante olandese ha risposto. "Oggi pensavo soltanto alla nostra gara. E' molto bravo e molto giovane, ma io oggi sono felice della qualificazione ai quarti".

Sfida con la Svezia
Il prossimo impegno dell'Olanda sarà contro la Svezia il 27 giugno in Algarve. "E' stato difficile superare questo girone - ha ammesso la punta olandese -. Ma adesso dobbiamo concentrarci sulla Svezia che è un'ottima squadra. Nei quarti può succedere di tutto".

Advocaat tira un sospiro di sollievo
All'Olanda poteva anche non bastare la vittoria in caso di sconfitta della Repubblica ceca contro la Germania. "Avevamo molta pressione addosso - ha ammesso il criticatissimo tecnico olandese -. Dovevamo vincere e sperare in un risultato positivo per noi nell'altra gara. Ma noi ci siamo concentrati soltanto su questo impegno".

Tecnico al centro delle polemiche
Il Ct olandese è stato criticato aspramente dalla stampa del suo paese e spesso ha dovuto difendersi da attacchi piuttosto pesante. Questa qualificazione è una rivincita. "Le critiche non mi sfiorano - ha affermato Advocaat -. La cosa importante per me è tenere il gruppo unito. Avete visto come i giocatori hanno festeggiato tutti assieme dopo la vittoria".

Republica ceca con le riserve
Al tecnico degli arancioni è stato chiesto cose ne pensava della scelta di schierare nove riserve da parte del tecnico ceco Bruckner. "Al suo posto avrei fatto lo stesso. Avrei fatto riposare i miei giocatori - ha ammesso candidamente -. Non dobbiamo permetterci di criticare le loro scelta ma piuttosto il modo in cui abbiamo giocato contro di loro".

Pericolo Larsson
Parlando della prossima avversaria, la Svezia Advocaat, ex allenatore dei Rangers FC, ha indicato il pericolo numero uno per i suoi. "Conosco bene Larsson e so quanto possa essere pericoloso. Dovremo fare molta attenzione".

Un colpo ai critici
Tornando alla questione riserve della Repubblica ceca il Ct ha affermato: "Il fato che i cechi abbiano battuto la Germania con le riserve dimostra la forza di questa squadra. I giornalisti olandesi pensano che dobbiamo sempre vincere contro qualsiasi avversario - ha continuato Advocaat -, ma non è così facile".

Ultimo aggiornamento: 18/05/12 14.39CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2004/matches/round=1581/match=1059186/postmatch/quotes/index.html#sprint+traguardo