Il sito ufficiale del calcio europeo

Finale drammatico

Pubblicato: Mercoledì, 23 giugno 2004, 0.35CET
Il tecnico svedese ha descritto il finale della gara contro la Danimarca come "incredibile".

Statistiche partite

DanimarcaSvezia

Gol segnati2
 
2
Tiri nello specchio6
 
7
Tiri fuori6
 
8
Calci d'angolo7
 
9
Falli commessi16
 
15
Cartellini gialli0
2
Cartellini rossi0
 
0

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 27/06/2012 12:19 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Pubblicato: Mercoledì, 23 giugno 2004, 0.35CET

Finale drammatico

Il tecnico svedese ha descritto il finale della gara contro la Danimarca come "incredibile".

Il tecnico della Svezia Lars Lagerbäck ha descritto il finale della gara di martedì contro la Danimarca  come "incredibile", dopo che la rete di Mattias Jonson all'89' ha determinato il 2-2 che qualifica entrambe le squadre nel Gruppo C.

A braccetto
Anche l'Italia ha segnato allo scadere contro la Bulgaria e se la Svezia non avesse pareggiato sarebbe stata eliminata. Jonson ha siglato la rete davanti ai suoi tifosi all'Estádio do Bessa Século XXI pochi istanti prima che gli Azzurri passassero in vantaggio. Le tre squadre si sono tutte ritrovate a cinque punti, ma le due scandinave si qualificano grazie al numero di reti segnate negli scontri diretti.

"Battaglia vera"
"E' stata battaglia per 90 minuti - ha dichiarato Lagerbäck, la cui squadra se la vedrà con Germania, Olanda o Lettonia sabato a Faro-Loulé. "Non ho parole ma ovviamente sono felicissimo. E' incredibile pareggiare proprio alla fine dei 90 minuti".

Gara emozionante
Jon Dahl Tomasson ha portato in vantaggio la Danimarca due volte in questa gara entusiasmante. Tuttavia, la Svezia non si è mai arresa, pareggiando prima grazie al rigore di Henrik Larsson e poi alla rete di Jonson nel drammatico finale. Lagerbäck ha dichiarato: "Se si prende in considerazione tutta la gara possiamo ritenerci soddisfatti. Abbiamo avuto qualche difficoltà contro i danesi, soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa ci siamo resi pericolosi. Credo che il risultato sia giusto".

La gioia di Larsson
Jonson - che gioca in Danimarca con il Brøndby IF - è partito titolare per la prima volta nel torneo. Parlando della sua rete ha dichiarato: "Non ho avuto il tempo di pensare. Dovevo solo colpire la palla". Larsson, che è salito a tre reti nel torneo, non ha nascosto il suo entusiasmo. "Fantastico, è semplicemente fantastico - ha affermato -. Non posso descrivere questa gioia".

Sfida con i cechi
La Danimarca ora se la dovrà vedere con la Republica ceca, già sicura del primo posto nel Gruppo D. Tomasson, che ha vinto il premio per il Migliore in Campo Carlsberg, ha ammesso di essere deluso per non aver vinto il girone. "E' un peccato, ma dobbiamo ammettere che non abbiamo giocato tanto bene stasera", ha dichiarato.

Rete fantastica
"Non avremmo dovuto subire quella rete nel finale ma siamo qualificati e adesso abbiamo dato ai tifosi quello che volevano, la qualificazione ai quarti". La prima rete di Tomasson, un pallonetto per superare Andreas Isaksson, è già tra le candidate ad essere votata la più bella del torneo. Il danese è stato modesto: "Non ho notato che il portiere era fuori dalla porta. Era una palla fantastica, ho provato il tiro e sono felice di aver segnato".

Possiamo migliorare
Il suo tecnico Morten Olsen ha detto che la Danimarca dovrà migliorare se vuole battere i cechi. "Non so quanto importante fosse finire primi perché non sappiamo qual sarà l'avversaria della Svezia - ha affermato -. I cechi sono un'ottima squadra, sono tra i favoriti e dovremo giocare meglio di oggi".

Momenti di nervosismo
Olsen ha ammesso che era molto nervoso nel teso secondo tempo ed ha ammesso: "E' stato un incubo. Gli svedesi si sono resi spesso pericolosi su calci da fermo. Dopo il rigore siamo andati nel pallone". Dopo aver assistito alla gara d'attacco di entrambe le squadre per 90 minuti, Olsen si è messo a ridere dopo che qualcuno ha insinuato che il risultato fosse accomodato per danneggiare l'Italia. "Tutti coloro che hanno visto la gara si saranno resi conto del fatto che volevamo vincere. Avremmo potuto fare meglio ma sono felice della qualificazione ai quarti".

Torneo finito per Jensen
Olsen ha anche rivelato che Niclas Jensen, sostituito da Kasper Bøgelund nell'intervallo, potrebbe non giocare più nel torneo a causa di un infortunio al tendine d'achille: "Ha sentito una fitta al tallone e non so se sarà in grado di giocare ancora nel torneo".

Ultimo aggiornamento: 23/06/04 1.17CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2004/matches/round=1581/match=1059185/postmatch/quotes/index.html#finale+drammatico