Fase finale - Fase a gironi (Gruppo B ) - 13/06/2004 - 20:45CET (19:45 ora locale) - Estádio do Sport Lisboa e Benfica - Lisbona
2-1
 

Francia - Inghilterra 2-1 - 13/06/2004 - Pagina della partita - UEFA EURO 2004

Il sito ufficiale del calcio europeo

La Francia all'ultimo respiro

Pubblicato: Lunedì, 14 giugno 2004, 0.59CET
Francia - Inghilterra 2-1
Una doppietta allo scadere di Zidane condanna l’Inghilterra, in vantaggio con Lampard, Beckham sbaglia un rigore.
di Francesco Corda

Statistiche partite

FranciaInghilterra

Gol segnati2
 
1
Tiri nello specchio6
 
4
Tiri fuori10
 
3
Calci d'angolo5
 
2
Falli commessi16
 
19
Cartellini gialli2
 
3
Cartellini rossi0
 
0

Classifiche

Ultimo aggiornamento: 27/06/2012 12:21 CET

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Pubblicato: Lunedì, 14 giugno 2004, 0.59CET

La Francia all'ultimo respiro

Francia - Inghilterra 2-1
Una doppietta allo scadere di Zidane condanna l’Inghilterra, in vantaggio con Lampard, Beckham sbaglia un rigore.

C’era la zona Cesarini, da oggi ci sarà quella Zinedine Zidane. Con due gol del fuoriclasse del Real Madrid CF nei minuti di recupero, la Francia batte l’Inghilterra e sale al primo posto del Gruppo B. La nazionale dei Tre Leoni, in vantaggio con Frank Lampard, si morde le mani per il rigore fallito da David Beckham sullo 0-1.

Jacques Santini deve rinunciare a Marcel Desailly, il capitano. Al centro della difesa giocano Lilian Thuram e Mikael Silvestre, con William Gallas sulla fascia destra. La fascia passa sul braccio di Zidane. Nell’Inghilterra, John Terry non recupera: lo sostituisce Ledley King del Tottenham, alla sua sesta presenza con la maglia della nazionale inglese. Per il resto, Sven-Göran Eriksson si affida all’intelaiatura collaudata, con davanti il tandem Wayne Rooney-Michael Owen.

Pur senza impressionare, i transalpini hanno un approccio migliore alla gara rispetto agli avversari. Al 13’ Zidane, imbeccato da Claude Makelele, prova a sorprendere David James dai 20 metri, ma il suo tiro non centra lo specchio della porta. Due minuti dopo David Trezeguet, servito da un cross di Patrick Vieira, gira bene di testa ma il pallone termina di poco alto.

La gara dello stadio Luz è comunque molto tattica e combattuta a centrocampo. Ne risentono soprattutto i reparti avanzati, che raramente riescono a mettersi in evidenza. Thierry Henry è ben controllato da King e dal compagno di squadra Sol Campbell; Michael Owen è intrappolato nella morsa formata da Thuram, Silvestre e Gallas. Più attivi Trezeguet e Rooney.

Al 38’, quasi inaspettato, arriva il vantaggio della squadra di Eriksson. Bixente Lizarazu commette un ingenuo fallo su David Beckham e l’arbitro Markus Merk assegna la punizione agli inglesi. Sul pallone va lo stesso capitano della nazionale inglese, il cui centro è deviato alla perfezione da Lampard: prima dello scadere del tempo l’Inghilterra si porta sull’1-0.

La ripresa si apre con il cartellino giallo a Robert Pires per un fallo su Paul Scholes. La Francia entra in campo con più determinazione. In particolare, Henry sembra maggiormente ispirato. Prima conclude una ripartenza impostata da Vieira, che James blocca bene a terra.

L’Inghilterra, forte del vantaggio, si schiera compatta dietro la linea della palla, e aggredisce il portatore per non farsi schiacciare. Così facendo aumentano gli interventi fallosi: ne fanno le spese Scholes e Lampard, ammoniti per duri interventi su Vieira.

Al 73’ l’Inghilterra potrebbe chiudere la partita. Giocata da fuoriclasse di Rooney: l’attaccante dell’Everton FC ruba un pallone a centrocampo, si fa quaranta metri di campo palla al piede ed entra in area, dove Silvestre lo stende. Merk assegna il rigore (e ammonisce il difensore francese), ma Barthez intuisce il tiro del capitano inglese e devia il pallone in tuffo. Qualche minuto dopo, è ancora bravo e fortunato nell’intercettare di naso un tiro di Darius Vassell, appena entrato al posto di Owen.

Santini prova a rinforzare l’attacco e manda in campo Sylvain Wiltord al posto di un Pirès non altezza della sua fama, ben arginato da Ashley Cole. Eriksson risponde con una doppia mossa: fuori Rooney e Scholes, dentro Emile Heskey e Owen Hargreaves.

Quando l’Inghilterra assapora ormai il gusto della vittoria, accade l’imponderabile. Al 90’ Heskey frana su Makelele e l’arbitro Merk assegna la punizione: Zidane con un tiro a giro scavalca la barriera e lascia immobile James, per l'1-1. L‘Inghilterra accusa il colpo. Un retropassaggio di Steven Gerrard è intercettato da Henry, fino a quel momento abulico. Il portiere inglese lo butta giù: rigore e cartellino giallo. Sul dischetto va ancora Zizou, che regala tre punti incredibili a una Francia fino a cinque minuti prima convinta di perdere. I Leoni nella disperazione.

Ultimo aggiornamento: 16/05/12 13.40CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2004/matches/round=1581/match=1059167/postmatch/report/index.html#la+francia+allultimo+respiro

Formazioni

Francia

Francia

Inghilterra

Inghilterra

16
BarthezFabien Barthez (PO)
1
JamesDavid James (PO)
Yellow Card90+2
3
LizarazuBixente Lizarazu
2
G. NevilleGary Neville
4
VieiraPatrick Vieira
3
A.ColeAshley Cole
5
GallasWilliam Gallas
4
GerrardSteven Gerrard
6
MakeleleClaude Makelele
Substitution90+4
6
CampbellSol Campbell
7
PirèsRobert Pirès
Yellow Card49
Substitution75
7
BeckhamDavid Beckham (C)
Penalty73
10
ZidaneZinédine Zidane (C)
Goal90+1
Goal90+3
8
ScholesPaul Scholes
Yellow Card54
Substitution76
12
HenryThierry Henry
9
RooneyWayne Rooney
Substitution76
13
SilvestreMikaël Silvestre
Yellow Card72
Substitution79
10
OwenMichael Owen
Substitution69
15
ThuramLilian Thuram
11
LampardFrank Lampard
Goal38
Yellow Card71
20
TrezeguetDavid Trezeguet
15
KingLedley King

sostituti

1
LandreauMickaël Landreau (PO)
13
RobinsonPaul Robinson (PO)
23
CoupetGrégory Coupet (PO)
22
WalkerIan Walker (PO)
11
WiltordSylvain Wiltord
Substitution75
18
HargreavesOwen Hargreaves
Substitution76
17
DacourtOlivier Dacourt
Substitution90+4
21
HeskeyEmile Heskey
Substitution76
19
SagnolWilly Sagnol
Substitution79
23
VassellDarius Vassell
Substitution69
2
BoumsongJean-Alain Boumsong
5
TerryJohn Terry
8
DesaillyMarcel Desailly
12
BridgeWayne Bridge
9
SahaLouis Saha
14
P. NevillePhil Neville
14
RothenJérôme Rothen
16
CarragherJamie Carragher
18
PedrettiBenoît Pedretti
17
ButtNicky Butt
21
MarletSteve Marlet
19
J.ColeJoe Cole
22
GovouSidney Govou
20
DyerKieron Dyer

Allenatore

Marian Dziurowicz (POL) Sven-Göran Eriksson (SWE)

Arbitro

Markus Merk (GER)

Assistenti

Christian Schräer (GER), Jan-Hendrik Salver (GER)

Quarto arbitro

Ľuboš Michel (SVK)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione