Il sito ufficiale del calcio europeo

Spagna con il piede giusto

Pubblicato: Domenica, 13 giugno 2004, 0.59CET
Spagna - Russia 1-0
Grazie a un gol nella ripresa di Valerón le Furie Rosse conquistano 3 punti contro la Russia.
di Francesco Corda

Statistiche partite

SpagnaRussia

Gol segnati1
 
0
Tiri nello specchio4
 
3
Tiri fuori8
 
3
Calci d'angolo4
 
3
Falli commessi12
 
21
Cartellini gialli3
 
6
Cartellini rossi0
1

Classifiche

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Ultimo aggiornamento: 24/09/2015 11:08 CET
Pubblicato: Domenica, 13 giugno 2004, 0.59CET

Spagna con il piede giusto

Spagna - Russia 1-0
Grazie a un gol nella ripresa di Valerón le Furie Rosse conquistano 3 punti contro la Russia.

La Spagna non tradisce le attese. Nel loro esordio a UEFA EURO 2004, le Furie Rosse superano 1-0 la Russia. È decisivo Juan Carlos Valerón: il gol del centrocampista - entrato in campo solo un minuto prima - permette alla squadra di Iñaki Sáez di tenere il passo della Grecia, vittoriosa sul Portogallo nella gara inaugurale.

Il Ct delle Furie Rosse non può contare su Míchel Salgado, per il quale il torneo è già finito per un infortunio. Carles Puyol gioca esterno destro di difesa, con Raúl Bravo sul versante opposto. A centrocampo, David Albelda recupera dai problemi muscolari e fa coppia con Rubén Baraja. In attacco Raúl González ha al suo fianco Fernando Morientes. La Russia è priva della coppia titolare di difensori centrali, Viktor Onopko e Sergei Ignashevitch. Assente anche Andrei Solomatin. Il tecnico Georgy Yartsev si affida a Dmitri Sennikov e a Roman Sharonov, recuperati in extremis. Il capitano Aleksei Smertin, solitamente a centrocampo, è riciclato difensore. Aleksandr Mostovoi giosta alle spalle dell'unica punta, Dmitri Bulykin.

In avvio di gara Raúl e Morientes mostrano subito di essere in palla: le due conclusioni comunque non impensieriscono il portiere russo Sergei Ochinnikov. Molto attivi anche gli esterni di centrocampo, Joseba Exteberria e Vicente Rodríguez, contro i quali gli uomini di Yartsev faticano a prendere le contromisure.

È soprattutto Vicente con le sue sgroppate a mettere in difficoltà gli avversari. Nell’arco di 17', lo svizzero Urs Meier è costretto a estrarre tre volte il cartellino giallo per gli interventi fallosi ai danni del centrocampista del Valencia CF: ne fanno le spese Rolan Gusev, Roman Sharonov e Smertin. Al 32’ è la volta di Aldonin. Nella Spagna l’unico ammonito è Baraja.

Al 36’ la Spagna va vicinissima al vantaggio. Dopo l’ennesima discesa sulla fascia sinistra, Vicente trova smarcato a centro aerea Morientes, ma sul colpo di testa dell’attaccante, Ovchinnikov è prodigioso. Poi sale in cattedra Dmitri Alenichev. Il centrocampista, vincitore delle UEFA Champions League con il FC Porto, salta tre avversari e si presenta solo davanti a Iker Casillas, che devia il suo pallonetto. Stesso copione pochi minuti dopo sugli sviluppi di un calcio d'angolo. L’estremo difensore del Real Madrid CF fa buona guardia anche su un tiro dalla distanza di Aldonin.

Nella ripresa, il Ct russo richiama Gusev e manda in campo al suo posto Vladislav Radimov. Ma è la Spagna a partire con il piede giusto nei secondi 45’ di gioco. Al 52’ sembra fatta per le Furie Rosse. Exteberria affonda sulla destra e mette al centro. Morientes non ci arriva, Raúl sì, ma il suo colpo di testa termina a lato.

Al 59’ la mossa che decide la partita: nonostante lo 0-0, Sáez richiama Morientes per far spazio a Valerón. Dentro anche Xabi Alonso per Baraja. Dopo neanche un minuto, il centrocampista del RC Deportivo La Coruña ripaga la fiducia del suo tecnico. Lo spunto di Puyol sulla destra è ottimo, il numero 21 spagnolo controlla di destro, elude il disperato tentativo di Smertin, e deposita in rete di sinistro alle spalle di Ovchinnikov.

Sotto di un gol, la Russia prova a riorganizzarsi e manda in campo forze fresche. Yartsev getta nella mischia il talentuoso Sychev e Kariaka, al posto di Aldonin e Izmailov. Dall’altra parte finisce anzitempo la partite di Raul, che lascia spazio al giovane Fernando Torres. La squadra di Yartsev reclama poco dopo il rigore per un mani di Vicente su cross di Alenichev, ma l’arbitro opta per l’involontarietà.

Poco dopo viene annullato alla Spagna un gol di Xabi Alonso per carica su Ovchinnikov. All’88’ si spengono le speranze della Russia: Sharonov riceve il secondo giallo per un fallo su Torres e lascia la sua squadra in dieci. La Spagna potrebbe dilagare in contropiede, ma pecca di precisione.

Dopo la punizione di Vicente respinta da Ovchinnikov, Meier fischia la fine della gara. Esultano i tifosi delle Furie Rosse, la loro squadra aggancia la Grecia in testa al Girone A.

Ultimo aggiornamento: 01/02/12 13.36CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2004/matches/round=1581/match=1059165/postmatch/report/index.html#spagna+piede+giusto

Formazioni

Spagna

Spagna

Russia

Russia

23
CasillasIker Casillas (PO)
1
OvchinnikovSergei Ovchinnikov (PO)
3
MarchenaCarlos Marchena
Yellow Card66
4
SmertinAleksei Smertin (C)
Yellow Card29
4
AlbeldaDavid Albelda
Yellow Card85
7
IzmailovMarat Izmailov
Substitution74
5
PuyolCarles Puyol
8
GusevRolan Gusev
Yellow Card12
Substitution46
6
Iván HelgueraIván Helguera
9
BulykinDmitri Bulykin
7
Raúl GonzálezRaúl González (C)
Substitution78
10
MostovoiAleksandr Mostovoi
8
BarajaRubén Baraja
Yellow Card43
Substitution59
13
SharonovRoman Sharonov
Yellow Card18
Red Card88
10
MorientesFernando Morientes
Substitution59
15
AlenichevDmitri Alenichev
14
VicenteVicente
16
EvseevVadim Evseev
15
Raúl BravoRaúl Bravo
17
SennikovDmitri Sennikov
17
EtxeberriaJoseba Etxeberria
22
AldoninEvgeni Aldonin
Yellow Card32
Substitution68

sostituti

1
CañizaresSantiago Cañizares (PO)
12
MalafeevVyacheslav Malafeev (PO)
13
AranzubiaDaniel Aranzubia (PO)
23
AkinfeevIgor Akinfeev (PO)
9
TorresFernando Torres
Substitution78
2
RadimovVladislav Radimov
Substitution46
Yellow Card90+3
16
Xabi AlonsoXabi Alonso
Substitution59
3
SychevDmitri Sychev
Substitution68
21
ValerónJuan Carlos Valerón
Substitution59
Goal60
5
KaryakaAndrei Karyaka
Substitution74
2
CapdevilaJoan Capdevila
6
SemshovIgor Semshov
11
LuqueAlbert Luque
11
A. KerzhakovAleksandr Kerzhakov
12
GabriGabri
14
AnyukovAleksandr Anyukov
18
César MartínCésar Martín
18
KirichenkoDmitri Kirichenko
19
JoaquínJoaquín
19
BystrovVladimir Bystrov
20
Xavi HernándezXavi Hernández
20
LoskovDmitri Loskov
22
JuanitoJuanito
21
BugaevAleksei Bugaev

Allenatore

José Ignacio Sáez (ESP) Georgy Yartsev (URS)

Arbitro

Urs Meier (SUI)

Assistenti

Francesco Buragina (SUI), Rudolf Käppeli (SUI)

Quarto arbitro

Kim Milton (DEN)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione