UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 1980: pari tra Olanda e Cecoslovacchia

Olanda - Cecoslovacchia 1-1
Già sconfitte entrambe dalla Germania Ovest, le due squadre non vanno oltre un inutile pareggio nel Gruppo A.

Zdeněk Nehoda in azione a San Siro
Zdeněk Nehoda in azione a San Siro ©Getty Images

Le vittorie nelle prime due gare della Germania Ovest lasciano l'Olanda e la Cecoslovacchia campione in carica alla ricerca di una difficile qualificazione.

Nessuna delle due squadre riesce però ad ottenere i tre punti di cui hanno bisogno. L'Olanda parte forte e tiene il possesso con facilità, ma al 16' passano i cecoslovacchi.

EURO 1980: guida completa


A fare la differenza è una magia di Ladislav Vízek: l'attaccante riceve palla da Marián Masný, salta tre difensori in area e serve Zdeněk Nehoda per il più facile dei gol.

Highlights: i gol più belli di EURO 1980
Highlights: i gol più belli di EURO 1980

Jaroslav Netolička sventa su Cornelius Kist, ma gli olandesi si rendono sempre più pericolosi anche grazie all'ingresso in campo di Arend Haan. Il pareggio arriva sugli sviluppi di un calcio di punizione: il pallone giunge a Kist, che scivola mentre cerca di controllare ma trova comunque l'angolino.

EURO 1980: squadra del torneo


Formazioni

Olanda: Schrijvers; Wijnstekers, Krol (c), Van de Korput, Hovenkamp, Poortvliet; Willy van de Kerkhof, Thijssen, René van de Kerkhof (Kist 15'); Rep, Nanninga (Haan 45')
A disposizione: n/d
Ct: Jan Zwartkruis

Cecoslovacchia: Netolička; Barmoš, Ondruš (c), Vojáček, Jurkemík, Gögh; Kozák, Panenka; Masný, Nehoda, Vízek
A disposizione: n/d
Ct: Jozef Vengloš

Arbitro: Hilmi Ok (Turchia)