UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Zambrotta: entusiasmo e forza del gruppo per battere la Spagna

L'editorialista di EURO2020.com Gianluca Zambrotta analizza le chance dell'Italia contro la Spagna.

Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci all'arrivo a Londra
Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci all'arrivo a Londra

Dell’Italia che ho visto contro il Belgio mi è piaciuto molto lo spirito del gruppo, l’entusiasmo, la voglia di non mollare mai. Sapevamo di giocare contro una delle favorite del torneo e si è affrontata la gara con grande determinazione, carattere e qualità. E’ stata un’Italia attenta che ha lasciato poco spazio a Lukaku e De Bruyne concedendo poco a grandi giocatori. Una prestazione ottima che è valsa la semifinale contro la Spagna.

Chiellini e Bonucci sono due giocatori che si conoscono da tantissimo tempo. Chiellini è un giocatore molto esperto, è il capitano di questa nazionale. Ha dato tranquillità, si è fatto sentire contro un giocatore difficile da marcare come Lukaku. Lui e Bonucci, insieme a Donnarumma che sta facendo benissimo, hanno dato tranquillità a tutta la squadra.

In direttta: Italia-Spagna
Highlights EURO 2016: Italia-Spagna 2-0
Highlights EURO 2016: Italia-Spagna 2-0

Purtroppo c’è stato l’infortunio di Spinazzola. L’Italia perde tanto senza di lui. Stava facendo un grande Europeo ed era una spina costante nel fianco degli avversari. Spero per lui che possa comunque rientrare il più presto possibile. Se lo merita dopo un Europeo così. L’Italia però ha una rosa importante e chiunque entra ha fatto sempre bene.

La Spagna arriva da un cammino più complicato. Ha pareggiato due volte nel girone, poi i supplementari con la Croazia e rigori con la Svizzera. Sicuramente ha avuto un percorso più difficile rispetto all’Italia. Ma è sempre la Spagna con un allenatore molto bravo e giocatori di qualità. Incontrare la Spagna è sempre complicato. La sua arma migliore è il possesso palla.

EURO 1988: Vialli decisivo per l'Italia contro la Spagna
EURO 1988: Vialli decisivo per l'Italia contro la Spagna

L’Italia per batterla dovrà giocare come ha sempre ha fatto finora: entusiasmo, spirito, voglia e forza del gruppo. La squadra sta bene soprattutto a livello mentale. Quindi non dovrà aver paura di affrontare una squadra con un nome così importante. Abbiamo giocatori che possono mettere in difficoltà la Spagna e una difesa che ha subito solo due gol finora.

Secondo me ci ci sarà un bel duello a centrocampo: il nostro è molto tecnico, dinamico, veloce. Loro giocano molto sulle fasce e anche noi con Chiesa, Insigne e Emerson. Poi la nostra coppia centrale Bonucci-Chiellini conosce molto bene Morata. Sarà una grande partita.

Scarica la app di EURO 2020!