UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

UEFA EURO 2020, Belgio - Italia: storia della partita, fatti e statistiche

L'Italia è in vantaggio nei precedenti contro il Belgio, che ha battuto gli Azzurri in gare non amichevoli solo nei quarti di finale del 1972.

Giorgio Chiellini  e Axel Witsel in azione a EURO 2016
Giorgio Chiellini e Axel Witsel in azione a EURO 2016 Getty Images

Italia e Belgio si affrontano nel secondo quarto di finale di UEFA EURO 2020 per un posto nella storia degli Europei. Con entrambe le squadre vittoriose nelle ultime 14 partite dei Campionati Europei UEFA (qualificazioni comprese), chi vincerà la sfida alla Football Arena Munich stabilirà un nuovo record nella competizione dato che attualmente il record è condiviso con la Germania.

• Mentre l'Italia ha vinto 14 dei 22 precedenti contro il Belgio, comprese le partite delle fasi a gironi di UEFA EURO 2000 e 2016, i belgi hanno vinto l'unico precedente EURO nei quarti di finale, ovvero nel 1972 quando sono arrivati al terzo posto.

• Entrambe hanno vinto il proprio girone di UEFA EURO 2020 a punteggio pieno. Dopo il primo posto nel Gruppo A, l'Italia agli ottavi ha sofferto ma alla fine ha battuto l'Austria 2-1 ai supplementari (il 26 giugno a Wembley). Il Belgio invece dopo aver vinto il Gruppo B ha eliminato i campioni in carica del Portogallo vincendo 1-0 a Siviglia il giorno successivo.

• Le due squadre sono uscite ai quarti di finale a UEFA EURO 2016.

• La vincente di questa sfida affronterà una tra Svizzera e Spagna in semifinale il 6 luglio a Wembley.

Precedenti

Highlights EURO 2020: Italia - Belgio 2-0
Highlights EURO 2020: Italia - Belgio 2-0

• Il bilancio del Belgio in 22 precedenti contro l'Italia è V4 P4 S14; in gare ufficiali invece è V1 P2 S3.

• L'ultima partita tra le due squadre è stata nella fase a gironi di UEFA EURO 2016, quando le reti di Emanuele Giaccherini (32') e Graziano Pellè (90'+3') hanno regalato la vittoria per 2-0 all'Italia di Antonio Conte nella prima giornata ai danni del Belgio di Marc Wilmots nella cornice di Lione. Grazie anche a questo risultato, gli Azzurri sono arrivati primi nel Gruppo E con sei punti come il Belgio passato però come secondo. Dieci giocatori di questo Belgio hanno giocato quell'incontro mentre appena tre dell'Italia sono presenti a UEFA EURO 2020.

• Quello è stato il terzo incontro in una fase finale EURO dopo uno 0-0 del 1980 a Torino che ha permesso al Beglio di qualificarsi in finale a spese dei padroni di casa, e una vittoria per 2-0 dell'Italia a Bruxelles con le reti di Francesco Totti e Stefano Fiore nella fase a gironi di UEFA EURO 2000 che ha contribuito all'eliminazione della nazione co-organizzatrice.

• L'ultima amichevole - la prima da maggio 2008 - si è giocata a novembre 2015, quando il Belgio ha vinto 3-1 in rimonta contro l'Italia a Bruxelles. Jan Vertonghen, Kevin De Bruyne e Michy Batshuayi sono andati in gol per i padroni di casa dopo la rete iniziale di Antonio Candreva.

• L'unica vittoria in partite ufficiali del Belgio contro l'Italia è stata nei quarti di finale dei Campionati Europei UEFA del 1972. In quell'occasione i belgi hanno vinto 2-1 a Bruxelles dopo un pareggio a reti bianche a Milano, eliminando i campioni in carica.

Statistiche EURO: Belgio
• Il Belgio è alla seconda partecipazione consecutiva a una fase finale dei Campionati Europei UEFA, la sesta in totale.

• Il miglior piazzamento dei diavoli rossi risale al 1980, quando sono stati sconfitti in finale per 2-1 dalla Germania Ovest a Roma.

• Nel 2016, il Belgio è tornato a giocare una fase finale di EURO dopo l'ultima esperienza da nazione co-organizzatrice insieme all'Olanda nel 2000. La squadra allenata da Wilmots è arrivata seconda nel Gruppo E, ha travolto l'Ungheria per 4-0 agli ottavi (vittoria più larga di sempre a EURO) e ha perso 3-1 ai quarti contro il Galles.

• Stavolta, la squadra di Martínez ha vinto tutte e dieci le gare di qualificazione, piazzandosi al primo posto nel Gruppo I e portando a otto il numero di nazioni che hanno raggiunto la fase finale vincendo tutte le partite di qualificazione. Anche l'Italia è riuscita in questa impresa nelle qualificazioni a UEFA EURO 2020. Delle sei che in passato hanno vinto tutte le gare di qualificazione, tuttavia, solo la Spagna si è poi aggiudicata il torneo (nel 2012).

• La vittoria del 10 ottobre 2019 per 9-0 contro San Marino è la più larga di sempre del Belgio ai Campionati Europei UEFA.

• Il Belgio ha avuto il miglior attacco delle qualificazioni con 40 gol in dieci partite, segnando con 15 giocatori diversi.

• I diavoli rossi hanno subito appena tre gol, miglior difesa insieme alla Turchia.

• Eden Hazard e Kevin De Bruyne hanno confezionato sette assist nelle qualificazioni, meno solo dell'olandese Memphis Depay (otto). Hazard ha segnato cinque gol, De Bruyne quattro; Romelu Lukaku ha totalizzato sette gol e quattro assist.

• A UEFA EURO 2020, il Belgio ha centrato la 14esima vittoria consecutiva nella competizione battendo Russia (3-0) e Finlandia (2-0) a San Pietroburgo e la Danimarca per 2-1 in rimonta a Copenhagen, vincendo il Gruppo B con sei punti di vantaggio, prima di battere 1-0 il Portogallo allo stadio La Cartuja Seville grazie a un gol di Thorgan Hazard al 42'.

• Il successo del 1972 contro l'Italia è l'unica vittoria del Belgio nei quarti di finale EURO; i belgi hanno perso con l'Olanda nel 1976 (0-5 t, 1-2 c) e Galles nel 2016 (1-3).

• Questa è la prima partita del Belgio alla Football Arena Munich e appena la seconda nella città dopo uno 0-0 in amichevole contro la Germania Ovest nel settembre 1982.

• Il bilancio del Belgio in Germania è V2 P3 S9, l'ultima trasferta è stata una sconfitta per 3-1 nelle qualificazioni a UEFA EURO 2012 (Düsseldorf - ottobre 2011). L'ultima vittoria in Germania è stato un 2-1 di marzo 1983 contro la Germania Est nelle qualificazioni ai Campionati Europei UEFA a Lipsia.

Statistiche EURO: Italia

Highlights 2019: Belgio - Italia 1-3
Highlights 2019: Belgio - Italia 1-3

• Questa è la decima fase finale di EURO per l'Italia, la settima consecutiva dopo la mancata qualificazione del 1992 in Svezia. Solo due volte gli Azzurri non sono riusciti a superare la fase a gironi, nel 1996 e nel 2004, mentre nel 2016 sono arrivati ai quarti di finale.

• L'Italia ha vinto i Campionati Europei UEFA del 1968 in casa ed è stata due volte vicecampione – nel 2000 e 2012.

• La squadra di Roberto Mancini ha vinto tutte e dieci le gare di qualificazione ed è arrivata prima nel Gruppo J, portando a otto il numero di squadre che sono riuscite in questa impresa.

• Il 3-0 in trasferta contro la Bosnia-Erzegovina nella penultima gara di qualificazione è stata la decima vittoria consecutiva dell'Italia - prima volta nella sua storia che è riuscita in questa impresa.

• Gli Azzurri hanno vinto l'11esima partita consecutiva con il 9-1 interno contro l'Armenia nell'ultima sfida di qualificazione, prima volta che hanno segnato nove gol in una partita dall'agosto 1948. Sul taccuino dei marcatori sono finiti sette giocatori diversi: anche questo è stato un nuovo record nazionale..

La baby photo challenge dell'Italia
La baby photo challenge dell'Italia

• L'Italia non aveva mai segnato tre gol in una fase finale di EURO prima di questa edizione, riuscendoci due volte nelle prime due partite contro Turchia e Svizzera (3-0 all'Olimpico di Roma). Quindi, ha blindato il primo posto nel Gruppo A con un 1-0 sul Galles.

• L'Italia ha poi battuto l'Austria a Londra negli ottavi di finale grazie ai gol nei supplementari di Federico Chiesa (95') e Matteo Pessina (105'), entrambi entrati dalla panchina. Con questa vittoria salgono a quattro le qualificazioni consecutive degli Azzurri ai quarti di finale EURO.

• Il bilancio attuale dell'Italia nelle partite a eliminazione diretta della fase finale di EURO è V8 S6.

• La sconfitta del 1972 col Belgio è una delle tre ai quarti di finale EURO. Le altre sono state entrambe ai rigori: contro la Spagna nel 2008 e contro la Germania nel 2016. Gli Azzurri hanno battuto la Bulgaria nel 1968 (2-3 t, 2-0 c), la Romania nel 2000 (2-0) e l'Inghilterra nel 2012 (0-0, 4-2 rig.), raggiungendo la finale in tutte e tre le edizioni.

• Questa è la seconda partita dell'Italia alla Football Arena Munich, dopo l'amichevole persa per 4-1 contro la Germania a marzo 2016. Quella è stata la seconda partita nella città dopo la vittoria per 3-1 all'Olympiastadion nella fase a gironi del Mondiale FIFA 1974.

• Il bilancio complessivo dell'Italia in Germania è V16 P9 S7, con l'ultima partita persa nel 2016. Gli Azzurri hanno vinto la Coppa del Mondo del 2006 proprio in Germania, giocando due partite ad Amburgo, una ad Hannover e due a Kaiserslautern prima di battere 2-0 i padroni di casa in semifinale dopo i supplementari a Dortmund, e la Francia in finale dopo i rigori all'Olympiastadion di Berlino.

• Il bilancio degli Azzurri nel Mondiale del 2006 è stato di V5 P2; nell'edizione del 1974 nella Germania Ovest il bilancio è stato V1 P1 S1, dove ha battuto 3-1 Haiti all'Olympiastadion di Monaco, prima di due partite a Stoccarda. Nella stessa cornice l'Italia è uscita in semifinale nei Campionati Europei UEFA 1988 perdendo 2-0 contro l'Unione Sovietica; il bilancio dell'Italia nell'ex Germania Ovest è stato V2 P1 S1.

Collegamenti e curiosità

Highlights EURO 2016: Belgio - Italia 0-2
Highlights EURO 2016: Belgio - Italia 0-2

• I due allenatori, Martínez e Mancini, erano rispettivamente gli allenatori di Wigan Athletic e Manchester City nella finale di FA Cup del 2013 vinto dal Wigan per 1-0 (unico importante trofeo del club); Mancini ha lasciato il City due giorni dopo.

• Romelu Lukaku ha vinto il campionato italiano 2020/21 con l'Inter, segnando 24 gol.

• Lukaku ha firmato col club di Milano nel 2019; Nicolò Barella e Alessandro Bastoni sono suoi compagni di squadra.

• Lukaku ha affrontato il rossonero Gianluigi Donnarumma in quattro derby di Milano - segnando in ogni partita.

• Dries Mertens è passato al Napoli nel 2013 e adesso è il miglior marcatore di sempre del club con 135 gol. Tra i compagni di squadra al Napoli ci sono Lorenzo Insigne (2013–), Giovanni Di Lorenzo (2019–) e Alex Meret (2018–).

• Mertens ha segnato tre gol in Serie A a Donnarumma dell'AC Milan.

• Hanno giocato in Italia:
Thomas Vermaelen (Roma 2016/17).
Dennis Praet (Sampdoria 2016–19)
Timothy Castagne (Atalanta 2017–20)

• Un gol di Ciro Immobile ha aiutato la Lazio a vincere in casa 3-1 contro il Borussia Dortmund di Thomas Meunier e Axel Witsel nella fase a gironi di UEFA Champions League, il 20 ottobre 2021. L'attaccante italiano ha anche segnato un rigore nell'1-1 di Dortmund con Thorgan Hazard partito titolare e Witsel entrato dalla panchina.

• Hanno giocato insieme:
Thomas Meunier e Marco Verratti (Paris Saint Germain 2016–20)
Thomas Vermaelen & Emerson (Roma 2016/17)
Timothy Castagne e Leonardo Spinazzola, Bryan Cristante (Atalanta 2017/18)
Timothy Castagne e Rafael Tolói (Atalanta 2017–20)
Eden Hazard ed Emerson (Chelsea 2018–19)
Eden Hazard e Jorginho (Chelsea 2018/19)
Dries Mertens e Jorginho (Napoli 2014–18)

• Il Chelsea di Jorginho ha battuto il Manchester City di Kevin De Bruyne per 1-0 nella finale di UEFA Champions League a Oporto.

• De Bruyne ha segnato il primo dei quattro gol del City in semifinale contro il Paris Saint-Germain di Marco Verratti e Alessandro Florenzi.

• Youri Tielemans ha segnato il gol della vittoria del Leicester City nella finale di FA Cup del 2021 contro il Chelsea di Jorginho (1-0). Anche Castagne è sceso in campo col Leicester, mentre Praet è rimasto in panchina – così come Emerson del Chelsea.

Bilancio ai rigori
• Il bilancio del Belgio ai rigori in gare ufficiali è V1 S0:

5-4 contro Spagna, quarti di finale Coppa del Mondo FIFA 1986

• Il bilancio dell'Italia ai rigori è V4 S7:
8-9 contro Cecoslovacchia, finale terzo posto Campionati Europei UEFA 1980
3-4 contro Argentina, semifinale Coppa del Mondo FIFA 1990
2-3 contro Brasile, finale Coppa del Mondo FIFA 1994
3-4 contro Francia, quarti di finale Coppa del Mondo FIFA 1998
3-1 contro Olanda, semifinale UEFA EURO 2000
5-3 contro France, finale Coppa del Mondo FIFA 2006
2-4 contro Spagna, quarti di finale UEFA EURO 2008
4-2 contro Inghilterra, quarti di finale UEFA EURO 2012 6-7 contro Spagna, semifinale FIFA Confederations Cup 2013
3-2 contro Uruguay, finale terzo posto FIFA Confederations Cup 2013
5-6 contro Germania, quarti di finale UEFA EURO 2016

• L'Italia è arrivata ai rigori nelle ultime tre fasi finali EURO.

Le ultime

Belgio
• La vittoria del Belgio contro il Portogallo agli ottavi di finale è valsa la quarta qualificazione consecutiva ai quarti di finale tra Mondiali ed Europei. I belgi hanno perso in questa fase nella Coppa del Mondo FIFA 2014 (1-0 contro Argentina) e a UEFA EURO 2016 (3-1 col Galles) ma hanno vinto l'ultima volta 2-1 contro il Brasile nel Mondiale del 2018.

• Questa è la prima volta che il Belgio ha vinto quattro partite consecutive di una fase finale EURO.

• Battendo la Danimarca 2-1 a Copenaghen alla seconda giornata, il Belgio è diventato la prima squadra a vincere in rimonta a UEFA EURO 2020. Con le vittorie successive contro Finlandia (a San Pietroburgo) e Portogallo (a Siviglia), ha allungato a 14 la striscia di vittorie nella competizione, qualificazioni incluse, segnando 48 gol e subendone appena quattro.

• La rete della vittoria di Thorgan Hazard contro il Portogallo è stata la seconda consecutiva a UEFA EURO 2020, avendo il calciatore del Borussia Dortmund segnato anche il gol del pari contro la Danimarca - suo primo in una fase finale. Ha saltato l'ultima partita del girone contro la Finlandia.

• La vittoria del Belgio per 3-0 contro la Russia nella prima giornata è stata la loro più ampia in condivisione in una partita di una fase a gironi EURO (fase finale), insieme al 3-0 contro la Repubblica d'Irlanda nella seconda giornata di UEFA EURO 2016. La vittoria più ampia in assoluto è stato il 4-0 contro l'Ungheria negli ottavi di cinque anni fa.

• Il Belgio ha la squadra più esperta di UEFA EURO 2020 dato che cinque giocatori hanno già raggiunto o superato le 100 presenze in nazionale. Dries Mertens si è unito a Jan Vertonghen, Axel Witsel, Toby Alderweireld ed Eden Hazard raggiungendo le 100 presenze contro la Danimarca.

• La squadra di Roberto Martínez ha pareggiato 1-1 con la Grecia nella prima delle due amichevoli pre UEFA EURO 2020; il 3 giugno infatti la rete di Thorgan Hazard nel primo tempo non è bastato a battere i greci. Tre giorni dopo però i Red Devils hanno superato la Croazia 1-0 grazie alla 60esima rete in nazionale di Romelu Lukaku.

• La doppietta di Lukaku contro la Russia è stata la sua 17esima col Belgio; ha segnato anche due triplette. Col gol contro la Finlandia, Lukaku ha allungato il suo record di marcature col Belgio a 63.

• Il gol di Thomas Meunier contro la Russia è stato il suo secondo consecutivo in fasi finali; l'esterno belga era andato in gol contro l'Inghilterra nella finale del terzo posto del Mondiale FIFA 2018 (2-0) - partita giocata anche questa al Saint Petersburg Stadium.

• Il gol della vittoria di Kevin De Bruyne contro la Danimarca è stato il suo primo in una fase finale EURO alla sua sesta presenza. Il centrocampista del Manchester City era però andato in gol nei Mondiali del 2014 e 2018.

• I Red Devils hanno vinto 23 delle ultime 27 partite, con l'unica sconfitta in questa striscia arrivata contro l'Inghilterra a Wembley in UEFA Nations League, l'11 ottobre 2020 (1-2). Con quella, il Belgio è imbattuto da 13 partite (V11 P2). Nonostante la sconfitta, il Belgio si è qualificato per le Finals di UEFA Nations League che si giocheranno alla fine di quest'anno dove affronteranno i campioni del mondo della Francia nella seconda semifinale che si giocherà a Torino il 7 ottobre.

• Nel Belgio ci sono vincitori del campionato inglese (De Bruyne, Manchester City), italiano (Lukaku, Inter) e spagnolo (Yannick Carrasco, Atlético de Madrid) nonché del campionato Belga (Hans Vanake, Club Brugge). In squadra inoltre ci sono tre vincitori della coppa nazionale col Dortmund (Thorgan Hazard, Meunier and Witsel) e col Leicester City (Timothy Castagne, Dennis Praet e il match-winner della finale, Youri Tielemans).

• Quindici giocatori su 23 del Belgio hanno partecipato a UEFA EURO 2016 e 18 di quelli che hanno partecipato al Mondiale sono presenti anche in questo evento. Gli unici all'esordio in questa fase finale sono Vanaken, Castagne, Praet, Matz Sels, Leandro Trossard e Jérémy Doku.

• Castagne ha lasciato il torneo dopo una frattura al volto nella gara d'apertura contro la Russia. De Bruyne ed Eden Hazard sono entrambi usciti per infortunio contro il Portogallo.

• Tutti i 24 giocatori di movimento del Belgio sono scesi in campo a UEFA EURO 2020; solo i portieri di riserva Sels e Thomas Kaminski (chiamato per sostituire l'infortunato Simon Mignolet) non hanno giocato un solo minuto.

Italia
• La vittoria agli ottavi contro l'Austria è stata la 12esima consecutiva degli Azzurri, anche se il gol dell'Austria sul finale a Wembley è stato il primo subito dalla squadra di Roberto Mancini in questa striscia.

• L'Italia è ora imbattuta da 31 partite (V26 P5), e ha così superato un record nazionale che resisteva dagli anni '30. L’ultima sconfitta è stata per 1-0 dal Portogallo a Lisbona in UEFA Nations League il 10 settembre 2018.

• L'Italia non aveva mai segnato più di due gol in una fase finale di EURO prima di questo torneo, che ha visto andare a segno per tre volte gli Azzurri nelle prime due partite del girone. L'unico altro EURO in cui ha vinto tutti e tre gli incontri del girone è stato nel 2000, quando ha battuto la Turchia (2-1), il Belgio (2-0) e la Svezia (2-1), perdendo in finale contro la Francia.

• Ciro Immobile è a una sola partita dalle 50 presenze in azzurro e potrebbe diventare il terzo della squadra di Mancini a raggiungere questo traguardo. L'attaccante della Lazio è anche il capocannoniere dell'Italia avendo segnato in cinque delle ultime sei partite da titolare con gli Azzurri. Adesso per lui sono 15 le reti complessive con l'Italia.

• La doppietta di Manuel Locatelli contro la Svizzera è stata la prima della sua carriera da professionista. Con la nazionale l’unico gol era stato nella gara di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA contro la Bulgaria a marzo di quest’anno (2-0).

• Andando in gol contro l'Austria, Federico Chiesa ha segnato la sua seconda rete con l'Italia in 29 presenze. Il primo gol era stato l'ultimo del 9-1 sull'Armenia nelle qualificazioni a UEFA EURO 2020.

• Matteo Pessina, convocato in seguito all'infortunio di Stefano Sensi, ha segnato i gol della vittoria contro Galles e Austria. Aveva segnato i suoi primi due gol in nazionale nell'amichevole pre-torneo vinta 7-0 contro San Marino.

• Gaetano Castrovilli, che ha collezionato la seconda delle sue tre presenze contro San Marino, 18 mesi dopo il suo debutto nel 2019, è stato convocato in seguito all'infortunio accorso a Lorenzo Pellegrini.

• Tutti i giocatori dell’Italia hanno collezionato almeno una presenza a EURO 2020, tranne il terzo portiere Alex Meret.

• Sette giocatori azzurri hanno partecipato anche a UEFA EURO 2016. Il capitano Giorgio Chiellini è alla sua quarta fase finale consecutiva di EURO, mentre Leonardo Bonucci e Salvatore Sirigu sono alla terza. Gli altri reduci di cinque anni fa sono Federico Bernardeschi, Alessandro Florenzi, Ciro Immobile e Lorenzo Insigne (in gol alla prima giornata).

• Bonucci ha giocato la sua 15esima partita di una fase finale EURO contro l'Austria, una in più del compagno di squadra infortunato Chiellini, che ha sostituito anche come capitano. Solo Gianluigi Buffon (17) ha più presenze nel torneo con l'Italia.

• Chiellini e Bonucci sono gli unici elementi della nazionale italiana ad aver segnato in un precedente EURO. Il primo contro la Spagna a UEFA EURO 2016, mentre il secondo ha realizzato il rigore nei quarti di finale del 2016 contro la Germania.

• L'Italia ospiterà le fasi finali della UEFA Nations League in autunno. Il 6 ottobre affronterà la Spagna nella prima delle due semifinali a Milano.

Scarica l'app di EURO!