UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Anteprima UEFA EURO 2020: le partite di martedì

Gli ottavi di finale si chiudono con la sfide tra Inghilterra e Germania e Svezia-Ucraina.

L'ultima tornata di partite degli ottavi di finale di UEFA EURO 2020 inizia con una sfida tra due vecchie rivali del calcio europeo, Inghilterra e Germania, e si chiude con quella tra due rivelazioni del torneo, Svezia e Ucraina.

Ecco un'analisi delle partite a eliminazione diretta di martedì a Londra e Glasgow.

Gioca al Fantasy Football


18:00: Inghilterra - Germania (Londra)

Il Wembley Stadium ospiterà due tra le favorite al titolo che si contenderanno un posto ai quarti di finale.

Se i tornei si vincono con la difesa, allora l'Inghilterra può essere fiduciosa in vista della partita contro la Germania, avendo mantenuto tre volte la porta inviolata nel Gruppo D, vinto proprio dai Tre Leoni con 7 punti. A fronte di una difesa impenetrabile, gli inglesi hanno però fino a ora segnato appena due gol con Raheem Sterling, autore dei gol decisivi contro Croazia e Repubblica Ceca.

Dall'altro lato, la Germania ha avuto risultati altalenanti. Dopo la sconfitta con la Francia nella gara d'apertura del Gruppo F, i tedeschi hanno travolto 4-2 il Portogallo alla seconda e poi pareggiato in rimonta 2-2 contro l'Ungheria alla terza grazie a un gol sul finale di Leon Goretzka che li ha qualificati agli ottavi. Forte di una reputazione di specialista del torneo, riuscirà la Germania ad avere ancora una volta la meglio contro un avversario storico come l'Inghilterra?

La statistica: la Germania è imbattuta da sette partite contro l'Inghilterra a Wembley (V5 P2); i tedeschi non perdono dalla sconfitta per 2-0 in un'amichevole di marzo 1975. La loro ultima sconfitta in gare ufficiali contro l'Inghilterra risale alla finale della Coppa del Mondo FIFA del 1966.

21:00: Svezia - Ucraina (Glasgow)

Ucraina-Svezia: flashback EURO 2012
Ucraina-Svezia: flashback EURO 2012

Dopo due big del calcio europeo, è la volta di due grandi rivelazioni del torneo che in serata si sfideranno a Glasgow.

La Svezia ha ben impressionato alla prima giornata pareggiando 0-0 contro la più quotata Spagna a Siviglia, e poi ha rilanciato le propri ambizioni con le vittorie contro Slovacchia e Polonia che sono valse il primo posto nel Gruppo E. Tra le poche imbattute del torneo, gli scandinavi sono ben organizzati in difesa e pungenti in attacco, dove sono guidati da Emil Forsberg, autore di tre gol.

Anche l'Ucraina ha delle ottime individualità in attacco con Roman Yaremchuk e Andriy Yarmolenko autori entrambi di due gol. La squadra di Andriy Shevchenko si è qualificata come una delle migliori terze dopo due sconfitte e una vittoria nel Gruppo C, ma la loro spettacolare - anche se alla fine inutile - rimonta contro l'Olanda ha dimostrato che gli ucraini possono essere ostici per chiunque se in giornata.

La statistica: la Svezia è attualmente in una striscia di otto partite senza sconfitte nel 2021, con l'unico pareggio di questa sequenza arrivato nella gara d'apertura di EURO 2020 contro la Spagna.

Scarica l'app EURO