UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 2020: la Danimarca secondo il nostro reporter

Sture Sandø, reporter della Danimarca di UEFA.com, analizza i giocatori chiave e la tattica di una squadra che sogna un altro titolo dopo quello del 1992.

Tutto quello che devi sapere sulla Danimarca, tra cui gli osservati speciali a EURO 2020.
Scopri le squadre: Danimarca

Partite del Gruppo B

12/06: Danimarca - Finlandia (Copenhagen)
17/06: Danimarca - Belgio (Copenhagen)
21/06: Russia - Danimarca (Copenhagen)

Tutti i gol della Danimarca nelle qualificazioni per EURO 2020
Tutti i gol della Danimarca nelle qualificazioni per EURO 2020

Profilo squadra

Allenatore: Kasper Hjulmand
Capitano: Simon Kjær
Soprannome: Danish Dynamite (dinamite danese)
Qualificazioni: secondo posto Gruppo D (V4 P4 S0 GF23 GS6)
Miglior piazzamento a EURO: campione (1992)

Dove può giocare nella fase a eliminazione diretta

Ottavi di finale: Siviglia, Amsterdam, Bucarest o Glasgow
Quarti di finale: San Pietroburgo, Baku, Roma o Monaco
Semifinale: Londra
Finale: Londra

Rosa definitiva di 26 giocatori

Portieri: Kasper Schmeichel (Leicester), Jonas Lössl (Midtjylland), Frederik Rønnow (Schalke)

Difensori: Jens Stryger Larsen (Udinese), Simon Kjær (AC Milan), Andreas Christensen (Chelsea), Joachim Andersen (Fullham), Daniel Wass (Valencia), Mathias Jørgensen (Copenhagen), Joakim Mæhle (Atalanta), Jannik Vestergaard (Southampton), Nicolai Boilesen (Copenhagen)

Centrocampisti: Mathias Jensen (Brentford), Christian Nørgaard (Brentford), Pierre-Emile Højbjerg (Tottenham), Thomas Delaney (Dortmund), Anders Christiansen (Malmö), Christian Eriksen (Inter), Mikkel Damsgaard (Sampdoria), Robert Skov (Hoffenheim)

Attaccanti: Martin Braithwaite (Barcelona), Andreas Cornelius (Parma), Andreas Skov Olsen (Bologna), Yussuf Poulsen (Leipzig), Kasper Dolberg (Nice), Jonas Wind (Copenhagen)

Highlights: il trionfo della Danimarca nel 1992
Highlights: il trionfo della Danimarca nel 1992

Reporter della Danimarca di UEFA.com: Sture Sandø

È il mio primo campionato europeo da reporter. Quando la Danimarca ha vinto il titolo nel 1992, avevo cinque anni ed ero sule spalle di mio padre: da allora, questo torneo è sempre stato speciale per me. Nel 2012 ero a Lviv e ho visto la partita che abbiamo perso 3-2 contro il Portogallo, ma è un altro bel ricordo di EURO. La Danimarca è una squadra dalle grandi qualità e penso che questo sarà il suo miglior EURO dal 1992.

Come gioca

Kasper Hjulmand tende a partire con un 4-2-3-1, ma ha la caratteristica di cambiare modulo in partita perché Joakim Mæhle e Daniel Wass non hanno problemi a giocare da esterni. I danesi non hanno paura di pressare alto ma sanno anche chiudersi e vedere se gli avversari sono capaci di battere Kasper Schmeichel tra i pali.

Giocatore chiave: Christian Eriksen

"Re Christian" è sempre pericoloso con le sue conclusioni dalla distanza e in area, sa come servire i compagni alla perfezione ed è anche molto freddo sui calci piazzati. Titolare fisso dal 2010, quando ha esordito in nazionale a 18 anni, ha appena vinto lo scudetto con l'Inter e collezionato più di 100 presenze nella Danimarca.

EURO 2020: le squadre
EURO 2020: le squadre

Ct: Kasper Hjulmand

È sempre interessante osservare il lavoro di Hjulmand, che usa tutti i mezzi a disposizione per scardinare le manovre avversarie. Arrivato nell'estate del 2020, ha guidato la Danimarca in un anno difficile, ma ha comunque ottenuto grandi risultati e lasciato la sua impronta sul suo stile di gioco.

Osservato speciale: Andreas Skov Olsen

Con tre gol e quattro assist nelle prime cinque presenze, Skov Olsen ha fatto tutto il possibile per dimostrare a Hjulmand che questo livello non è troppo alto per lui. Nonostante la sua giovane età (21 anni), l'attaccante del Bologna può fare la differenza con la sua velocità e le sue doti di finalizzazione.

Può vincere?

Certo che sì! La Danimarca ha giocatori che militano nei più grandi club del mondo ed è molto affiatata. La sua ossatura è composta da giocatori esperti, ma i giovani sono sempre con il fiato sul collo. Inoltre, la Danimarca ha il vantaggio di giocare tutte e tre le partite del girone a Copenhagen.

Scarica l'app ufficiale di UEFA EURO 2020