UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 2020: la Germania secondo il nostro reporter

Philip Röber, reporter di UEFA.com per la Germania, analizza squadra, giocatori chiave e possibilità di vittoria dei tedeschi nell'ultima fase finale di Joachim Löw in panchina.

Tutto quello che devi sapere sulla Germania, tra cui gli osservati speciali a EURO 2020.
Scopri le squadre: Germania

Partite Gruppo F

15/06: Francia - Germania (Monaco di Baviera)
19/06: Portogallo - Germania (Monaco di Baviera)
23/06: Germania - Ungheria (Monaco di Baviera)

Le tre vittorie EURO della Germania
Le tre vittorie EURO della Germania

Profilo della squadra

Allenatore: Joachim Löw
Capitano: Manuel Neuer
Soprannome: Die Mannschaft (la squadra)
Come si è qualificata: primo posto Gruppo C (V7 P0 S1 GF30 GS7)
Miglior piazzamento EURO: campione (1972, 1980, 1996)

Dove potrebbe giocare la fase a eliminazione diretta

Ottavi: Bucarest, Londra, Siviglia o Budapest
Quarti di finale
: San Pietroburgo, Monaco di Baviera, Roma o Baku
Semifinale: Londra
Finale: Londra

I 26 convocati per la fase finale

Guarda i grandi gol della Germania
Guarda i grandi gol della Germania

Portieri: Manuel Neuer (Bayern), Bernd Leno (Arsenal), Kevin Trapp (Frankfurt)

Difensori: Matthias Ginter (Mönchengladbach), Antonio Rüdiger (Chelsea), Robin Gosens (Atalanta), Christian Günter (Freiburg), Marcel Halstenberg (Leipzig), Mats Hummels (Dortmund), Lukas Klostermann (Leipzig), Robin Koch (Leeds), Niklas Süle (Bayern)

Centrocampisti: İlkay Gündoğan (Man. City), Toni Kroos (Real Madrid), Emre Can (Dortmund), Joshua Kimmich (Bayern), Thomas Müller (Bayern), Jamal Musiala (Bayern), Serge Gnabry (Bayern), Leon Goretzka (Bayern), Kai Havertz (Chelsea), Jonas Hofmann (Mönchengladbach), Leroy Sané (Bayern), Florian Neuhaus (Mönchengladbach)

Attaccanti: Timo Werner (Chelsea), Kevin Volland (Monaco)

Germania - Olanda: precedenti EURO
Germania - Olanda: precedenti EURO

Reporter della Germania per UEFA.com: Philip Röber

Le precedenti esperienze EURO mi hanno lasciato ricordi memorabili. Come dimenticare l'emozionante vittoria della Germania sull'Olanda nel caldo afoso di Kharkiv nel 2012 o i lunghi (e suggestivi) viaggi in treno attraverso la bellissima campagna francese nel 2016. Questa volta, il torneo inizia con tre partite da giocarsi tra le mura amiche di Monaco. La prospettiva di vedere la Germania prima contro i campioni del mondo in carica e poi contro i campioni d'Europa, è per me un grande privilegio.

Come gioca

La grande delusione del Mondiale FIFA del 2018 ha portato Joachim Löw a compiere grandi cambiamenti. Il sistema a cinque dietro e l'attacco interscambiabile non ha mai convinto del tutto, anche se gli esperimenti sono spesso stati fatti senza alcuni giocatori chiave. Dopo la sconfitta per 6-0 con la Spagna e quella sorprendente con la Macedonia del Nord, Löw si è affidato nuovamente a Mats Hummels e Thomas Müller per dare un'ossatura alla squadra. Aspettatevi una Germania votata all'attacco con una certa flessibilità tattica in difesa.

 Thomas Müller è tornato a vestire la maglia della Germania
Thomas Müller è tornato a vestire la maglia della GermaniaGetty Images

Giocatore chiave: Thomas Müller

Due anni e mezzo dopo la sua esclusione dalla nazionale per dare il via alla rifondazione della Germania, Müller è stato riconvocato per la fase finale al termine dell'ennesima grande stagione col Bayern (21 assist). Leader in campo e fuori, il 31enne riesce sempre a trasmettere la sua mentalità vincente ai compagni di squadra.

Allenatore: Joachim Löw

Dopo 15 anni in panchina, Löw è al suo quarto torneo e ha sempre raggiunto almeno la semifinale di EURO. Il Ct non ha rivelato cosa farà dopo l'estate e ha ribadito che sta investendo tutte le sue energie per EURO 2020.

Osservato speciale: Kevin Volland

Un anno fa, questo paragrafo era riservato ad Kai Havertz, che però ha segnato il gol decisivo in finale di UEFA Champions League e sarà ben di più di un osservato speciale. La rivelazione potrebbe essere Volland, che arriva in squadra con grandi ambizioni e 18 gol in 40 partite con il Monaco.

Può vincere?

La previsione è che chi supererà il Gruppo F avrà buone possibilità di arrivare in finale. Per la Germania, che nelle ultime gare non ha reso proprio al massimo, sarà una sorta di "o la va o la spacca". La squadra, però, dà sempre filo da torcere in ogni torneo, regge bene la pressione e ha una rosa molto ampia.

Scarica l'app ufficiale di UEFA EURO 2020