UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 2020: il Galles secondo il nostro reporter

Il reporter del Galles di UEFA.com Matthew Howarth punta i riflettori sui Dragons in vista di UEFA EURO 2020.

Tutto quello che devi sapere sul Galles, tra cui gli osservati speciali a EURO 2020.
Scopri le squadre: Galles

Partite del Gruppo A

12/06: Galles - Svizzera (Baku)
16/06: Turchia - Galles (Baku)
20/06: Italia - Galles (Roma)

Profilo squadra

Tutti i gol del Galles lungo il cammino per EURO 2020
Tutti i gol del Galles lungo il cammino per EURO 2020

Allenatore: Robert Page
Capitano: Gareth Bale
Soprannome: I Dragoni (Y Dreigiau)
Cammino qualificazione: secondo Gruppo E (V4 P2 S2 GF10 GS6)
Miglior piazzamento a EURO: semifinalista (2016)

Dove può giocare nella fase a eliminazione diretta

Ottavi di finale: Londra, Amsterdam, Bucarest, Siviglia o Glasgow
Quarti di finale: San Pietroburgo, Monaco di Baviera, Roma o Baku
Semifinale: Londra
Finale: Londra

Rosa finale dei 26

Portieri: Adam Davies (Stoke City), Wayne Hennessey (Crystal Palace), Danny Ward (Leicester City)

Difensori: Ethan Ampadu (Chelsea), Ben Cabango (Swansea City), Ben Davies (Tottenham), Chris Gunter (Charlton Athletic), Tom Lockyer (Luton Town), Chris Mepham (Bournemouth), Rhys Norrington-Davies (Sheffield United), Connor Roberts (Swansea City), Joe Rodon (Tottenham), Neco Williams (Liverpool)

Centrocampisti: Joe Allen (Stoke City), David Brooks (Bournemouth), Rubin Colwill (Cardiff City), Daniel James (Manchester United), Dylan Levitt (Manchester United), Joe Morrell (Luton Town), Aaron Ramsey (Juventus), Matthew Smith (Manchester City), Jonny Williams (Cardiff City), Harry Wilson (Liverpool)

Attaccanti: Gareth Bale (Real Madrid), Kieffer Moore (Cardiff City), Tyler Roberts (Leeds United)

L'inno nazionale del Galles da EURO 2016
L'inno nazionale del Galles da EURO 2016

Reporter del Galles di UEFA.com: Matthew Howarth

Questo è il mio secondo EURO dopo aver seguito la Svizzera nel 2016. Gli elvetici hanno concluso la loro avventura agli ottavi di finale, ma il torneo mi ha lasciato ricordi indelebili - tra questi l'indimenticabile gol di Xherdan Shaqiri contro la Polonia a Saint-Étienne! Vivendo nel nord del Galles dal 2017, non vedo l'ora di seguire i Dragoni nel loro tentativo di emulare le straordinarie imprese in Francia di cinque anni fa. E il primo ostacolo sarà proprio contro la mia "ex squadra" il 12 giugno!

Come gioca

Il Galles ha giocato con il 4-2-3-1 nella maggior parte delle partite di qualificazione, anche se il tecnico Robert Page sta optando per il 3-4-3 negli ultimi mesi. I Dragoni, in attacco, punteranno sulla velocità di Dan James, Harry Wilson e Gareth Bale con l'alternativa Kieffer Moore per dare maggior peso in caso di necessità.

Giocatore chiave: Gareth Bale

Bale, che compirà 32 anni quest'estate, è il miglior marcatore ed anche portafortuna del Galles. E' molto importante dentro e fuori dal campo. Ha segnato reti fondamentali nel corso della carriera con la nazionale sin dal suo debutto nel 2006.

Ct: Robert Page

Ex difensore con moltissime presenze tra Watford, Sheffield United e Coventry, oltre alle 41 presenze con il Galles, Page ha iniziato la sua carriera da allenatore con il Port Vale prima e il Northampton Town poi. È entrato a far parte della nazionale come allenatore dell'Under 21, passando poi ad assistente della nazionale maggiore fino a ricoprire l'attuale incarico di Ct.

Osservato speciale: Ethan Ampadu

Nonostante i soli 20 anni, la duttilità di giocare sia nel ruolo di difensore che in quello di centrocampista ha permesso a Ampadu di affermarsi velocemente con la nazionale gallese. Tecnicamente dotato, Ampadu sa farsi valere anche in fase di non possesso garantendo solidità al reparto.

Può vincere?

Ripetere le gesta eroiche del 2016 sembra improbabile, ma non c'è motivo per cui il Galles non possa raggiungere le ultime fasi del torneo. La squadra di Page è notoriamente difficile da battere – ha mantenuto la porta inviolata in otto delle ultime dieci partite ufficiali – e Bale può rappresentare l'arma in più per andare avanti nella competizione.

Scarica l'app di UEFA EURO 2020