UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 2020: l'Ungheria secondo il nostro reporter

Il reporter di UEFA.com, Andy Clark, fa il punto sull'Ungheria in vista di UEFA EURO 2020.

Tutto quello che devi sapere sull'Ungheria, tra cui gli osservati speciali a EURO 2020.
Scopri le squadre: Ungheria

Partite Gruppo A

15/06: Ungheria - Portogallo (Budapest)
19/06: Ungheria - Francia (Budapest)
23/06: Germania - Ungheria (Monaco)

Profilo squadra

Tutti i gol dell'Ungheria verso EURO 2020
Tutti i gol dell'Ungheria verso EURO 2020

Allenatore: Marco Rossi
Capitano: Ádám Szalai
Soprannome: Válogatott (Magiari)
Cammino qualificazione: spareggi (3-1 - Bulgaria, 2-1 - Islanda)
Miglior piazzamento a EURO: third place (1964)

Dove può giocare nella fase a eliminazione diretta

Ottavi di finale: Bucarest, Londra, Siviglia or Budapest
Quarti di finale: San Pietroburgo, Monaco, Rome or Baku
Semi-final: Londra
Finale: Londra

Rosa definitiva di 26 giocatori

Portieri: Ádám Bogdán (Ferencváros), Dénes Dibusz (Ferencváros), Péter Gulácsi (Leipzig)

Difensori: Bendegúz Bolla (Fehérvár), Endre Botka (Ferencváros), Attila Fiola (Fehérvár), Ákos Kecskés (Lugano), Ádám Lang (Omonia Nicosia), Gergő Lovrencsics (Ferencváros), Loïc Négo (Fehérvár), Willi Orbán (Leipzig), Attila Szalai (Fenerbahçe)

Centrocampisti: Tamás Cseri (Mezőkövesd), Dániel Gazdag (Philadelphia Union), László Kleinheisler (Osijek), Ádám Nagy (Bristol City), András Schäfer (Dunajská Streda), Dávid Sigér (Ferencváros), Kevin Varga (Kasımpaşa), Roland Varga (MTK Budapest)

Attaccanti: János Hahn (Paks), Filip Holender (Partizan), Nemanja Nikolić (Fehérvár), Roland Sallai (Freiburg), Szabolcs Schön (FC Dallas), Ádám Szalai (Mainz)

Reporter UEFA.com per l'Ungheria: Andy Clark

Guarda il gol di Szalai con l'Ungheria a EURO 2016
Guarda il gol di Szalai con l'Ungheria a EURO 2016

Sarà il mio primo EURO da reporter UEFA dopo aver seguito da tifoso tutti i tornei dal 1984. La mia edizione preferita è stata nel 2016. Momento preferito? Ádám Szalai che segna all'Austria in quel torneo e sentire - mentre seguivo la partita in TV da casa - il boato del tifo esplodere nel quartiere.

Come gioca

Marco Rossi predilige il 3-5-2. L'ampiezza è garantita dai terzini, mentre la difesa è protetta da due centrocampisti che a turno aiutano l'attacco. L'attaccante principale, Szalai, è supportato da un secondo attaccante che, insieme a un centrocampista d'attacco, si muove tra le linee difensive avversarie.

Giocatore chiave: Willi Orbán

Forte nei contrasti, il centrale del Lipsia, Orbán, è un difensore che non si fa intimorire ed è anche in grado di aumentare il peso offensivo della squadra. I suoi cinque gol in nazionale dal suo esordio nell'ottobre 2018 lo rendono il secondo miglior marcatore in attività della squadra.

Osservato speciale: Roland Sallai

Esterno o seconda punta, Sallai si presenta ai nastri di partenza EURO dopo una grande stagione in Bundesliga col Freiburg col quale ha segnato otto gol e fatto sei assit. Con tre reti nelle ultime cinque partite in nazionale, Sallai è diventato imprescindibile per questa squadra nonché il compagno di reparto ideale di Szalai.

Allenatore: Marco Rossi

Guarda lo splendido gol dell'ungherese Szoboszlai negli spareggi
Guarda lo splendido gol dell'ungherese Szoboszlai negli spareggi

Ex difensore di Brescia e Sampdoria, Rossi ha ricostruito con calma una squadra che ha sorpreso molti nel 2016 ma che poi ha visto la sua spina dorsale - Király, Juhász e Gera - ritirarsi dalla nazionale. Rossi ha integrato con successo numerosi giovani in quella che ora è una squadra fortemente compatta i cui recenti risultati sono stati sorprendenti.

Può vincere?

Con Francia, Portogallo e Germania che rappresentano tre delle otto favorite alla vittoria, l'Ungheria è in un girone incredibilmente difficile. Sarebbe un successo monumentale se dovesse avanzare fino agli ottavi, ma, sostenuti dal pubblico di casa e spinti da un senso di grande unione e appartenenza, la nazionale ungherese vuole sognare e fare sognare i suoi tifosi.

Scarica l'app ufficiale EURO