UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Le squadre di UEFA EURO 2020: Olanda

L'Olanda ha raggiunto l'apice quando ha vinto l'Europeo del 1988.

Frank Rijkaard e Ruud Gullit festeggiano la vittoria dell'Olanda a EURO '88
Frank Rijkaard e Ruud Gullit festeggiano la vittoria dell'Olanda a EURO '88

Curriculum EURO

Fasi finali: 9
Miglior piazzamento EURO: campione (1988)

L'Olanda non è una delle nazioni più popolose d'Europa ma di certo è una delle più temibili degli Europei avendoli vinti una volta ed essendo arrivata in semifinale in tre occasioni. Quella formazione che è salita sul tetto d'Europa nel 1988, era una gioia per gli occhi. Tra le sue stelle c'erano tanti giocatori che avevano vinto la Coppa dei Campioni col PSV ma in più poteva vantare il trio delle meraviglie dell'AC Milan composto da Marco van Basten, Ruud Gullit e Frank Rijkaard.


Giocatori chiave

Tutti i gol dell'Olanda nel cammino verso EURO 2020​
Tutti i gol dell'Olanda nel cammino verso EURO 2020​

Memphis Depay (54 presenze, 19 gol)
Più volte l'attaccante del Lione è stato decisivo per gli Orange con gol e assist. Non sempre sceglie l'opzione più ovvia o più facile, ma non c'è dubbio che l'attacco olandese sia molto più efficace con lui in campo.

Georginio Wijnaldum (62 presenze, 15 gol)
Il centrocampista centrale del Liverpool porta eleganza, forza, grinta ed esperienza nei meccanismi dell'Olanda. In particolare, la sua intesa quasi telepatica con Memphis è stata determinante nei successi della nazionale.

Gol memorabili a EURO

Guarda il gol al volo di Van Basten nella finale del 1988
Guarda il gol al volo di Van Basten nella finale del 1988

• Il lancio in diagonale di Arnold Mühren nella finale di EURO '88 sembra inizialmente troppo lungo per Van Basten. La sua conclusione al volo da posizione defilata entra di diritto nella storia come uno dei più bei gol mai visti in una finale.

• Durante la partita della fase a gironi di EURO 2008 contro i campioni del mondo dell'Italia, Giovanni van Bronckhorst salva sulla linea un calcio d'angolo battuto da Andrea Pirlo. Pochi secondi dopo, il terzino sinistro olandese scatta sulla fascia in contropiede e mette lo zampino sul gol di Wesley Snejder.

• La conclusione improvvisa di Patrick Kluivert su passaggio di Boudewijn Zenden gli permette di realizzare la tripletta contro un'ottima Jugoslavia a EURO 2000. La vittoria per 6-1 conferma lo status di favorita della nazionale padrona di casa - anche se in semifinale il portiere dell'Italia, Francesco Toldo, ha decisamente un'altra idea.

Highlights: la tripletta di Kluivert ai quarti di EURO 2000
Highlights: la tripletta di Kluivert ai quarti di EURO 2000

Momenti memorabili

• Nella partita d'apertura di EURO 2004 contro la Repubblica Ceca, il ct dell'Olanda, Dick Advocaat, al 58' sostituisce l'esterno Arjen Robben, che fino a quel momento era stato il più pericoloso degli Orange, con Paul Bosvelt per rinforzare il centrocampo. La sua scelta non funziona. I cechi segnano due gol e vincono 3-2.

• A EURO ‘88 gli olandesi faticano ad segnare contro una determinata Repubblica d'Irlanda che sembra destinata a negare agli Orange la qualificazione dal Gruppo 2. Ma a soli otto minuti dalla fine, il colpo di testa di Wim Kieft prende il più strano dei rimbalzi ed elude Packie Bonner finendo in rete. I ragazzi di Rinus Michels continuano il cammino verso la gloria.

• Sbagliare un rigore durante una semifinale di EURO 2000 giocata in casa potrebbe essere considerata sfortuna. Sbagliare due rigori potrebbe essere considerata come negligenza. Ma sbagliarne cinque? In quella indimenticabile semifinale Toldo ha spezzato il cuore agli olandesi due volte nei tempi regolamentari e tre volte ai calci di rigore mandando l'Italia in finale.

Highlights EURO 2000: Francia - Olanda 2-3
Highlights EURO 2000: Francia - Olanda 2-3

Più presenze in fasi finali
16: Edwin van der Sar
13: Dennis Bergkamp, Phillip Cocu
12: Edgar Davids

Più gol in fasi finali
6: Patrick Kluivert, Ruud van Nistelrooy
5: Marco van Basten
4: Dennis Bergkamp

Una statistica su tutte: Jordi Cruyff ha segnato più gol EURO (1) di suo padre Johan (0).

Lo sapevi?

Guarda i cinque gol di Van Basten a EURO 1988
Guarda i cinque gol di Van Basten a EURO 1988

• Il fortuito gol segnato da Kieft contro l'Irlanda nel 1988 è stato il primo messo a segno di testa dagli Orange in una fase finale EURO.

• La rete di Kieft è stata l'unica delle otto segnate dall'Olanda a EURO '88 nelle quali Van Basten non ci ha messo lo zampino.

• Nel 1971, nonostante una nazionale imbottita di campioni in carica (Ajax) ed ex (Feyenoord) della Coppa dei Campioni, l'Olanda ha fallito la qualificazione alla fase finale di EURO 1972.

UEFA.tv: i grandi gol EURO dell'Olanda