UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Le squadre di UEFA EURO 2020: Galles

UEFA.com racconta la storia, i successi e gli insuccessi delle 24 squadre di UEFA EURO 2020. Oggi tocca al Galles.

Il Galles festeggia la memorabile vittoria contro il Belgio nel 2016
Il Galles festeggia la memorabile vittoria contro il Belgio nel 2016

Curriculum a EURO

Fasi finali precedenti: 1
Miglior piazzamento a EURO: semifinale (2016)

Ispirato da Gareth Bale, il Galles del Ct Chris Coleman è approdato in semifinale nella sua unica partecipazione a EURO. Nel 2016, i suoi tifosi sono accorsi a decine di migliaia in Francia e lo slogan del torneo, "Together Stronger", ha rappresentato perfettamente il legame che avevano con i giocatori. Il sostegno del "muro rosso" alla squadra è stato tale da ricevere un premio dalla UEFA.

Giocatori chiave

Guarda il gol su punizione di Bale a EURO 2016​
Guarda il gol su punizione di Bale a EURO 2016​

Gareth Bale (90 presenze, 33 gol)
Capocannoniere di tutti i tempi del Galles, Bale è il simbolo di questa squadra da più di un decennio. A 31 anni, ha un'esperienza che è risultata molto preziosa durante le qualificazioni, mentre il suo indubbio talento e la passione per questa maglia lo rendono un avversario sempre temibile.

Aaron Ramsey (61 presenze, 16 gol)
Forse il giocatore più tecnico del Galles, Ramsey ha avuto poche opportunità durante le qualificazioni a causa di un infortunio. Tuttavia, è salito alla ribalta con i due gol all'ultima giornata contro l'Ungheria che hanno suggellato il posto del Galles a EURO 2020. Approfittando del ruolo più offensivo nel centrocampo della Juventus, Ramsey potrebbe arrivare al massimo della condizione al torneo in estate.

Gol memorabili a EURO

• Giustamente, il primo gol del Galles alla fase finale di EURO è opera di Bale, a segno su punizione contro la Slovacchia alla prima giornata (2-1). La sua esultanza è una delle immagini più belle del torneo.

• Il difensore Neil Taylor ha segnato un solo gol in nazionale, ma sul palcoscenico più importante. Anche grazie alla sua rete, il Galles batte la Russia con un convincente 3-0 all'ultima giornata della fase a gironi del 2016 e suggella il primo posto nel Gruppo B davanti agli storici rivali dell'Inghilterra.

• Chiedete a qualsiasi tifoso gallese dove si trovasse quando Hal Robson-Kanu ha segnato contro il Belgio a Lille: saprà certamente rispondervi. Con una finta e una girata repentina, il giocatore beffa tre difensori e porta il Galles sul 2-1, conquistando un posto nella storia calcistica del paese.

Il gol di Robson-Kanu contro il Belgio
Il gol di Robson-Kanu contro il Belgio

• Prima del 2016, il Galles aveva partecipato solo alla Coppa del Mondo FIFA 1958. Dunque, per la prima partita contro la Slovacchia a Bordeaux i tifosi organizzano una festa che le precedenti generazioni avrebbero solo potuto sognare. Il momento dell'inno nazionale – Hen Wlad Fy Nhadau – non verrà mai dimenticato dai fortunati che si trovavano allo stadio.

• Ai quarti, il Belgio è ampiamente favorito e, senza sorprese, passa in vantaggio con Radja Nainggolan. Prima dell'intervallo, però, il capitano Ashely Williams pareggia, mentre Robson-Kanu e Sam Vokes ribaltano la gara nella ripresa e regalano al Galles una delle sue vittorie più indimenticabili.

UEFA.tv: highlights Galles - Belgio 3-1


Statistiche

Tutti i gol del Galles nelle qualificazioni a EURO 2020
Tutti i gol del Galles nelle qualificazioni a EURO 2020

Maggior numero di presenze alla fase finale
6: Neil Taylor, Gareth Bale, Chris Gunter, Joe Ledley, Joe Allen, James Chester, Ashley Williams
5: Wayne Hennessey, Aaron Ramsey, Hal Robson-Kanu, Ben Davies

Maggior numero di gol alla fase finale
3: Gareth Bale
2: Hal Robson-Kanu

Una statistica su tutte: pur saltando la semifinale per squalifica, Ramsey ha servito quattro assist a EURO 2016, piazzandosi al primo posto in classifica insieme al belga Eden Hazard.

Lo sapevi?

• Il Portogallo ha trionfato a EURO 2016 ma ha centrato una sola vittoria nei 90 minuti, quella contro il Galles in semifinale.

• Il Galles era in quarta fascia al sorteggio delle qualificazioni per EURO 2016.