UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 1980: Cools-gol e il Belgio piega la Spagna

Belgio - Spagna 2-1
Julien Cools segna il gol decisivo a metà ripresa e il Belgio si mette in pole position per raggiungere la finale.

See how Belgium defied the odds to move towards their first ever final with this group stage victory against Spain in Milan.
Highlights EURO 1980: Belgio - Spagna 2-1

Non considerato favorito in un girone con due squadre ex campioni d'Europa, il Belgio batte la Spagna 2-1 e si mette in pole position per raggiungere la finale.

Come era successo nello 0-0 contro l'Italia, José Ramón Alexanko si schiera in posizione molto arretrata, lasciando spazio al Belgio per le ripartenze. Avanti con Erik Gerets, la squadra di Guy Thys subisce il pareggio di Quini prima dell'intervallo ma torna avanti con Julien Cools a metà ripresa.

EURO 1980: guida completa


I belgi avevano anche sprecato diverse occasioni in apertura con François Van Der Elst e Erwin Vandenbergh. Gerets, grande terzino destro, mostra ai suoi compagni attaccanti come si deve fare al 17’: scatto e rasoterra vincente.

Highlights: i gol più belli di EURO 1980
Highlights: i gol più belli di EURO 1980

A nove minuti dall'intervallo Quini incorna la punizione di Juanito e batte Jean-Marie Pfaff, ma l'uscita di Juan Manuel Asensi è un brutto colpo per il centrocampo della Roja.

Il Belgio torna così in vantaggio a 25 minuti dalla fine. Jan Ceulemans affonda a destra e mette al centro un pallone che viene deviato. Il portiere Luis Arconada esita sulla pressione di Van der Elst e Cools ne approfitta per insaccare sotto la traversa.

Al Belgio basterà così un pareggio contro l'Italia nell'ultima gara del girone per accedere alla finale.

EURO 1980: squadra del torneo


Formazioni

Belgio: Pfaff; Renquin, Meeuws, Millecamps, Gerets; Vandereycken, Van Moer (Mommens 80'), Cools (c); Ceulemans, Vandenbergh (Verheyen 81'), Van Der Elst
A disposizione: n/d
Ct: Guy Thys

Spagna: Arconada; Gordillo, Migueli, Alexanko, Tendillo (Carrasco 79'); Juanito, Asensi (c) (Del Bosque 37), Zamora; Quini, Satrúsegui, Saura (Juanito 53')
A disposizione: n/d
Ct: László Kubala

Arbitro: Charles Corver (Olanda)