Oltre 4,5 milioni di richieste per i biglietti di UEFA EURO 2020

Nella prima settimana di vendita dei biglietti per UEFA EURO 2020, sono arrivate oltre 4,5 milioni di richieste da 190 nazioni diverse.

Sono state altissime le richieste di biglietti per UEFA EURO 2020
Sono state altissime le richieste di biglietti per UEFA EURO 2020 ©AFP/Getty Images

La risposta dei tifosi alla vendita dei biglietti per UEFA EURO 2020 - iniziata il 12 giugno (alle 14:00) - è stata enorme, con oltre 4,5 milioni di tagliandi richiesti da 190 paesi solo nella prima settimana. Finora, le maggiori richieste per quello che si preannuncia un torneo unico nel suo genere, sono arrivate da Inghilterra, Germania, Russia, Ungheria, Olanda e Danimarca.

Il principale obiettivo dell'edizione che festeggia il 60º anniversario del Campionato Europeo UEFA è avvicinare più che mai il calcio ai tifosi, con 12 città europee a ospitare gli incontri. Con oltre 4,5 milioni di richieste ricevute in soli sette giorni, il formato "EURO for Europe" è stato evidentemente ben accolto dai tifosi.

Il torneo si disputerà in otto capitali, con 11 stadi che avranno una capienza superiore ai 50.000 spettatori. Potendo contare su stadi più capienti, per il torneo saranno dunque disponibili 3 milioni di biglietti (un record).

La migliore opportunità per aggiudicarsi i biglietti: prenotarli subito

Nonostante la domanda sia già alta, i tifosi sono caldamente invitati a richiedere i biglietti su euro2020.com/tickets entro la scadenza del 12 luglio. Il primo periodo di vendita offre infatti ai tifosi la migliore opportunità di aggiudicarsi i biglietti per UEFA EURO 2020.

"Fans First"

Nell'ambito del programma EURO "Fans First", i biglietti non pagati durante la fase iniziale di vendita, saranno offerti in esclusiva ai tifosi che non sono stati estratti. Dunque, anche se la domanda è alta, i tifosi sono invitati a presentare la richiesta per qualsiasi categoria di biglietti e per qualsiasi incontro.

Per dare ai tifosi una misura dell'attuale richiesta dei biglietti e per assisterli nella scelta consapevole dei tagliandi, la UEFA ha pubblicato degli indicatori delle domande su euro2020.com/tickets. Sul portale dei biglietti, i tifosi potranno quindi vedere quali categorie di biglietti - per partita - hanno più richieste (visualizzato in rosso).

Ogni richiedente avrà le stesse possibilità di successo indipendente dal momento in cui la domanda verrà presentata tra il 12 giugno e il 12 luglio 2019.

Se il numero di richieste supererà i biglietti disponibili, allora i tagliandi saranno assegnati tramite un sorteggio casuale che verrà condotto alla fine di luglio 2019. I tifosi conosceranno l'esito delle loro domande al massimo entro la metà di agosto.

La finale ha una maggiore richiesta di biglietti

Come nei precedenti EURO, la partita con più richieste di tagliandi è la finale - che per UEFA EURO 2020 si giocherà a Londra nello stadio di Wembley, il 12 luglio 2020.

Categorie di biglietti e prezzi

I biglietti sono venduti in tre categorie di prezzo mentre le città ospitanti sono state suddivise in due fasce di prezzo che riflettono il potere d'acquisto e il reddito medio dei residenti.

La fascia A comprende Amsterdam, Bilbao, Copenaghen, Dublino, Glasgow, Londra, Monaco, Roma e San Pietroburgo, mentre in fascia B ci sono Baku, Bucarest e Budapest.

Le fasce di prezzo saranno applicate in tutto il torneo. Di conseguenza i tagliandi dei quarti di finale di Baku costeranno meno di quelli dei quarti di finale che si giocheranno a Monaco, Roma e San Pietroburgo.

I prezzi partono da 30 euro per le partite nelle città di fascia B e da 50 per quelle in fascia A.

Una brochure completa sui biglietti è disponibile a questo indirizzo.

In alto