Copenhagen svela il logo per il 2020

Copenhagen ha presentato il suo logo per UEFA EURO 2020 e la Federcalcio danese punta a coinvolgere tutti "dalla capitale fino ai club del calcio di base" in vista dell'evento in programma fra quattro anni.

©UEFA.com

Copenhagen si è unita a Londra, Roma, Baku, Bucarest, Glasgow e Monaco presentando il suo logo per UEFA EURO 2020 e la Federcalcio danese (DBU) è intenzionata a coinvolgere tutti "dai grandi club fino al calcio di base" per l'organizzazione dei Campionati Europei UEFA. 

Per celebrare il 60esimo anniversario di EURO, il torneo verrà ospitato per la prima volta da diverse città in tutto il continente, con l'obiettivo di 'creare ponti' tra nazioni e tifosi. Per sottolineare questo concetto, ogni città ospitante ha incluso un famoso ponte locale all'interno del proprio logo e Copenhagen ha scelto il Cirkelbroen.

La DBU, dal canto suo, non intende solo creare ponti tra paesi diversi, ma anche tra le città.

"Non si tratta solo di Copenhagen come città organizzatrice, tutto il paese verrà coinvolto, dalla capitale ai club del calcio di base in ogni angolo della Danimarca", ha dichiarato il presidente della DBU Jesper Møller.

L'idea di unione risale all'estate del 1992, quando Kim Vilfort segnò ils econdo gol della Danimarca nella finale di EURO '92 vinta contro la Germania in Svezia.

"Vincere il Campionato Europeo è stato bello, ma tornare a Copenhagen dopo il successo e vedere la gente unita a festeggiare è stato straordinario", ha dichiarato l'ex centrocampista Vilfort in vista dell'evento che tra quattro anni permetterà alla Danimarca di ospitare tre gare della fase a gironi e un ottavo di finale al Parken Stadium.

A Copenhagen era presente anche il Segretario Generale UEFA Theodore Theodoridis, che in quanto greco ha sperimentato in prima persona l'emozione di vincere EURO contro ogni pronostico. 

"E' qualcosa di indimenticabile. Dopo essere stato qui a Copenhagen oggi e aver toccato con mano quanto questo evento significhi per la Danimarca, sono sicuro che verrà svolto un ottimo lavoro", ha dichiarato il Segretario Generale. 

Il Cirkelbroen è un ponte pedonale inaugurato nel 2015 che consente ai residenti di passeggiare, correre e andare in bicicletta sul lungomare della capitale danese", ha spiegato il membro del Comitato Esecutivo UEFA Allan Hansen.

"Non ci sono molte altre città dotate di un ponte che tiene a distanza le automobili e permette alla gente di incontrarsi con maggiore facilità e di fare due chiacchiere. ' qualcosa di tipicamente danese secondo me".

Il presidente della DBU Jesper Møller e il segretario generale UEFA Theodore Theodoridis
Il presidente della DBU Jesper Møller e il segretario generale UEFA Theodore Theodoridis©UEFA.com
Carl Christian Ebbesen, Theodore Theodoridis, Frank Jensen, Jesper Møller, Sophie Hæstorp, Akkab Hansen e Lars Lundov
Carl Christian Ebbesen, Theodore Theodoridis, Frank Jensen, Jesper Møller, Sophie Hæstorp, Akkab Hansen e Lars Lundov©UEFA.com
L'esibizione di alcuni cantanti durante la presentazione del logo di UEFA EURO 2020 a Copenhagen
L'esibizione di alcuni cantanti durante la presentazione del logo di UEFA EURO 2020 a Copenhagen©UEFA.com
Un pallone durante la presentazione del logo di UEFA EURO 2020 a Copenhagen
Un pallone durante la presentazione del logo di UEFA EURO 2020 a Copenhagen©UEFA.com
In alto