Intervista con i candidati: Bale vuole ancora di più

Gareth Bale descrive i successi con il Real Madrid e il Galles come "due momenti fra i più belli della mia vita", ma non intende fermarsi. Prossimo obiettivo: vincere la Champions League davanti al suo pubblico.

Gareth Bale ha disputato un ottimo UEFA EURO 2016
Gareth Bale ha disputato un ottimo UEFA EURO 2016 ©Getty Images

Cosa si prova a essere nominato fra i migliori tre calciatori in Europa?

È un grande onore. Non vinci i premi da solo, ma grazie alla squadra, ed essere uno dei candidati è fantastico. Devo ringraziare tutti i compagni del Real Madrid e della nazionale. Ovviamente voglio sempre vincere, e se ci riesci prima o poi arrivano premi come questo.

Best Player in Europe: Bale, Griezmann o Ronaldo

Quali sono stati i momenti più belli della scorsa stagione?

Vincere la finale di Champions League. È stata una stagione lunga e la finale contro l'Atlético Madrid è stata difficile, ma abbiamo continuato a lottare e alla fine abbiamo vinto il premio che volevamo. Sentivamo di poter vincere, anche se non è stato facile. Ricordo soprattutto i rigori: avevo i crampi ma sono riuscito a tirare lo stesso. A volte ti va bene, altre meno, ma quella sera abbiamo alzato la testa e abbiamo fatto il nostro lavoro: vincere è sempre bello, non importa come.

Che posizione occupa la scorsa stagione nella tua carriera?

Una posizione molto alta: è stata una stagione incredibile, coronata dalla vittoria della Champions League e da un buon europeo con il Galles. Sono stati due momenti fra i più belli della mia carriera e della mia vita.

Hai vinto la seconda UEFA Champions League in tre anni...

È il motivo per cui sono venuto a Madrid e vincerla due volte in tre anni è un traguardo straordinario. Ora pensiamo alla prossima. Per noi è una grande motivazione quella di diventare la prima squadra a difendere il titolo. 

Quanto è stato importante Zinédine Zidane?

Ha un grande merito, perché aveva vinto la Champions League sia da giocatore che da allenatore [come assistente di Carlo Ancelotti]. È stato di grande aiuto a tutti noi e alla fine alla sua esperienza ha contato.

E Luka Modrić?

Luka è stato altrettanto importante. È un giocatore fantastico e sono molto onorato di giocare con un campione del suo calibro. È il motore della squadra, far quadrare gli schemi ed è bravo in tutte le zone del campo.

La squadra ideale di EURO

La prossima finale di UEFA Champions League si giocherà nella tua città…

Dopo aver vinto la prima Champions League, sapevo che la Supercoppa [UEFA] si sarebbe giocata a Cardiff ed è stato un momento bellissimo, personalmente parlando, ma giocare la finale di Champions League a casa è una motivazione ancora più grande.

Che rapporto ha con il calcio la gente di Cardiff e del Galles in generale?

Sono tutti pazzi per il calcio, specialmente dopo il Campionato Europeo, ma non vogliamo che sia solo un episodio. Vogliamo continuare a lottare per qualificarci a tutti i tornei importanti. Il calcio vive la sua massima ascesa e credo che anche Cardiff stia crescendo e attraendo grandi eventi sportivi.

Bale è in corsa con Cristiano Ronaldo e Antoine Griezmann per il premio UEFA Best Player in Europe 2015/16. Il vincitore sarà annunciato giovedì durante il sorteggio della fase a gironi a Montecarlo.

In alto