Il meglio degli spareggi per UEFA EURO 2016

L'Ucraina esorcizza i fantasmi del passato, la Svezia ringrazia il suo giocatore prediletto, e Gábor Király potrà correre anche in Francia; UEFA.com riepiloga sei giorni di partite.

©AFP/Getty Images
  • Ungheria, Irlanda, Svezia e Ucraina completano il tabellone di UEFA EURO 2016 dopo le rispettive vittorie agli spareggi
  • Il sorteggio della fase finale è in programma a Parigi il 12 dicembre alle 18.00(CET)
  • Che cosa pensi delle nostre scelte? Diccelo su Twitter (@EuroQualifiers) utilizzando l'hashtag #EURO2016

Tra qualificazioni e spareggi, finora sono state disputate 268 partite di UEFA EURO 2016: guarda tutti gli highlights.

Giocatore: Gábor Király (Ungheria)
L'Ungheria ha vinto 1-0 in Norvegia grazie alle grandi parate di un portiere che ama usare pantaloni da jogging. Király, l'uomo con la famosa tuta grigia, durante gli spareggi è diventato il secondo giocatore a collezionare 100 presenze con la nazionale magiara, e diventerà il primo quarantenne a giocare le finali di UEFA EURO se dovesse prendere parte al torneo della prossima estate.

Highlights: la qualificazione dell'Ungheria
Highlights: la qualificazione dell'Ungheria

Un mese fa, la sua squadra era vicinissima a un posto a UEFA EURO 2016, ma la Turchia ha segnato un gol nel finale contro la Lettonia e le ha soffiato il posto di migliore terza. Giovedì, però, l'Ungheria ha vinto 1-0 in Norvegia, mentre al ritorno si è imposta 2-1 in casa e ha suggellato la qualificazione.

Guarda: la lezione dell'Ucraina all'andata
Guarda: la lezione dell'Ucraina all'andata

Squadra: le nostre scelte
Per gli spareggi, la redazione di UEFA.com ha scelto la seguente formazione: Király (HUN); Shevchuk (UKR), Cesar (SVN), Keogh (IRL), Fedetskiy (UKR); Yarmolenko (UKR), McCarthy (IRL), Forsberg (SWE), Seleznyov (UKR); Walters (IRL), Ibrahimović (SWE).

Gol: Zlatan Ibrahimović (Svezia)
"E' stato bellissimo guardare Zlatan insaccare su punizione", ha detto il Ct Erik Hamrén ripensando al gol del giocatore del Paris Saint-Germain - rete che ha di fatto regalato alla Svezia un posto a UEFA EURO 2016 a spese della Danimarca. "Cosa posso dire? E' come uno di famiglia e lo amo".

Numero: 15
"Oggi è stata dura venire in conferenza stampa", ha detto il Ct danese Morten Olsen che ha detto addio alla panchina della nazionale dopo 15 anni. "E' molto doloroso chiudere in questa maniera. E' stato un vero peccato non qualificarsi per EURO. E la responsabilità è mia".

Frase: "Per come abbiamo giocato, non meritavamo niente... Chissà se riusciremo mai ad andare a EURO?"
Edin Džeko non ha peli sulla lingua dopo la sconfitta della Bosnia-Erzegovina per 2-0 in Repubblica d'Irlanda.

Foto: svelata l'identità da supereroe di Dick Redmond, inserviente della Repubblica d'Irlanda...

©Sportsfile
In alto