Qualificazioni: la situazione di tutti i gironi

L'Austria è riuscita a ipotecare con anticipo la qualificazione come Repubblica Ceca, Inghilterra e Islanda; vittorie importanti per Spagna, Slovacchia, Slovenia e Russia.

©AFP/Getty Images

• Le nove vincitrici dei gironi, le nove seconde classificate e la migliore terza classificata approdano direttamente alle fasi finali in Francia. Le altre otto terze classificate disputeranno gli spareggi a novembre per determinare le ultime quattro squadre che accederanno alle fasi finali.

Qualificate: Francia (padroni di casa), Islanda, Repubblica ceca, Inghilterra, Austria (15 qualificate automatiche e 8 dagli spareggi)

Gruppo A
Prime due: Islanda, Repubblica ceca 

Terza: Turchia

10 ottobre: Islanda - Lettonia, Kazakistan - Olanda, Repubblica ceca - Turchia
13 ottobre: Lettonia - Kazakistan, Olanda - Repubblica ceca, Turchia - Islanda

• Appaiate a 19 punti, Islanda e Repubblica ceca sono già qualificate. Il risultato negli scontri diretti è in equilibrio - due successi casalinghi 2-1 - ma l'Islanda è in vantaggio per la differenza reti.
• La Turchia ha superato l'Olanda al terzo posto grazie al successo 3-0 di domenica e accederà agli spareggi se il 10 ottobre pareggerà contro la Repubblica ceca e gli Orange perderanno in Kazakistan.

Gruppo B 
Prime due: Galles, Belgio 
Terza: Israele

10 ottobre: Andorra - Belgio, Bosnia-Erzegovina -Galles, Israele - Cipro
13 ottobre: Belgio - Israele, Cipro - Bosnia-Erzegovina, Galles - Andorra

• Il Galles è certo di approdare almeno agli spareggi dopo lo 0-0 interno contro Israele, terzo in classifica. La squadra di Chris Coleman ha bisogno di un punto in due partite per centrare la qualificazione diretta. 
• Il Belgio si è imposto 1-0 a Cipro e si qualificherà in caso di successo contro Andorra nella prossima partita. Anche il Belgio è già certo di disputare almeno gli spareggi.
• La Bosnia-Erzegovina non può ambire alle prime due posizioni ma ha accorciato le distanze nei confronti di Israele, terzo in graduatoria, battendo 3-0 Andorra. 
• Andorra è l'unica squadra del girone ad aver segnato meno gol del Galles.

Gruppo C
Prime due: Spagna, Slovacchia 

Terza: Ucraina

Martedì: Bielorussia - Lussemburgo 2-0 ERJ Macedonia - Spagna 0-1Slovacchia - Ucraina 

9 ottobre: ERJ Macedonia - Ucraina, Slovacchia - Bielorussia, Spagna - Lussemburgo (20.45CET)
12 ottobre: Bielorussia - ERJ Macedonia, Lussemburgo - Slovacchia, Ucraina - Spagna (20.45)

• Le vittorie della Spagna contro Slovacchia e ERJ Macedonia hanno regalato il primo posto agli iberici. La Slovacchia è due punti sotto, tre sopra l'Ucraina con questo trio che si è garantito la qualificazione. 
• Spagna e Slovacchia si sono entrambe qualificate grazie alle vittorie del 9 ottobre.

Gruppo D
Prime due: Germania, Polonia
Terza: Repubblica d'Irlanda
Possono ancora qualificarsi: Scozia

Risultati di lunedì: Polonia - Gibilterra 8-1Repubblica d'Irlanda - Georgia 1-0Scozia - Germania 2-3
8 ottobre: 
Georgia - Gibilterra (18.00CET), Repubblica d'Irlanda - Germania (20.45), Scozia - Polonia  (20.45)
11 ottobre
Germania - Georgia, Gibilterra - Scozia, Polonia - Repubblica d'Irlanda (tutte alle 20.45)

• La vittoria cruciale contro la Scozia, lascia la Germania a +2 dalla Polonia, che ha travolto Gibilterra.
• La Repubblica d'Irlanda ha sconfitto la Georgia, restando in scia alla Polonia. 
• La Germania, ora certa di disputare almeno gli spareggi, si qualificherà con una giornata di anticipo in caso di risultato diverso dalla sconfitta contro l'Irlanda. La Polonia potrebbe raggiungere la fase finale in caso di vittoria e se l'Irlanda non riuscisse a battere la Germania. 
• La Scozia deve battere la Polonia e sperare che l'Irlanda non vinca per restare in corsa. 

Gruppo E
Prime due: Inghilterra (qualificata), Svizzera
Terza: Slovenia
Possono ancora qualificarsi: Estonia, Lituania

Martedì: Inghilterra - Svizzera 2-0Lituania - San Marino 2-1Slovenia - Estonia 1-0

9 ottobre: Inghilterra - Estonia, Slovenia - Lituania, Svizzera - San Marino (20.45)
12 ottobre: Estonia - Svizzera, Lituania - Inghilterra, San Marino - Slovenia (20.45)

• L'Inghilterra è l'unica squadra qualificata con tre giornate di anticipo.
• La vittoria in rimonta della Svizzera per 3-2 contro la Slovenia potrebbe rivelarsi determinante; hanno tre punti in più della terza. L'Estonia è quarta, due punti dietroLa Lituania è un punto sotto grazie alla vittoria contro San Marino.
• La Slovenia vanta migliori risultati contro la Svizzera, quindi una vittoria contro la Lituania la terrebbe in corsa per la qualificazione automatica.

Gruppo F
Prime due: Irlanda del Nord, Romania
Terza: Ungheria
Può ancora qualificarsi: Finlandia

Risultati di lunedì: Finlandia- Isole Faroe 1-0Irlanda del Nord - Ungheria 1-1Romania - Grecia 0-0
8 ottobre
Ungheria - Isole Faroe, Irlanda del Nord - Grecia, Romania - Finlandia (tutte alle 20.45)
11 ottobre
Isole Faroe - Romania, Finlandia - Irlanda del Nord, Grecia - Ungheria (tutte alle 18.00)

• L'Irlanda del Nord non è riuscita a garantirsi la qualificazione ma ha conquistato un punto prezioso contro l'Ungheria
• La Romania è stata fermata sullo 0-0 dalla Grecia ma resta ancora a un punto dietro l'Irlanda del Nord. La Finlandia ha posto fine alle speranze delle Isole Faroe ed è ora a tre lunghezze dal terzo posto.
• L'Irlanda del Nord si qualificherà con una vittoria nelle due sfide di ottobre. L'Ungheria è in vantaggio negli scontri diretti con la Romania in caso di arrivo a pari punti.

Gruppo G
Prime due: Austria (qualificata), Russia

Terza: Svezia
Può ancora qualificarsi: Montenegro 

Martedì: Liechtenstein - Russia 0-7Moldavia - Montenegro 0-2Svezia - Austria 1-4 (tutte alle 20.45)

9 ottobre: Liechtenstein - Svezia, Moldavia - Russia, Montenegro - Austria (20.45) 
12 ottobreAustria - Liechtenstein, Russia - Montenegro, Svezia - Moldavia (20.45)

• L'Austria si è qualificata grazie alla vittoria contro la Svezia che le ha regalato il primo posto.
• La Russia è ora seconda, due punti sopra la Svezia, grazie alla vittoria che ha messo fine alle speranze del Liechtenstein. Il Montenegro è un punto sotto la Svezia.
• Se la Russia vince in Moldavia e sia Svezia che Montenegro perdono punti, si qualifica con una giornata di anticipo.

Gruppo H
Prime due: Italia, Norvegia

Terza: Croazia

10 ottobre: Azerbaigian - Italia, Norvegia - Malta, Croazia - Bulgaria
13 ottobre: Bulgaria - Azerbaigian, Italia - Norvegia, Malta - Croazia

• L'Italia, vittoriosa 1-0 sulla Bulgaria, si è portata a +4 sulla Croazia, terza, e si qualificherà ottenendo un risultato almeno uguale a quello dei croati nella prossima tornata di gare.
• L'Italia e la Norvegia sono certe di finire tra le prime tre. Il punteggio della Croazia dipende da provvedimenti disciplinari.

Gruppo I
Prime due: Portogallo, Danimarca
Terza: Albania

Risultati di lunedì: Armenia - Danimarca 0-0Albania - Portogallo 0-1
ottobre:
 Albania - Serbia, Portogallo - Danimarca (entrambe 20.45)
11 ottobre:
 Armenia - Albania, Serbia - Portogallo (entrambe 18.00)

• Nell'unico gruppo a cinque squadre, il gol nei minuti di recupero di Miguel Veloso ha regalato al Portogallo un prezioso successo in Albania. I lusitani hanno tre punti in più della Danimarca, che ha giocato una gara in più.
• L'Albania, che ha una gara in meno della Danimarca, è dietro di una lunghezza dal secondo posto. Le prime tre hanno matematicamente raggiunto almeno un posto negli spareggi. La Danimarca è in vataggio sull'Albania negli scontri diretti.
• Il Portogallo si qualificherà pareggiando con la Danimarca l'8 ottobre. Se la Danimarca non vince, l'Albania si qualifica con una vittoria con la Serbia. La Danimarca, invece, si qualifica se vince e l'Albania non riesce a ottenere lo stesso risultato.

Tutte le informazioni contenute in questo articolo sono soggette a conferma finale della UEFA

In alto