UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Il Trophy Tour di UEFA EURO 2020 visita le città ospitanti

Il Trofeo Henri Delaunay ha iniziato il tour nelle 11 città ospitanti di UEFA EURO 2020.

Il trofeo a Roma, davanti al Colosseo
Il trofeo a Roma, davanti al Colosseo Getty Images

In vista dell'inizio di UEFA EURO 2020, l'iconico Trofeo Henri Delaunay ha iniziato il suo viaggio per visitare le 11 città che ospiteranno il torneo.

Il Trophy Tour – ovvero un tour europeo del trofeo in tutte le città ospitanti di UEFA EURO 2020 che darà anche ai tifosi la possibilità di partecipare ad attività online organizzate dalla UEFA, dai suoi partner e dalle città ospitanti – ha già toccato Roma e Bucarest.

Questa volta, a causa delle restrizioni in corso imposte per l'emergenza COVID, il Trophy Tour è stato progettato per svolgersi prevalentemente in digitale, il che significa nessuna attività in loco per i tifosi, i quali però potranno prendere parte a entusiasmanti attività virtuali sui vari canali social delle parti interessate.

Siti iconici

La coppa a Bucarest
La coppa a Bucarest

La scorsa settimana, il trofeo ha visitato Roma dove ha fatto tappa al Colosseo e alla Terrazza del Pincio insieme al finalista di UEFA EURO 2000 Demetrio Albertini, che ha fatto da Cicerone nella città. Poi, il 25 aprile, è stata la volta di Bucarest dove, insieme agli ambasciatori del tour, Dorinel Munteanu e Miodrag Belodedici, il trofeo ha fatto tappa a Piața Constituției prima di raggiungere l'Arena Naţională.

In ogni tappa cittadina, la coppa farà il giro dei siti locali più famosi e iconici, passando anche dai ponti utilizzati per i loghi cittadini di UEFA EURO 2020. Il trofeo viaggerà adesso verso le seguenti destinazioni:

30 aprile-1 maggio 2021: Budapest
7-8 maggio 2021: Baku
11 maggio 2021: Copenaghen
14-15 maggio 2021: Amsterdam
22-23 maggio 2021: San Pietroburgo
28 maggio 2021: Monaco di Baviera
1-3 giugno 2021: Glasgow
4-5 giugno 2021: Londra
Da confermare: Siviglia

Per questo Trophy Tour di UEFA EURO 2020, Volkswagen ha creato un'auto unica - l'ID.3 - che trasporterà nelle varie città ospitanti il trofeo in una teca di vetro posizionata sul tetto. Nel frattempo, i tifosi avranno l'opportunità di fare un video con il trofeo e creare la propria esperienza digitale personalizzata di UEFA EURO 2020, grazie a TikTok.

La piattaforma di intrattenimento digitale, infatti, sta rilasciando un filtro video personalizzato per UEFA EURO 2020 dedicato al trofeo, che darà ai tifosi la possibilità di condividere le loro emozioni con amici e altri appassionati di calcio in tutto il mondo.

Leggende EURO

L'ex centrocampista dell'Italia, Demetrio Albertini, con il trofeo
L'ex centrocampista dell'Italia, Demetrio Albertini, con il trofeoGetty Images

Ex vincitori EURO come Peter Schmeichel, Brian Laudrup, Flemming Povlsen, il vice campione del 2008, Philipp Lahm, e il semifinalista Wesley Sneijder, sono solo alcuni degli ambasciatori che hanno confermato la loro partecipazione alle tappe del Trophy Tour. Anche Skillzy, la mascotte di UEFA EURO 2020, parteciperà al tour e mostrerà a tutti le sue doti da freestyler.

Le strutture organizzative del luogo rilasceranno a tempo debito ulteriori informazioni sulle attività previste.

Ulteriori informazioni saranno disponibili anche tramite l'app di UEFA EURO 2020. Attraverso l'app potrete ricevere consigli giornalieri, mappe interattive, notifiche di sicurezza nonché il programma dell'UEFA Festival, oltre a report approfonditi, notifiche e statistiche personalizzate per ogni partita e squadra.

Amsterdam, Baku, Bucarest, Budapest, Copenaghen, Glasgow, Londra, Monaco di Baviera, Roma, San Pietroburgo e Siviglia ospiteranno tutte le partite del torneo che inizierà l'11 giugno nella capitale italiana e si concluderà l'11 luglio a Londra.