Ucraina - Austria: storia della partita

Ucraina e Austria si affronteranno per la prima volta in una partita ufficiale quando si troveranno di fronte a Bucarest nell'ultima gara del Gruppo C.

Due nazioni che hanno ospitato una fase finale negli ultimi anni si trovano di fronte nell'ultima giornata del Gruppo C: Ucraina e Austria si affronteranno all'Arena Națională di Bucarest.

• L'Austria ha partecipato alla sua prima fase finale di un Campionato Europeo UEFA quando ha co-organizzato UEFA EURO 2008 con la Svizzera; quattro anni dopo, l'Ucraina ha fatto il suo esordio EURO da nazione co-organizzatrice con la Polonia 

I precedenti
• Questa sarà la terza sfida tra le due squadre ma la prima ufficiale.

• Gli unici precedenti tra le due nazionali sono state amichevoli. Le sfide, tutte giocate nel 2011/12, si sono decise sempre allo scadere.

• L'Ucraina ha vinto la prima per 2-1 all'Arena Lviv il 15 novembre 2011 grazie alla rete al 90' di Marko Dević, 19 minuti dopo che l'autogol di Oleksandr Kucher aveva cancellato il vantaggio al 18' di Artem Milevskiy.

• Il 1° giugno dell'anno successivo - penultima amichevole di preparazione dell'Ucraina per UEFA EURO 2012 – l'Austria si è imposta 3-2 a Innsbruck. Dopo il vantaggio di Zlatko Junuzović per la squadra di casa al Tivoli Stadion, Oleh Gusev ha pareggiato al 56'. L'Austria è tornata in vantaggio con Marko Arnautović ma ancora una volta l'Ucraina ha riportato in pari il risultato. A un minuto dalla fine però un altro gol di Arnautović ha regalato la vittoria alla formazione austriaca.

Statistiche EURO: Ucraina
• L'Ucraina non aveva mai partecipato a un EURO prima dell'esperienza da nazione co-organizzatrice con la Polonia. Questa sarà la terza presenza consecutiva in una fase finale.

• Prima della prima giornata, l'Ucraina aveva perso cinque delle sei partite EURO. L'unica eccezione era stato un 2-1 sulla Svezia nella gara d'apertura di UEFA EURO 2012. Shevchenko, oggi commissario tecnico, aveva segnato una doppietta a Kiev - unici gol dell'Ucraina in fasi finali EURO.

• L'Ucraina guidata da Mykhailo Fomenko è arrivata ultima nel Gruppo C di UEFA EURO 2016, perdendo con Germania, Irlanda del Nord (entrambi per 0-2) e Polonia (0-1).

• La squadra di Shevchenko è arrivata prima nel Gruppo B delle qualificazioni a UEFA EURO 2020, raccogliendo 20 punti in otto partite - tre più dei campioni in carica del Portogallo.

• L'Ucraina è rimasta imbattuta nelle qualificazioni dove ha vinto sei partite e pareggiato due. La nazionale ucraina è una delle cinque a non aver perso nemmeno una partita nella fase preliminare di UEFA EURO 2020, insieme a Belgio, Italia - entrambe hanno vinto tutte le partite -, Spagna e Danimarca.

• Per la prima volta l'Ucraina si è qualificata direttamente a una fase finale EURO. Dopo la qualificazione da nazione co-ospitante nel 2012, l'Ucraina ha battuto la Slovenia negli spareggi qualificandosi alla fase finale del 2016.

• L'Ucraina non ha mai giocato a Bucarest. Questa invece è la seconda partita che gioca in Romania dalla sconfitta per 4-1 in amichevole contro la squadra di casa allo Stadionul Gheorghe Hagi di Costanta il 27 marzo 2002.

Statistiche EURO: Austria
• L'Austria è alla terza partecipazione a una fase finale EURO, tutte negli ultimi 12 anni. Dopo aver preso parte a UEFA EURO 2008 da nazione co-organizzatrice senza vincere nemmeno una partita, l'Austria e si è qualificata a UEFA EURO 2016 ma anche questa volta è uscita di scena senza vittorie.

• Il bilancio in fasi finali EURO dell'Austria prima della prima giornata era P2 S4 GF2 GS7.

• A UEFA EURO 2016, l'Austria è arrivata ultima nel Gruppo F dove ha perso contro Ungheria (0-2) e Islanda (1-2) - entrambe hanno pareggiato 0-0 contro i futuri campioni del Portogallo.

• Il miglior piazzamento dell'Austria è un terzo posto nel Mondiale del 1954 nella vicina Svizzera. L'ultima qualificazione a un Mondiale è stato nel 1998 in Francia.

• Prima della prima giornata, l'Austria non vinceva una partita di una fase finale dal 2-1 sugli Stati Uniti nella fase a gironi della Coppa del Mondo 1990.

• La nazionale di Franco Foda si è qualificata a UEFA EURO 2020 come seconda del Gruppo G dietro la Polonia, con sei vittorie su dieci gare di qualificazione (P1 S3). Gli austriaci hanno perso le prime due partite e, a qualificazione già avvenuta, hanno perso l'ultima per 1-0 in Lettonia.

• Nei due precedenti a Bucarest, l'Austria ha pareggiato e perso una partita. La sconfitta risale a un 4-0 con la Romania nelle qualificazioni agli Europei del 1988, mentre il pari è un 1-1 contro lo stesso avversario nei preliminari del Mondiale 2010; entrambe le gare si sono giocate allo Stadionul Steaua; ciò significa che questa sarà la prima partita all'Arena Națională.

• Avendo pareggiato 1-1 con la Romania a Craiova in amichevole nel 1972 nell'altra unica trasferta contro questo avversario, l'Austria non ha mai vinto in Romania.

Collegamenti e curiosità
• Ha giocato in Ucraina:
Aleksandar Dragović (Dynamo Kyiv 2013–16)

• Hanno giocato insieme:
Serhiy Sydorchuk, Evgen Makarenko, Andriy Yarmolenko e Aleksandar Dragović (Dynamo Kyiv 2013–16)
Roman Bezus e Aleksandar Dragović (Dynamo Kyiv 2013–14)
Mykyta Burda, Vitaliy Buyalskiy, Artem Kravets e Aleksandar Dragović (Dynamo Kyiv, 2014–16)
Júnior Moraes e Aleksandar Dragović (Dynamo Kyiv 2015/16)
Artem Besedin, Roman Yaremchuk, Viktor Tsygankov e Aleksandar Dragović (Dynamo Kyiv 2016)
Yevhen Konoplyanka e Alessandro Schöpf (Schalke 2016–19)
Andriy Yarmolenko e Marko Arnautović (West Ham 2018/19)

• Yarmolenko ha segnato per la Dynamo Kyiv in un 2-2 un casa del Rapid Wien nella fase a gironi 2013/14 di Europa League.

• Marlos ha segnato sia all'andata che al ritorno con lo Shakhtar Donestk che ha battuto il Rapid complessivamente per 3-2 negli spareggi della UEFA Champions League 2015/16.

• Marlos era anche andato in gol col Metalist Kharkiv nella vittoria per 4-1 sul Salzburg nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League 2011/12, con Martin Hinteregger autore di un autogol; nell'andata vinta 4-0 dal Metalist, Marlos aveva anche fornito un assist.

• David Alaba ha fatto un assist nella vittoria per 7-0 del Bayern München sullo Shakhtar di Andriy Pyatov, Taras Stepanenko e Serhiy Kryvtsov, nel ritorno degli ottavi di finale di UEFA Champions League 2014/15.

• La rete di Hinteregger ha permesso all'Eintracht Frankfurt di pareggiare 2-2 contro lo Shakhtar a Kharkiv nell'andata dei sedicesimi 2018/19 di Europa League.

Contenuti attinenti