Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

eEURO 2020: prime squadre qualificate

Lunedì si sono conclusi i gironi A-E, che hanno decretato le prime cinque qualificate a UEFA eEURO 2020.

Greece won eight out of eight in qualifying
Greece won eight out of eight in qualifying

Gruppo A

Con la Serbia al comando prima della seconda giornata, e mentre l'Inghilterra perdeva terreno, l'unica contendente per il primo posto nel "girone della morte" era la Spagna. Lo scontro al vertice all'ultima giornata si è fatto attendere molto, anche per problemi di connessione. Alla fine, il 2-2 ha permesso alla Serbia di qualificarsi, mentre la Spagna andrà agli spareggi.

Gruppo B

La più grande sorpresa della serata è arrivata dalla Romania. Dopo aver vinto la prima sfida contro il Portogallo, i rumeni hanno vinto anche la seconda per 5-4 e non si sono più guardati indietro, assicurandosi il primo posto con un 8-0 sul Liechtenstein. Il Portogallo ha blindato il secondo posto e la qualificazione agli spareggi nonostante l'accanita resistenza della Slovenia.

Gruppo C

Altro girone molto combattuto, con Bosnia-Erzegovina e Kazakhstan una spanna sopra le altre. Ma chi ha avuto la meglio? La coppia al vertice era separata da appena due punti all'ultima gara e arrivava dall'entusiasmante 5-5 nel confronto diretto di due settimane fa. Il secondo, però, è stato più senso unico, con un secco 4-0 e la qualificazione per la Bosnia-Erzegovina.

Gruppo D

La Grecia ha allungato il passo fin dalla prima giornata ed è stata la prima squadra a qualificarsi con due giornate di anticipo. Grazie al successo nelle ultime due partite, ha centrato un notevole otto su otto, con una differenza reti di +32. Più accesa la lotta per il secondo posto, con la Finlandia a spuntarla pur perdendo le ultime due gare.

Gruppo E

Anche Israele ha avuto una buona partenza due settimane fa, ma ha faticato a mantenere la supremazia e ha battuto l'Austria per 3-2 e la Russia per 4-3 all'ultima azione. Con una vittoria nell'ultima partita contro la Polonia (già eliminata), la Russia si sarebbe qualificata, invece ha perso 5-2 e si è vista soffiare il posto agli spareggi dall'Austria.

Le emozioni continuano!

La fase di qualificazione a gironi si conclude lunedì con la seconda tornata di partite dei gruppi F–J. Puoi guardare una selezione di partite qui, con il commento di Harry Channon. Alcune federazioni propongono lo streaming nella propria lingua.

Qualificazioni eEURO: partite e risultati

In alto