UEFA EURO 2020 Gruppo A: Turchia, Italia, Galles, Svizzera

Tutto quello da sapere sulle squadre del Gruppo A di UEFA EURO 2020.

Turchia

Bilancio scontri diretti
contro Italia V0 P3 S7 GF5 GS18
contro Galles V2 P1 S3 GF7 GS10
contro Svizzera V8 P3 S4 GF21 S20

Bilancio Gruppo J: G10 V7 P2 S1 GF18 GS3
Miglior marcatore delle qualificazioni: Cenk Tosun (5)
Miglior piazzamento UEFA EURO:
semifinali (2008)
UEFA EURO 2016:
fase a gironi

Highlights: Turchia 2-0 Francia
Highlights: Turchia 2-0 Francia

Commissario tecnico: Şenol Güneş
Sei volte vincitore del titolo con il Trabzonspor ed ex nazionale, l’ex portiere Güneş è diventato Ct della Turchia e ha conquistato il terzo posto ai mondiali del 2002. Dopo due campionati vinti con il Beşiktaş, è tornato sulla panchina della nazionale nel 2019.

Reazione al sorteggio: “L’Italia non ha mai perso nelle qualificazioni e la Svizzera è una squadra di successo. Anche la sfida contro il Galles sarà interessante. L’Italia è favorita, ma anche noi siamo una buona squadra, vogliamo vincere e superare il girone. Partecipare al torneo e giocare la partita inaugurale ci rende orgogliosi. Le sfide inaugurali regalano sempre sorprese e questa volta potrebbe toccare a noi”.

Giocatore chiave: Cenk Tosun
Güneş sa come tirare fuori il meglio dall’attaccante dell’Everton, che ha già allenato al Beşiktaş. Non troppo veloce né gigante di statura, lavora molto per la squadra ed è un bomber di razza.

Osservato speciale: Merih Demiral
Quando Demiral ha lasciato l’Alanyaspor per il Sassuolo nel 2019, il tecnico Sergen Yalçin ha dichiarato: “La Turchia ha il suo difensore centrale per i prossimi 10 anni”. Poco dopo è arrivato il passaggio alla Juventus, che cercherà di coltivare un talento che compirà 22 anni prima di EURO 2020.

Lo sapevi?
La Turchia si è qualificata per cinque degli ultimi sette Campionati Europei dopo la prima qualificazione nel 1996.

Italia

Bilancio scontri diretti
contro Turchia V7 P3 S0 GF18 GS5
contro Galles V7 P0 S2 GF23 GS5
contro Svizzera V28 P22 S8 GF107 GS67

Bilancio Gruppo J: P10 V10 P0 S0 GF37 GS4
Miglior marcatore delle qualificazioni: Andrea Belotti (5)
Miglior piazzamento UEFA EURO:
campione (1968)
UEFA EURO 2016:
quarti di finale, sconfitta con la Germania ai rigori

Highlights: Italia 9-1 Armenia
Highlights: Italia 9-1 Armenia

Commissario tecnico: Roberto Mancini
Uno dei migliori giocatori della sua generazione, ma dalle fortune altalenanti in maglia azzurra, Mancini non vede l’ora di lasciare il segno da allenatore della nazionale dopo aver vinto trofei a livello di club in Italia, Inghilterra e Turchia.

Reazione al sorteggio: “I sorteggi sono sempre duri, possono essere positivi oppure no, ma le partite vanno sempre giocate. Per noi giocare a Roma è molto importante, perché significa viaggiare di meno, faticare di meno e avere sempre un grande supporto da parte dei tifosi”.

Giocatore chiave: Marco Verratti
Come il suo allenatore, il centrocampista azzurro non è ancora riuscito ad esprimersi in azzurro come col club. Il calcio basato sul possesso di Mancini, tuttavia, sembra perfetto per le caratteristiche del calciatore del PSG.

Osservato speciale: Gianluigi Donnarumma
Ad appena 20 anni, Donnarumma è già un portiere veterano essendo titolare della prima squadra da molti anni. Dopo l’addio di Gianluigi Buffon, indossare quei guantoni pesanti tocca a lui.

Lo sapevi?
La vittoria di marzo dell’Italia contro il Liechtenstein è stato il primo 6-0 dopo 57 anni. L’ultimo risultato con lo stesso margine è stata la vittoria sulla Turchia nel 1962.

Galles

Bilancio scontri diretti
contro Turchia V3 P1 S2 GF10 GS7
contro Italia V2 P0 S7 GF5 GS23
contro Svizzera V2 P0 S5 GF6 GS16

Bilancio Gruppo E: G8 V4 P2 S2 GF10 GS6
Migliori marcatori delle qualificazioni: Gareth Bale (2), Kieffer Moore (2), Aaron Ramsey (2)
Miglior piazzamento agli Europei: semifinali (2016)
UEFA EURO 2016: semifinali

Highlights: Galles 2-0 Ungheria
Highlights: Galles 2-0 Ungheria

Commissario tecnico: Ryan Giggs
Ha trascorso l’intera carriera da giocatore al Manchester United, stabilendo il record di presenze (963). Ha vinto la Premier League 13 volte e la UEFA Champions League nel 1999 e nel 2008. Con il Galles ha collezionato 64 presenze dal 1991 al 2007, segnando 12 gol. A gennaio 2018 è stato nominato commissario tecnico.

Reazione al sorteggio: “Sarà un girone duro, ma lo sono tutti. L’Italia ha vinto dieci gare nelle qualificazioni, ha un ottimo allenatore e giocatori di talento. Noi, la Svizzera e la Turchia giocheremo per il secondo posto”.

Giocatore chiave: Gareth Bale
Pur avendo compiuto 30 anni quest’estate, Bale rimane il simbolo della nazionale gallese, di cui è il miglior marcatore assoluto. Molto influente sia in campo che fuori, ha sempre segnato gol importanti per la sua nazione dopo l’esordio nel 2006.

Osservato speciale: Daniel James
Il giocatore, 22 anni, si è fatto notare molto al Manchester United dopo il suo arrivo in estate e, al debutto in nazionale, ha segnato il gol dell’1-0 contro la Slovacchia nella prima gara delle qualificazioni. A UEFA EURO 2020 avrà la possibilità di mettere in mostra la sua grande velocità.

Lo sapevi?

Prima della qualificazione della Finlandia, 33 delle 55 federazioni nazionali UEFA avevano partecipato a una fase finale EURO.

Svizzera 

Bilancio scontri diretti
contro Turchia V4 P3 S8 GF20 GS21
contro Italia V8 P22 S28 GF67 GS107
contro Galles V5 P0 S2 GF16 GS6

Bilancio Gruppo D: P8 V5 P2 S1 GF19 GS6
Miglior marcatore delle qualificazioni: Cédric Itten (3)
Miglior piazzamento UEFA EURO: ottavi di finale (2016)
UEFA EURO 2016: ottavi di finale, perso 5-4 ai rigori con la Polonia dopo l’1-1 finale

Highlights: Svizzera 2-0 Repubblica d’Irlanda
Highlights: Svizzera 2-0 Repubblica d’Irlanda

Commissario tecnico: Vladimir Petković
Nato a Sarajevo, Petković si è trasferito in Svizzera nel 1997 ed è Ct della nazionale dal 2014. Gli svizzeri non falliscono la qualificazione a una fase finale da allora.

Giocatore chiave: Granit Xhaka
Giocatore roccioso con un’ottima visione di gioco, Xhaka è il collante di questa Svizzera. Gli svizzeri vincevano 3-0 contro la Danimarca al momento della sua sostituzione; la partita poi è finita 3-3.

Osservato speciale: Breel Embolo
L’attaccante si sta rilanciando al Mönchengladbach dopo aver superato una serie di infortuni. Potente, duttile e veloce, il 22enne è imprevedibile col pallone tra i piedi.

Lo sai che?
La Svizzera ha sempre superato la fase a gironi con Petković in panchina ma non ha mai vinto una partita a eliminazione diretta: nei Mondiali del 2014 e 2018, a EURO 2016 e in UEFA Nations League.

In alto