Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

Accadde oggi a EURO: 5 giugno

Accadde oggi: l'Italia vince in maniera davvero unica contro l'URSS nel 1968 grazie al lancio della monetina.

Giacinto Facchetti con la coppa vinta nella ripetizione della finale
Giacinto Facchetti con la coppa vinta nella ripetizione della finale ©Getty Images

Italia - URSS 0-0 (l'Italia vince con la monetina)
Semifinali 1968, Napoli

Eliminata dal Mondiale FIFA 1966 dall'Unione Sovietica, l'Italia si trova di fronte lo stesso avversario nelle semifinali degli Europei UEFA 1968 - ma questa volta ha la meglio grazie a un colpo di fortuna.

In una partita giocata in condizioni climatiche sfavorevoli, ci sono poche occasioni ed entrambe le squadre sembrano volersi chiudere in difesa nonostante gli infortuni. Una delle due deve però soccombere, ed è l'Italia a proseguire il suo cammino verso la finale dopo che il suo capitano, Giacinto Facchetti, ha la meglio al lancio della monetina. "Sono andato dal capitano russo", ha spiegato Facchetti. "Siamo andati insieme negli spogliatoi. L'arbitro ha tirato fuori la monetina e ho scelto croce".

Clicca qui per saperne di più

Altre partite EURO giocate il 5 giugno
Semifinali 1968: Jugoslavia - Inghilterra 1-0

SCARICA L'APP

In alto