UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Workshop sulla sicurezza negli stadi a Varsavia

Si è da poco concluso l'ultimo workshop di formazione sulla sicurezza negli stadi delle quattro città polacche di UEFA EURO 2012.

Il workshop di formazione sulla sicurezza negli stadi di UEFA EURO 2012 a Varsavia
Il workshop di formazione sulla sicurezza negli stadi di UEFA EURO 2012 a Varsavia ©UEFA

A Varsavia si è da poco concluso l'ultimo workshop di formazione sulla sicurezza negli stadi delle quattro città polacche di UEFA EURO 2012.

Il workshop, organizzato dalla UEFA e dal Consiglio d'Europa, è stato condotto da rinomati esperti britannici della Sports Ground Safety Authority.

In tre giorni, si è parlato di temi essenziali per la gestione e l'ispezione negli stadi, con un'attenzione particolare alla valutazione dinamica dei rischi, alla gestione integrata della sicurezza e allo sviluppo di piani di contingenza.

Tra i rappresentanti della quattro polacche che ospiteranno il torneo (Gdansk, Poznan, Varsavia e  Wroclaw) figuravano i responsabili della sicurezza negli stadi, le forze di polizia e le autorità cittadine, che hanno il compito di rilasciare le autorizzazioni per gli incontri nelle sedi di UEFA EURO 2012.

I concetti analizzati al workshop sono già stati messi in evidenza la scorsa settimana nella partita di inaugurazione dello Stadio Nazionale di Varsavia. Andrzej Kruczynski, responsabile della sicurezza per l'incontro, ha parlato di  norme di sicurezza più avanzate grazie ai vari corsi di formazione e aggiornamento.

Un evento simile è in programma a Kiev dal 21 al 23 marzo e vedrà la partecipazione delle quattro città ospitanti in Ucraina: Donetsk, Kharkiv, Kiev e  Lviv.