UEFA.com funziona meglio su altri browser
Dal 25 gennaio, UEFA.com non supporterà più Internet Explorer.
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox o Microsoft Edge.

EURO 1996: Casiraghi ispira gli Azzurri contro la Russia

Italia - Russia 2-1
Gli Azzurri partono bene nella fase a gironi grazie a una doppietta dell'attaccante e all'ottima regia di Roberto Donadoni.

Pierluigi Casiraghi e Gianfranco Zona dopo il gol
Pierluigi Casiraghi e Gianfranco Zona dopo il gol ©Getty Images

L'Italia parte bene a EURO '96 superando la Russia grazie a una doppietta di Pierluigi Casiraghi e centrando quella che sarà la sua unica vittoria nel torneo inglese.

Passano 5' e gli Azzurri sono già in vantaggio. Angelo di Liviosfrutta un errore di Stanislav Cherchesov e serve l'attaccante dell'S.S. Lazio, che di prima intenzione spedisce il pallone all'angolino. La Russia pareggia a metà primo tempo con Ilya Tsymbalar, che sfrutta una conclusione di Valeri Karpin non trattenuta.

EURO '96: guida completa


L'Italia chiude il primo tempo in difficoltà, ma l'ingresso di Roberto Donadoni dona nuova linfa agli Azzurri. Demetrio Albertini ha ora una valida sponda a centrocampo e sugli sviluppi di un passaggio illuminante di Zola Casiraghi firma il 2-1 prima di fallire altre due occasioni e di abbandonare il campo per infortunio.  

I gol più belli di EURO '96
I gol più belli di EURO '96

Paolo Maldini annulla completamente Andrei Kanchelskis e il subentrato Fabrizio Ravanelli spreca altre due ghiotte opportunità per arrotondare il punteggio nel finale. Il risultato non cambia più, ma Arrigo sacchi pagherà a caro prezzo le reti fallite in chiave qualificazione.

EURO '96: Squadra del torneo


Formazioni

L'Italia
L'Italia

Italia: Peruzzi; Maldini (c), Apolloni, Costacurta, Mussi; Albertini, Di Livio (Fuser 62'), Di Matteo; Casiraghi (Ravanelli 80'), Del Piero (Donadoni 46'), Zola
A disposizione: Carboni, Nesta, Torricelli, Dino Baggio, Toldo, Rossitto, Chiesa, Bucci
Ct: Arrigo Sacchi

Russia: Cherchesov; Bushmanov (Yanovski 46'), Kovtun, Onopko (c), Tetradze; Tsymbalar (Dobrovolski 71'), Radimov, Karpin (Kiryakov 63'), Kanchelskis; Kolyvanov, Mostovoi
A disposizione: Kharin, Shalimov, Simutenkov, Beschastnykh, Gorlukovich, Khokhlov, Ovchinnikov
Ct: Oleg Romantsev

Arbitro: Leslie Mottram (Scozia)

Man of the Match: Pierluigi Casiraghi (Italia)

Contenuti attinenti