EURO 1996: Croazia in 10, Germania spietata ai quarti

Germania - Croazia 2-1
Dopo il pareggio di Davor Šuker, i croati subiscono l'espulsione di Igor Štimac e vengono puniti da Matthias Sammer.

Andreas Köpke, Matthias Sammer e Markus Babbel festeggiano la vittoria tedesca
Andreas Köpke, Matthias Sammer e Markus Babbel festeggiano la vittoria tedesca ©Getty Images

La Germania deve sudare per piegare 2-1 la Croazia e raggiungere la semifinale degli Europei UEFA per la sesta volta.

La squadra di Miroslav Blaževic va sotto al 20' per il rigore di Jürgen Klinsmann, ma sembra prendere l'iniziativa dopo il pareggio di Davor Šuker. Arriva poi l'espulsione di Igor Štimac e i tedeschi ne approfittano subito con Matthias Sammer.

EURO '96: guida completa


La Croazia ha subito l'occasione per passare ma Goran Vlaović spreca sul passaggio filtrante di Aljoša Asanović. La squadra di Berti Vogts si chiude e passa al primo affondo: Klinsmann è freddo dal dischetto dopo il fallo di mano in area di Nikola Jerkan.

I gol più belli di EURO '96
I gol più belli di EURO '96

Al 6' della ripresa arriva il pareggio croato: Steffen Freund, dentro al posto dell'infortunato Klinsmann, si fa rubare il pallone da Nikola Jurčević, che innesca Šuker e l'attaccante non sbaglia davanti ad Andreas Köpke.

La Croazia sembra volare ma arriva l'espulsione di Štimac: passano solo tre minuti e Sammer insacca il gol del 2-1 tedesco. Šuker spreca poi una buona chance per il nuovo pareggio: sarà la Germania a sfidare l'Inghilterra in semifinale.

Davor Šuker dopo il pareggio all'Old Trafford
Davor Šuker dopo il pareggio all'Old Trafford

Reazioni

Matthias Sammer, difensore Germania: "C'è stato un passaggio di Markus Babbel, poi un colpo di testa e poi l'ho messa sul secondo palo. Prima eravamo andati sull'1-0 su rigore, poi abbiamo sbagliato e Davor Šuker ha pareggiato. Complessivamente abbiamo anche dimostrato di avere la calma necessaria: sapevamo di essere forti fisicamente".

EURO '96: squadra del torneo


Formazioni

La Croazia
La Croazia

Germania: Köpke; Ziege, Helmer, Sammer, Babbel, Reuter; Scholl (Hässler 88'); Eilts, Möller; Klinsmann (c) (Freund 39'), Bobic (Kuntz 46')
A disposizione: Bode, Kahn, Schneider, Bierhoff, Reck
Ct: Berti Vogts

Croazia: Ladić; Jarni. Štimac, Jerkan, Bilić, Stanić; Asanović, Jurčević (Mladenović 78'), Boban (c); Vlaović, Šuker
A disposizione: Prosinečki, Bokšić, Mrmić, Soldo, Pavličić, Pamić, Brajković, Cvitanović, Gabrić
Ct
: Miroslav Blažević

Arbitro: Leif Sundell (Svezia)

Man of the Match: Matthias Sammer (Germania)

Contenuti attinenti