Si ferma Gomez: come farà la Germania?

Dopo l'euforia per la vittoria contro l'Italia, la Germania di Joachim Löw si ritrova ad affrontare l'assenza di Mario Gomez per il resto di UEFA EURO 2016. Steffen Potter di UEFA.com valuta le probabili soluzioni.

Si ferma Gomez: come farà la Germania?
©Getty Images

Dopo l'euforia per la vittoria contro l'Italia, la Germania di Joachim Löw si ritrova ad affrontare un grande problema: l'assenza di Mario Gomez per il resto di UEFA EURO 2016.

L'attaccante del Beşiktaş, miglior realizzatore dei tedeschi in Francia con due gol, ha riportato uno strappo alla coscia destra poco dopo aver contribuito al gol del vantaggio di Mesut Özil.

"[Gomez] ha fatto molto bene a EURO e ha aiutato la squadra non solo con i suoi gol - ha commentato Löw -. Dobbiamo accettare la nuova situazione e trovare soluzioni, ma lo faremo. La squadra ha tanta qualità e ho fiducia in tutti i giocatori".

Löw ha qualche dubbio anche sul capitano Bastian Schweinsteiger (legamenti del ginocchio) e su Sami Khedira (coscia), che potrebbero saltare la semifinale di giovedì contro la vincente tra Francia e Islanda. Come se non bastasse, Mats Hummels sarà squalificato.

Mario Gomez
Mario Gomez©Getty Images

Le soluzioni
Non sarà facile. Gomez è l'unica punta di ruolo dei campioni del mondo ed è il giocatore che più tiene indaffarati i difensori, liberando spazi per i compagni. Forse, l'unico in grado di sostituirlo è Thomas Müller, che però è ancora a secco a EURO. Götze è un'alternativa, ma la Germania non ha segnato quando lo ha schierato in attacco.

Anche l'assenza di Schweinsteiger e Khedira è una brutta tegola, perché sono l'uno il sostituto dell'altro. Al loro posto potrebbe giocare il 20enne Julian Weigl del Borussia Dortmund, mai sperimentato finora: decisamente il momento più adatto per collezionare la seconda presenza!

In alto