UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Portogallo in semifinale? Spettacolo garantito!

Giovedì il Portogallo giocherà la sua quinta semifinale nelle ultime nove edizioni di EURO: se i precedenti contano qualcosa, allora lo spettacolo è assicurato...

Portogallo in semifinale? Spettacolo garantito!
Portogallo in semifinale? Spettacolo garantito! ©UEFA.com

1984: Portogallo - Francia 2-3 dts (Domergue 24' 114', Platini 119'; Rui Jordão 74' 98') 
Una grande classica del torneo. Dopo il vantaggio francese siglato da Jean-François Domergue la sfida è a senso unico fino al pareggio di Rui Jordão di testa. Da quel momento in poi la sfida di Marsiglia si tramuta in puro spettacolo, con ripetuti colpi di scena. Jordão porta in vantaggio i lsuitani e lì comincia l'assedio francese: Domergue firma il 2-2, poi capitan Michel Platini, autore degli assist per i primi due gol francesi, griffa il successo con il suo ottavo acuto alle fasi finali. Al fischio finale sugli spalti è una bolgia. 

UEFA EURO 1984 highlights: Francia - Portogallo 3-2
UEFA EURO 1984 highlights: Francia - Portogallo 3-2

2000: Francia - Portogallo 2-1 dts (Henry 51', Zidane 117'rig; Nuno Gomes 19')
Il Portogallo passa in vantaggio al primo tiro nello specchio, ma la Francia reagisce e trova il pari con Thierry Henry. In pieno recupo Fabien Barthez compie un intervento prodigioso sul colpo di testa di Abel Xavier e la sfida prosegue così con i tempi supplementari. Quando i rigori sembrano dietro l'angolo, lo stesso Xavier tocca con la mano un cross di Sylvain Wiltord e l'arbitro indica il dischetto: Zinédine Zidane non sbaglia e i Bleus volano in finale. 

2004: Portogallo  - Olanda 2-1 (Ronaldo 26', Maniche 58'; Jorge Andrade aut 63') 
Il Portogallo festeggia a Lisbona, diventando la prima squadra di casa ad approdare alla finale di EURO nell'ultimo ventennio. Guidato da Luís Figo, ispirato da Deco e sostenuto da una difesa di ferro orchestrata da Ricardo Carvalho, il Portogallo si porta in vantaggio grazie al colpo di testa dell'allora 19enne Cristiano Ronaldo. Maniche raddoppia con un gol da cineteca, ma quando tutto sembra ormai deciso la squadra vacilla:Jorge Andrade si rende protagonista di una sfortunata autorete, poi è Roy Makaay a portare l'Olanda a un soffio dal 2-2. Stavolta però sorte, però, sorride ai lusitani. 

UEFA EURO 2004 highlights: Portogallo - Olanda 2-1
UEFA EURO 2004 highlights: Portogallo - Olanda 2-1

2012: Portogallo - Spagna 0-0, la Spagna vince 4-2 dcr
La partita dei rimpianti per il Portogallo: a 1' dal termine del derby iberico di Donetsk, Raul Meireles sfonda al centro e serve asinistra il liberissimo Ronaldo: contrariamente al solito, la sua conclusione è da dimenticare e si spegne lontano dalla porta spagnola. Si arriva così ai supplementari e dopo un niente di fatto si procede con i rigori: João Moutinho e Bruno Alves sbagliano, consentendo a Cesc Fàbregas di regalare la vittoria alle Furie Rosse.