UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

E' vietato vendere biglietti attraverso i social media

La UEFA desidera ribadire che la pubblicità e la vendita di biglietti attraverso i social media è proibita e saranno presi provvedimenti contro coloro che violeranno i Termini e le Condizioni di vendita.

E' vietato vendere biglietti attraverso i social media
E' vietato vendere biglietti attraverso i social media ©Getty Images

Nell'attesa della finale di UEFA EURO 2016, la UEFA ha notato come ci sia stato un incremento delle vendite di biglietti attraverso i social media (come Facebook, Twitter ecc.).

Vorremmo ricordare a tutti i possessori di biglietti che, in accordo con i Termini e le Condizioni della Vendita dei Biglietti per UEFA EURO 2016, i tagliandi non possono essere venduti. La UEFA prenderà provvedimenti seri contro tutti i possessori di biglietti che non rispetteranno i Termini e le Condizioni, come cancellare la loro assegnazione dei biglietti. 

Inoltre, i potenziali acquirenti dovranno essere consapevoli di questo, poiché tutti i tagliandi acquistati da canali non autorizzati possono essere già stati annullati dalla UEFA nel caso di non rispetto dei Termini e delle Condizioni, e non garantirebbero l'accesso allo stadio a chiunque li abbia acquistati.

La UEFA continua nel suo lavoro con le autorità francesi per prendere provvedimenti legali contro tutte le compagnie o persone che stanno rivendendo  i biglietti di UEFA EURO 2016 senza l'autorizzazoine necessaria della UEFA.

Abbiamo già fermato numerosi siti internet non autorizzati che si offrivano di comprare o vendere biglietti per le partite di UEFA EURO 2016, e continueremo a lavorare per impedire che i venditori ambulanti e i canali non autorizzati continuino a rivendere i biglietti tramite qualsiasi piattaforma.