UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 2016: Repubblica Ceca, super rimonta alla Croazia

Repubblica Ceca-Croazia 2-2
La nazionale di Čačić va avanti di due gol, realizzati da Perišić e Rakitić, ma è raggiunta da un rigore nel recupero: a Saint-étienne finisce in parità.

Highlights EURO 2016 : Repubblica Ceca - Croazia 2-2
Highlights EURO 2016 : Repubblica Ceca - Croazia 2-2

  • Ivan Perišić e Ivan Rakitić portano la Croazia sul 2-0 dopo 59 minuti
  • Milan Škoda, entrato dalla panchina, dimezza lo svantaggio dopo che la Croazia perde Luka Modrić per problemi fisici
  • Escluso dalla formazione titolare, Tomáš Necid firma il pareggio con un rigore a tempo scaduto

La Repubblica Ceca rimonta due gol alla Croazia e nega alla nazionale di Ante Čačić la qualificazione agli ottavi di UEFA EURO 2016 con una giornata d’anticipo: allo Stade Geoffroy Guichard di Saint-étienne la sfida finisce 2-2.

EURO 2016: guida completa

La Repubblica Ceca soffre in avvio e dopo un paio di minuti Petr Čech è costretto a rifugiarsi in angolo, poi la nazionale di Ante Čačić va alla conclusione anche con Milan Badelj, ma il centrocampista della Fiorentina non trova lo specchio della porta avversaria. La Croazia insiste, Čech si salva come può su Mario Mandžukić, poi lo stesso attaccante della Juventus serve Perišić che davanti al portiere dell’Arsenal non riesce a impattare il pallone.

Guarda i dieci gol più belli di EURO 2016
Guarda i dieci gol più belli di EURO 2016

Le azioni sono tutte della nazionale di Čačić, che punge ancora con Perišić e Ivan Rakitić; al minuto 37 arriva il meritato vantaggio. Il gol lo firma proprio l’interista Perišić, che si porta il pallone sul sinistro e fa secco il portiere avversario in diagonale. La Croazia ha un’altra chance prima dell’intervallo, ma Domagoj Vida e Vedran Ćorluka si ostacolano in area e la deviazione del difensore della Dinamo Kiev termina sul fondo.

Nella ripresa si riparte con la Croazia all’attacco, che conclude di nuovo con Rakitić. La Repubblica Ceca si fa finalmente notare con Pavel Kadeřábek, che però complice una deviazione manda in fallo laterale, mentre Danijel Subašić si oppone a un tentativo di Ladislav Krejčí.

Ronaldo, Bale, Pogba: guarda i gol più belli di EURO 2016 su calcio piazzato
Ronaldo, Bale, Pogba: guarda i gol più belli di EURO 2016 su calcio piazzato

Dopo dodici minuti la Croazia raddoppia. Rakitić si presenta solo davanti a Čech e il centrocampista del Barcellona scavalca l’estremo difensore dell’Arsenal con un tocco di classe. Il match sembra in ghiaccio, Čačić richiama Luka Modrić, infortunato, e getta nella mischia Mateo Kovačić. Mandžukić va vicinissimo al tris, poi cambia anche Vrba: fuori Jiří Skalák e David Lafata, dentro Josef Šural e Milan Škoda.

Ed è proprio quest’ultimo, a quattordici minuti dalla fine, a riaprire la partita. L’attaccante dello Slavia Praga, infatti, fa centro di testa sul cross di esterno di Tomáš Rosický. Marcelo Brozović portrebbe rimettere a distanza di sicurezza la Croazia ma non ha fortuna, ma a quattro minuti dalla fine Vrba azzecca un’altra mossa: Tomáš Necid, infatti, prende il posto di Jaroslav Plašil.

Nel recupero un mani di Vida procura un rigore alla Repubblica Ceca: proprio Necid trasforma e firma l’incredibile pareggio.

Migliore in campo: Ivan Rakitić

EURO 2016: squadra del torneo
La Croazia
La Croazia




Formazioni

Repubblica Ceca: Čech; Kadeřábek, Hubník, Sivok, Limberský; Plašil (Necid 86’), Rosický (c), Skalák (Šural 67’), Krejčí, Darida, Lafata (Škoda 67’)
A disposizione: Vaclík, Koubek, Kadlec, Dočkal, Pudil, Kolář, Darida, Selassie, Pavelka, Suchý
Ct: Pavel Vrba

Croazia: Subašić; Srna (c), Ćorluka, Vida, Strinić (Vrsaljko 90’+3); Badelj, Modrić (Kovačić 62’), Brozović, Rakitić (Schildenfeld 90’+2), Perišić; Mandžukić
A disposizione: Vargić, L. Kalinić, Jedvaj, Rog, N. Kalinić, Ćorić, Pjaca, Kramarić, Čop
Ct: Ante Čačić

Arbitro: Mark Clattenburg (Inghilterra)