UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 2016: la Turchia stende la Repubblica Ceca ed è terza

Repubblica Ceca-Turchia 0-2
I gol di Burak Yılmaz e Ozan Tufan lasciano alla nazionale di Terim una chance di qualificarsi, mentre i cechi chiudono al quarto posto e sono eliminati.

Highlights EURO 2016: Repubblica Ceca - Turchia 0-2
Highlights EURO 2016: Repubblica Ceca - Turchia 0-2
  • La Turchia batte la Repubblica Ceca e la scavalca al terzo posto del Gruppo D
  • Il gol di Burak Yılmaz dopo dieci minuti è il 21esimo dell’attaccante con la nazionale attualmente guidata da Fatih Terim
  • Ozan Tufan raddoppia nel secondo tempo da distanza ravvicinata
  • I cechi, eliminati, recriminano per le occasioni fallite nel primo tempo, proprio come a Ginevra nell’edizione 2008

Come in occasione della rimonta a UEFA EURO 2008, la Turchia stende la Repubblica Ceca e rilancia le sue ambizioni di qualificazione agli ottavi. Allo Stadio Bollaert-Delelis di Lens, la nazionale di Fatih Terim si impone 2-0 e conquista il terzo posto nel Gruppo D, eliminando la squadra guidata da Pavel Vrba.

EURO 2016: guida completa

Burak Yılmaz e Ozan Tufan realizzano, uno per tempo, i gol che stendono i cechi, che a loro volta inseguivano un successo per assicurarsi il passaggio del turno a UEFA EURO 2016. Invece si sono dovuti inchinare nuovamente ai turchi, proprio come avvenne otto anni fa a Ginevra.

Tutto sulla Turchia in 30 secondi
Tutto sulla Turchia in 30 secondi

Il primo gol della squadra di Terim è accolto dal tripudio dello stato, gremito in maggioranza da tifosi turchi. Arda Turan serve Emre Mor sulla destra, il suo cross è perfetto per Burak Yılmaz che mette alle spalle di Petr Čech. Per Burak, è l’ottava rete nelle ultime undici gare internazionali.

Tomáš Sivok, uno dei tre giocatori della Repubblica Ceca protagonisti nel campionato turco, insieme con Tomáš Necid e David Pavelka, va vicino al pareggio quasi immediato, con un colpo di testa che cozza contro il palo. La Turchia sembra sempre pericolosa sulle ripartenze, ma le occasioni si accumulano per la squadra di Vrba: la conclusione di Pavel Kadeřábek è respinta con i piedi da Volkan Babacan, Necid manda sopra la traversa mentre anche il tiro dalla distanza di Jaroslav Plašil è impreciso.

La stella della Turchia a EURO: Arda Turan
La stella della Turchia a EURO: Arda Turan

All’intervallo a Lens, nessuna delle due squadre è vicina alla qualificazione. Emre è impreciso con un interessante tiro in diagonale, con Vladimír Darida e Necid che esaltano ancora i riflessi di Volkan.

Ozan Tufan mette al sicuro la vittoria dei ragazzi di Terim al 65’, battendo ancora Petr Čech con un gran destro sullo scarico di Mehmet Topal, dopo una punizione battuta da Selçuk İnan. Le prossime 24 ore ci diranno se la sua rete è stata sufficiente. 

Migliore in campo: Burak Yılmaz

EURO 2016: squadra del torneo
La Repubblica Ceca
La Repubblica Ceca


Formazioni

Repubblica Ceca: Čech (c); Kadeřábek, Sivok, Hubník, Pudil; Darida, Pavelka (Škoda 57’), Plašil (Kolář 90’), Dočkal (Šural 71’), Krejčí; Necid
A disposizione: Vaclík, Koubek, Kadlec, Darida, Selassie, Suchý, Limberský, Rosický, Skalák, Lafata
Ct: Pavel Vrba

Turchia: Babacan; Gönül, Topal, Balta, Köybaşi; Ozan Tufan, İnan, Turan (c), Mor (Şahan 69’), Şen (Özyakup 61’); Yılmaz (Cenk Tosun 90’)
A disposizione: Kıvrak, Tekin, Kaya, Çalik, Şahin, Mallı, Ozbayrakli, Erkin, Hakan Çalhanoğlu
Ct: Fatih Terim

Arbitro: Willie Collum (Scozia)