UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 2016: la Francia elimina la Repubblica d'Irlanda e va ai quarti

Francia-Repubblica d'Irlanda 2-1
I Galletti vanno subito sotto contro l'Irlanda, a segno su rigore, ma dopo un primo tempo sottotono la doppietta del giocatore dell'Atletico Madrid firma la rimonta che vale la qualificazione.

Highlights EURO 2016: Francia - Repubblica Ceca 2-1
Highlights EURO 2016: Francia - Repubblica Ceca 2-1
  • La Francia va sotto contro l'Irlanda, ma vince 2-1 a Lione e si qualifica
  • L'Irlanda va subito in vantaggio con un rigore di Robbie Brady, concesso per fallo di Paul Pogba su Shane Long (2')
  • Con due reti in rapida successione (58' e 61'), Antoine Griezmann sposta l'inerzia della partita in favore dei padroni di casa
  • Shane Duffy dell’Irlanda espulso per un fallo su Griezmann lanciato a rete (65’)
  • La Francia affronterà Inghilterra o Islanda per un posto tra le prime quattro il 3 luglio allo Stade de France

Presa per mano da un superlativo Antoine Griezmann, la Francia - dopo un primo tempo sottotono - piega in rimonta la Repubblica d’Irlanda e conquista i quarti di UEFA EURO 2016.

EURO 2016: la guida completa



Allo Stadio di Lione, i Galletti vanno immediatamente sotto trafitti da un rigore, ma la doppietta del giocatore dell’Atletico firma nello spazio di tre minuti la doppietta che vale il 2-1 e la qualificazione. Ora i Bleus di Didier Deschamps tornano a Parigi, dove sfideranno l’Inghilterra o l’Islanda per un posto in semifinale.

La Francia ha tutto il pubblico dalla sua, ma quello di Lione è un avvio letteralmente shock per i Galletti. Non sono trascorsi nemmeno due minuti quando Paul Pogba affossa Shane Long e l’arbitro italiano Nicola Rizzoli assegna il rigore: dal dischetto si presenta Robbie Brady, che trasforma con un’esecuzione perfetta.

Highlights: Le migliori parate a UEFA EURO 2016
Highlights: Le migliori parate a UEFA EURO 2016

La nazionale di Deschamps è subito costretta a inseguire, quindi, e far breccia nella difesa di O’Neill si rivela un’impresa tutt’altro che semplice, come aveva imparato pochi giorni prima a proprie spese l’Italia. Dimitri Payet su punizione non impensierisce Darren Randolph, Griezmann ci prova di testa sul cross di Pogba ma manda alto.

La Francia insiste, Olivier Giroud ha un’ottima chance ma Shane Duffy è provvidenziale nel salvataggio sull’attaccante dell’Arsenal. Il portiere dell’Irlanda è ancora sicuro sullo stacco di Griezmann, ma c’è lavoro anche per Hugo Lloris che deve superarsi su Daryl Murphy; ci provano invano di nuovo Griezmann e Pogba con una punizione dalla lunga distanza, ma il primo tempo si chiude con la Green Army avanti 1-0.

Ronaldo, Bale, Pogba – i gol più belli di EURO 2016 su punizione
Ronaldo, Bale, Pogba – i gol più belli di EURO 2016 su punizione

Nella ripresa Deschamps decide subito di aumentare il peso offensivo dei Bleus, inserendo Kingsley Coman al posto di N'Golo Kanté. Ha una colossale occasione per pareggiare Laurent Koscielny, ma il difensore dell’Arsenal - smarcato sul secondo palo - manda fuori di pochissimo. Lloris è di nuovo super nell’uscita in tuffo ad anticipare Long, poi Blaise Matuidi saggia i riflessi di Randolph con un bolide dai 25 metri.

Dopo tredici minuti, comunque, la Francia pareggia. Cross perfetto dalla destra di Bacary Sagna e grande ‘frustata’ di testa di Griezmann, che mette il pallone all’angolino. Lo Stadio di Lione è un tripudio, ma tre minuti dopo è ancora il momento di far festa. Su un lancio lungo, i centrali dell’Irlanda stringono su Giroud che però salta più in alto di tutti e serve Griezmann, che di sinistro fa ancora centro: rimonta completata, per il campione dell’Atlético Madrid è il gol numero 3 in quest’Europeo.

Highlights: Guarda i dieci gol più belli di UEFA EURO 2016
Highlights: Guarda i dieci gol più belli di UEFA EURO 2016

O’Neill corre ai ripari e getta nella mischia Jonathan Walters, che prende il posto di Murphy. Ma l’Irlanda resta subito in inferiorità numerica per l’espulsione di Duffy, punito per un fallaccio su Griezmann proteso a rete sul servizio di Giroud. Con l’uomo in più i padroni di casa sfiorano più volte il tris, specie con André-Pierre Gignac, in campo al posto del bomber dei Gunners: l’attaccante dell’UANL prima centra la traversa, poi spreca sull’assist di Matuidi che poco prima aveva impegnato Randolph.

Poco male per i Galletti di Deschamps, che portano a casa un successo di misura che vuol dire quarti di finale. Domenica prossima sarà sfida all’Inghilterra o all’Islanda per un posto tra le prime quattro, la squadra di O’Neill saluta ma con la consapevolezza di aver dato il massimo.

EURO 2016: la Squadra del Torneo

Le formazioni

La Francia prima della sfida con l'Irlanda
La Francia prima della sfida con l'IrlandaAFP via Getty

Francia: Lloris (c); Evra, Koscielny, Rami, Sagna; Matuidi, Kanté (Coman 46', Sissoko 90'+3'), Pogba; Payet, Giroud (Gignac 73'), Griezmann
In panchina
: Mandanda, Costil, Jallet, Cabaye, Martial, Schneiderlin, Mangala, Digne, Umtiti
Ct: Didier Deschamps

Irlanda: Randolph; Ward, Duffy, Keogh, Coleman (c); McClean (O’Shea 68'), Hendrick, McCarthy (Hoolahan 71'), Brady; Murphy (Walters 65'), Long
In panchina
: Westwood, Given, Clark, Whelan, McGeady, Keane, Christie, Meyler, Quinn
Ct: Martin O’Neill

Arbitro: Nicola Rizzoli (Italia)

Migliore in campo: Antoine Griezmann (Francia)