UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 2016: Decide Modrić, la Croazia affonda la Turchia

Turchia - Croazia 0-1
La nazionale di Čačić batte quella di Terim e parte alla grande nel Gruppo D: decide la sfida di Parigi un gol del centrocampista del Real Madrid.

Highlights EURO 2016: Turchia - Croazia 0-1
Highlights EURO 2016: Turchia - Croazia 0-1
  • Un bel gol di Luka Modrić regala alla Croazia la vittoria contro la Turchia
  • Il centrocampista del Real Madrid risolve la partita con un gran tiro al volo a quattro minuti dall’intervallo
  • Darijo Srna e Ivan Perišić colpiscono la traversa per la Croazia

La Croazia piega la Turchia e parte alla grande a UEFA EURO 2016. A Parigi, la nazionale di Ante Čačić batte 1-0 quella di Fatih Terim, un successo molto più netto di quanto non dica il risultato: al Parco dei Principi, a decidere la sfida è un bel gol di Luka Modrić.

EURO 2016: guida completa

Il primo pericolo della partita lo crea la Croazia, sul cross del capitano Darijo Srna, impatta in qualche modo il pallone Ivan Rakitić che però manda a lato di pochissimo. Poi si fa notare Mario Mandžukić, l’attaccante della Juventus riesce a colpire di testa ma la difesa della Turchia sventa la minaccia.

Il predominio della nazionale di Čačić è abbastanza evidente in questa fase, prova la conclusione anche Milan Badelj ma Volkan Babacan riesce a neutralizzare il tentativo del centrocampista della Fiorentina. La Turchia non sta comunque a guardare e alla mezzora crea una grande occasione. Ozan Tufan colpisce di testa dentro l’area, Danijel Subašić sembra battuto ma riesce a cavarsela con il corpo sulla linea.

Quattro minuti prima dell’intervallo, la Croazia sblocca il risultato. Modrić si coordina alla grande e calcia al volo da fuori area, Babacan si tuffa un po' in ritardo e si fa superare dal pallone che gli rimbalza davanti: 1-0. Nella ripresa Terim presenta subito una novità: fuori Oğuzhan Özyakup, dentro Volkan Şen.

Ivan Perišić applaude la migliore Croazia degli ultimi anni
Ivan Perišić applaude la migliore Croazia degli ultimi anni

È però la nazionale di Čačić a sfiorare il raddoppio, con una punizione di Srna che centra una clamorosa traversa. La Turchia è di nuovo alle corde, ancora Srna e l’interista Marcelo Brozović vanno vicini al raddoppio che però non arriva. Terim si affida ancora alla panchina e getta nella mischia Burak Yılmaz ed Emre Mor, rispettivamente al posto di Arda Turan e Cenk Tosun.

Ma è sempre la Croazia ad avere il predominio. Al 72’ sembra fatta per Ivan Perišić, ma il colpo di testa dell’interista si stampa di nuovo sulla traversa. I “Vatreni” insistono, si rendono pericolosi di nuovo Brozović e Perišić ma la porta turca sembra stregata.

Dopo l’ingresso in campo di Andrej Kramarić e Gordon Schildenfeld, oltre che quello di Marko Pjaca, arriva il triplice fischio dell’arbitro: la Croazia fa festa, i primi tre punti sono suoi. La Turchia di Terim mastica amaro.

Migliore in campo: Luka Modrić

EURO 2016: squadra del torneo
La Turchia
La Turchia


Formazioni

Turchia: Babacan; Gönül, Topal, Balta, Erkin; Ozan Tufan, İnan, Özyakup (Şen 46’), Hakan Çalhanoğlu, Turan (c) (Yılmaz 65’); Cenk Tosun (Mor 69’)
A disposizione: Kıvrak, Tekin, Kaya, Çalik, Şahin, Şahan, Köybaşi, Mallı, Ozbayrakli
Ct: Fatih Terim

Croazia: Subašić; Srna (c), Ćorluka, Vida, Strinić; Modrić, Badelj, Brozović, Rakitić (Schildenfeld 90’), Perišić (Kramarić 87’); Mandžukić (Pjaca 90’+3)
A disposizione: Vargić, L. Kalinić, Vrsaljko, Jedvaj, Kovačić, Rog, N. Kalinić, Ćorić, Pjaca
Ct: Ante Čačić

Arbitro: Jonas Eriksson (Svezia)