UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 2016: Irlanda ko, primo successo Polonia

Polonia - Irlanda del Nord 1-0
La nazionale di Adam Nawałka batte di misura l'esordiente Irlanda del Nord e ottiene la prima vittoria nelle fasi finali: decide il giovane attaccante dell'Ajax Milik.
 

EURO 2016 highlights: Poland 1-0 Northern Ireland
EURO 2016 highlights: Poland 1-0 Northern Ireland
  • Al settimo tentativo, la Polonia ottiene la prima vittoria nelle fasi finali grazie all'1-0 inflitto all'esordiente Irlanda del Nord
  • La nazionale di Michael O'Neill imbriglia gli avversari, miglior attacco nelle qualificazioni, fino al 51', quando Milik trova il gol decisivo
  • La squadra di Adam Nawałka conquista momentaneamente il primato nel girone
  • I prossimi incontri del Gruppo C, 16 giugno: Germania-Polonia, Ucraina-Irlanda del Nord
  • Tutto il pre-partita, le azioni e le dichiarazioni in tempo reale su UEFA.com

Finalmente Polonia. La squadra di Adam Nawałka batte di misura l’esordiente Irlanda del Nord e inizia con una vittoria il suo cammino nel Gruppo C di UEFA EURO 2016, ottenendo la prima vittoria in una fase finale: a Nizza, decide un gol a inizio ripresa di Arkadiusz Milik, giovane attaccante dell’Ajax.

EURO 2016: guida completa

La Polonia parte con il piede premuto sull’acceleratore e Milik ha due potenziali opportunità in avvio: il giocatore dell’Ajax non è però sufficientemente reattivo e prima “cicca” il pallone, poi lo spedisce a lato da posizione invitante. L’attaccante 22enne va al tiro anche alla mezzora, servito da Lewandowski, ma Michael McGovern neutralizza senza eccessivi patemi d’animo.

Guarda i dieci gol più belli di EURO 2016
Guarda i dieci gol più belli di EURO 2016

La nazionale di Nawałka, miglior attacco durante le qualificazioni europee, insiste, ancora con Milik, che questa volta fa tutto bene ad eccezione della conclusione, che finisce alta forse a causa del suo precario equilibrio. Ci sono solo i polacchi in campo e prima dell’intervallo McGovern è costretto al super intervento sul tentativo del 19enne Bartosz Kapustka.

Si va negli spogliatoi con il risultato in equilibrio e a inizio ripresa O’Neill cambia: fuori Paddy McNair, dentro Stuart Dallas. Dopo sei minuti, però, la Polonia trova il meritato vantaggio. Il centrocampista della Fiorentina Jakub Błaszczykowski pesca in area Milik, stavolta il giovane attaccante dell’Ajax è freddissimo e non dà scampo al portiere avversario: 1-0.

L’Irlanda del Nord corre ai ripari, aumentando il peso offensivo con l’inserimento di Conor Washington al posto di Shane Ferguson. Ed è proprio il nuovo entrato a creare il primo grattacapo a Wojciech Szczęsny, bravo ad anticipare l’avversario in uscita. La Green and White Army insiste, Kyle Lafferty - un passato nel Palermo - ci prova in rovesciata ma il portiere della Roma blocca senza problemi.

A quattro minuti dalla fine la nazionale di O’Neill ha un’altra chance, su punizione: uno schema libera Steven Davis al tiro, ma il capitano non riesce a trovare la porta. I polacchi reagiscono con Grzegorz Krychowiak, ma anche il giocatore del Siviglia calcia a lato.

Finisce 1-0 per la Polonia, che al settimo tentativo si sblocca a un Europeo; l’Irlanda del Nord, invece, perde la sua imbattibilità che durava da dodici partite.

Migliore in campo: Grzegorz Krychowiak

Highlights: le parate più belle di UEFA EURO 2016
Highlights: le parate più belle di UEFA EURO 2016
EURO 2016: squadra del torneo

Formazioni

La formazione della Polonia
La formazione della PoloniaGetty Images

Polonia: Szczęsny; Jędrzejczyk, Pazdan, Glik, Piszczek; Kapustka (Peszko 88'), Mączyński (Jodłowiec 78'), Krychowiak, Błaszczykowski (Grosicki 80'); Milik, Lewandowski (c)
A disposizione: Boruc, Fabiański, Cionek, Linetty, Stępiński, Wawrzyniak, Salamon, Zieliński, Starzyński
Ct: Adam Nawałka

Irlanda del Nord: McGovern; McAuley, Jonny Evans, Cathcart, McLaughlin; Ferguson (Washington 66'), Baird (Ward 76'), Davis (c), Norwood, McNair (Dallas 46'); Lafferty
A disposizione: Carroll, Mannus, McGinn, Grigg, Corry Evans, McCullough, Hughes, Magennis, Hodson
Ct: Michael O’Neill

Arbitro: Ovidiu Haţegan (Romania)