Croazia - Italia: storia della partita

A Spalato, la Croazia ha la possibilità di staccare l'Italia di due punti in vetta al Gruppo H di qualificazione a UEFA EURO 2016.

Mario Mandžukić e Matteo Darmian
©AFP/Getty Images

A Spalato, la Croazia ha la possibilità di aumentare il vantaggio di due punti sull'Italia in vetta al Gruppo H di qualificazione a UEFA EURO 2016.

Precedenti
• Il bilancio della Croazia in otto confronti con l'Italia è di V3 P4 S1 (V0 P2 S0 in Croazia). Due partite sono state disputate nella fase finale di un torneo: 1-1 a UEFA EURO 2012 e 2-1 per la Croazia nella Coppa del Mondo FIFA 2002 a Ibaraki (Giappone).

• Il 16 novembre, le due squadre hanno pareggiato 1-1 a Milano con gol di Antonio Candreva (11') e Ivan Perišić (15'). L'Italia non vince da sette partite contro la Croazia, ovvero dal 4-0 al primo confronto diretto il 5 aprile 1942.

Forma
• Entrambe le squadre sono imbattute nel Gruppo H: la Croazia ha un bilancio di quattro vittorie e un pareggio, mentre l'Italia ha collezionato tre vittorie e due pareggi.

• La Croazia ha centrato una sola vittoria allo stadio Poljud di Spalato, 2-1 contro la Georgia nelle qualificazioni a UEFA EURO 2012. Le nove partite precedenti si sono concluse con tre sconfitte e sei pareggi, di cui un 1-1 contro l'Italia nelle qualificazioni a EURO '96. 

• L'Italia è rimasta imbattuta per otto partite dopo l'uscita dalla Coppa del Mondo FIFA 2014 (V5 P3). Nello stesso periodo, la Croazia ha avuto un bilancio di V6 P1 S1: l'unica sconfitta è stata quella casalinga per 2-1 contro l'Argentina in amichevole lo scorso novembre. 

• L'Italia non perde da 45 partite di qualificazione ai campionati europei o mondiali (V33 P12), ovvero dal 3-1 contro la Francia nelle qualificazioni a UEFA EURO 2008 (6 settembre 2006). 

Curiosità e incroci
• Diversi giocatori della Croazia militano in Serie A e potrebbero affrontare alcuni compagni di club:
- Marcelo Brozović (Croazia) ha trascorso la stagione in prestito all'FC Internazionale Milano con Andrea Ranocchia.
- Šime Vrsaljko (Croazia), Francesco Acerbi e Nicola Sansone (Italia) giocano nell'US Sassuolo Calcio.
- Milan Badelj (Croazia) e Manuel Pasqual (Italia) giocano nell'ACF Fiorentina.

• Robert Kovač, assistente allenatore della Croazia e fratello del tecnico Niko Kovač, ha giocato alla Juventus dal 2005 al 2007 insieme a Gianluigi Buffon.

• L'Italia ha avuto la meglio nei 14 confronti con la Croazia nei tornei UEFA di categoria: V7 P5 S2. Il mese scorso, però, la Croazia ha vinto gli spareggi di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA Under 17 contro gli azzurrini.

• I risultati fra le squadre di Serie A e quelle croate nelle competizioni UEFA per club sono stati meno a senso unico del previsto, con un bilancio di V16 P10 S5 a favore delle squadre italiane. Tra queste non si contano le sfide in Coppa delle Fiere (torneo non organizzato dalla UEFA), in cui il bilancio delle italiane è di V5 P4 S1.

In alto