Vogts prolunga con l'Azerbaigian

Sulla panchina dell'Azerbaigian dal 2008, Berti Vogts cercherà di guidare il paese fino a UEFA EURO 2016 dopo il prolungamento di due anni di contratto con la Federcalcio azera.

Berti Vogts ha prolungato di due anni il contartto con l'Azerbaigian
Berti Vogts ha prolungato di due anni il contartto con l'Azerbaigian ©AFP/Getty Images

Il Ct dell'Azerbaigian Berti Vogts ha prolungato di altri due anni il suo contratto e guiderà il paese alla quarta avventura di fila, dopo essere stato nominato a marzo 2008. 

Sulla panchina della nazionale tedesca dal 1990 al 1998, il 67enne ha contribuito al progresso della squadra nazionale azera: la sua squadra ha, infatti, collezionato cinque punti nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA 2010, totalizzandone sette nelle qualificazioni a UEFA EURO 2012 e nove nei preliminari per la Coppa del Mondo 2014.

La Federcalcio azera (AFFA) ha chiesto a Vogts di stabilire un contatto più diretto con i tecnici dei club locali. "Non stiamo fissando obiettivi specifici ma vogliamo inserire in squadra ragazzi più giovani e promettenti - ha detto il presidente AFFA Rovnag Abdullayev -. Come tutti sappiamo, Baku sta cercando di ospitare le partite di UEFA EURO 2020. Avendo questa chance, vorremmo fare bella figura in questa competizione".

Contenuti attinenti