Candidature per UEFA EURO 2020

Entro la scadenza del termine massimo, alcune federazioni nazionali hanno manifestato l'interesse ad ospitare il Campionato Europeo UEFA 2020.

La Coppa Henri Delaunay
©Getty Images

La UEFA ha annunciato che, entro il termine ultimo fissato per il 15 maggio dal Comitato Esecutivo UEFA nella riunione di marzo, alcune federazioni nazionali hanno manifestato interesse ad organizzare il Campionato Europeo UEFA nel 2020.

Di conseguenza, e in conformità con la decisione del Comitato Esecutivo e presentata al Congresso UEFA, la UEFA avvierà ora una procedura formale che permetterà a qualsiasi delle 53 federazioni affiliate di presentare la propria candidatura, a prescindere dal fatto che abbia dichiarato un interesse preliminare ad ospitare la competizione a 24 squadre.

La procedura di candidatura avrà una durata di circa 18 mesi per consentire ai candidati di elaborare i propri dossier. Un calendario dettagliato sarà preparato e presentato nelle prossime settimane, insieme ai regolamenti delle candidature proposte, al Comitato Esecutivo UEFA in occasione della prossima riunione in programma il 30 giugno a Kiev.

La decisione su quale paese ospiterà la competizione è prevista per l'inizio del 2014, con la tempistica precisa ancora da stabilire. 

In alto