Pavlyuchenko pronto per la Danimarca

Il centravanti della Russia si aspetta una sfida difficile a Copenaghen nell'amichevole di preparazione verso UEFA EURO 2012. "Ma non siamo inferiori ai nostri avversari", ha aggiunto.

Pavlyuchenko pronto per la Danimarca
©Getty Images

L'attaccante della Russia Roman Pavlyuchenko prevede una sfida difficile nel cammino di preparazione verso UEFA EURO 2012. La squadra di Dick Advocaat se la vedrà mercoledì in amichevole a Copenhagen con la Danimarca.

Pavlyuchenko è stato il miglior realizzatore della Russia a pari merito con Alan Dzagoev nel cammino verso la Polonia e l'Ucraina con quattro gol a testa e non vede l'ora di affrontare per la prima volta la nazionale scandinava. "Non ho mai giocato contro la Danimarca, né ci sono mai stato”, ha dichiarato a UEFA.com.

"Il primo nome che mi viene in mente è quello dell'attaccante Nicklas Bendtner, che è stato mio avversario nel campionato inglese. Sono una squadra molto forte seppur priva di grandi nomi. Sarà una partita difficile”.

Il bomber dell'FC Lokomotiv Moskva, che a gennaio ha messo fine a tre anni e mezzo di permanenza al Tottenham Hotspur FC, è convinto che la Russia abbia i mezzi per prevalere al Parken Stadion. "La Danimarca potrà contare sul sostegno del proprio pubblico, ma non siamo inferiori ai nostri avversari in nessun reparto. Mi aspetto una partita equilibrata”.

La Russia deve fare a meno tra i pali sia a Igor Akinfeev che a Vyacheslav Malafeev, entrambi infortunati. Per Pavlyuchenko è l'occasione giusta per chi li sostituirà di dimostrare il proprio valore. "Abbiamo sostituti all'altezza. Vladimir Gabulov vanta già diverse presenze e anche Sergei Ryzhikov non è un novizio”.

L'ultima amichevole della Russia risale all'11 novembre: 1-1 in Grecia, con Pavlyuchenko assente per un problema alla schiena.

"Mi è mancata la nazionale. Ho voglia di ritrovare i compagni. In questo momento, il campionato russo è fermo per la sosta invernale e le squadre sono impegnate in ritiro. Ho lavorato sodo negli ultimi dieci giorni facendo due sedute giornaliere di allenamento. Sono vicino alla mia forma migliore e posso giocare 90 minuti se il tecnico lo riterrà opportuno”.

La voglia di scendere in campo di Pavlyuchenko deriva anche dalla recente eliminazione del Lokomotiv dalla UEFA Europa League. Avendo già giocato la competizione con il Tottenham in questa stagione, l'attaccante ha potuto soltanto assistere dagli spalti all'eliminazione di giovedì scorso del Lokomotiv per mano dell'Athletic Club.

"Vogliamo metterci alle spalle questa delusione. Non è facile, ma è il momento di concentrarci sulla nazionale. Abbiamo molti obiettivi davanti, e se lavoreremo duro i risultati arriveranno”.


In alto