UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Coleman: 'Vittoria brutta ma che importa?'

Il Ct del Galles Chris Coleman rende omaggio all'Irlanda del Nord dopo la vittoria quanto mai sofferta della sua squadra al Parco dei Principii: "Non ci hanno permesso di giocare il nostro solito calcio".

EURO 2016 highlights: Wales 1-0 Northern Ireland
EURO 2016 highlights: Wales 1-0 Northern Ireland

Chris Coleman, Ct Galles 
Non abbiamo giocato affatto bene, ma è tutto merito dell’Irlanda del Nord. Rendono sempre la vita difficile ai loro avversari. Non siamo riusciti a giocare il nostro calcio.

E’ stata una vittoria brutta, ma a chi importa? Anche se mi dispiace per Michael [O’Neill, Ct dell’Irlanda del Nord], che ha fatto un lavoro fantastico. Loro saranno delusi adesso, ma hanno giocato davvero bene.

Non giocando bene, oggi avevamo bisogno di spirito di squadra e di un pizzico di fortuna. E’ andata bene. Siamo stati bravi a restare sempre in partita anche quando poteva sfuggirci di mano.

Con Gareth Bale e Aaron Ramsey in campo, può sempre arrivare una giocata decisiva. E così è stato.

Bale è ovviamente un giocatore speciale, non solo per il suo talento ma per ciò che rappresenta. La sua mentalità è contagiosa: lui apprezza cosa fa la squadra intorno a lui e la squadra apprezza il suo talento.

Dove possiamo arrivare? E’ difficile da dire. Sia Belgio che Ungheria possono crearci dei problemi, ma inizieremo a pensarci domani. Adesso dobbiamo festeggiare. Siamo felici di aver prolungato la gioia dei nostri tifosi. Sono stati fantastici. Ho detto loro di continuare a sognare e di godersi ogni minuto. 


Michael O’Neill, Ct Irlanda del Nord 
E’ stata una partita dura ma credo che abbiamo giocato meglio noi. Non meritavamo di perdere. E’ difficile adesso riflettere sul torneo, penso che potevamo essere tra le migliori otto.

E’ stata un’esperienza fantastica, i giocatori sono stati favolosi ma una fine così è dura da digerire. [Gareth] Bale ha messo in area un bel pallone. Gareth [McAuley] ha dovuto decidere in una frazione di secondo ed è andata male. Ma Gareth ha giocato bene in questo torneo anche quando ha affrontato grandi attaccanti.

Sapevamo di non permetterci di subire ripartenze. Le abbiamo evitate con una grande prestazione a centrocampo. Abbiamo tenuto a bada Bale e [Aaron] Ramsey e il Galles faticava ad accendersi. Eravamo in controllo della situazione.

A livello tattico siamo stati fantastici oggi. Jonny Evans è stato super contro Bale e Corey Evans ha svolto un grande lavoro su Ramsey. Se fermi Bale sei a buon punto per fermare il Galles. Però se dovevo uscire contro qualcuno, sono contento di essere uscito contro Chris [Coleman]. Gli auguro il meglio, potrebbero arrivare lontano.